Non si pubblica il video di uno stupro! I politici che lo hanno girato...

Questa è una vicenda orribile e tanti giornali e politici, fra i quali la Meloni che è pure una donna... ci si sono buttati a pesce, hanno pubblicato e fatto girare il video di un terribile stupro, la vittima è una signora ucraina di 55 anni che vive da tempo in Italia a Piacenza e oggi è ancora più disperata perchè si è riconosciuta in quel video ed è stata riconosciuta da alcuni che lo hanno visto.
Tutto è avvenuto nelle prime ore di domenica scorsa, per strada, su un marciapiede, lo stupratore è un ventisettenne straniero richiedente asilo. Dalle immagini riprese da quello che sembra essere un video di un vicino che ha assistito alla scena, la donna è stata prima gettata a terra e poi brutalizzata tra le sue grida di aiuto, lo stupro è stato interrotto dall'intervento della polizia.

Intanto è stato confermato il carcere per l'aggressore Sekou Souware che è accusato di violenza sessuale aggravata e lesioni. Souware aveva richiesto asilo e la Commissione asilo di Trieste che aveva deciso di non riconoscergli la protezione internazionale, gli aveva però concesso un permesso di soggiorno per motivi umanitari.  Souware era sbarcato in Sicilia nel gennaio del 2014. 

Il cinismo e la mancanza di rispetto per la donna vittima dello stupro da parte di tutti quelli che lo hanno girato è inaccettabile, soprattutto se si tratta di politici in vista e molto seguiti oggi in piena campagna elettorale, hanno fatto da megafono al video, proponendolo a migliaia di utenti sui social fregandosene della donna stuprata, per usare questo argomento a fini politici, non si fà!!!!! Che ne pensate?

stupropiacenza.JPG

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

24 messaggi in questa discussione

40 minuti fa, diana-pi ha scritto:

lo stupratore è un ventisettenne straniero richiedente asilo.

La notizia e il video sono stati pubblicati da vari giornali, l'identità e il volto della vittima non sono riconoscibili, purtroppo questo non è un caso isolato anche se raramente queste notizie finiscono sulla stampa nazionale; questo è uno dei tanti casi avvenuti negli ultimi giorni  https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/turista-violentata-pisa-1.7988432 e in molti casi gli aggressori sono stranieri; vengono giustamente fatte campagne televisive e di stampa sul rispetto delle donne, viene però da chiedersi se molti di coloro che sbarcano a Lampedusa considerano le donne con il rispetto a loro dovuto o se invece le considerano semplici proprietà  come avviene, per molti di loro,  nella coltura e negli usi  dei loro paesi di origine 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

La notizia e il video sono stati pubblicati da vari giornali, l'identità e il volto della vittima non sono riconoscibili, purtroppo questo non è un caso isolato anche se raramente queste notizie finiscono sulla stampa nazionale; questo è uno dei tanti casi avvenuti negli ultimi giorni  https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/turista-violentata-pisa-1.7988432 e in molti casi gli aggressori sono stranieri; vengono giustamente fatte campagne televisive e di stampa sul rispetto delle donne, viene però da chiedersi se molti di coloro che sbarcano a Lampedusa considerano le donne con il rispetto a loro dovuto o se invece le considerano semplici proprietà  come avviene, per molti di loro,  nella coltura e negli usi  dei loro paesi di origine 

strumentalizzi la brutale aggressione ad una donna a tutto favore della Meloni e di Salvini. bravo bravo......

Modificato da lannalbertina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, lannalbertina ha scritto:

strumentalizzi la brutale aggressione ad una donna a tutto favore della Meloni e di Salvin

Non si tratta di strumentalizzare, si tratta di dire che queste aggressioni devono cessare, queste aggressioni sono il frutto del senso di impunità che si è sviluppato in certe fasce di popolazione dove si pensa che sia tutto lecito, che si può scippare o delinquere perchè in Italia se si viene presi il giudice il giorno dopo ti rimette fuori con l'obbligo di firma, ci sono extracomunitari che arrivano in Italia portandosi dietro le mentalità dei loro paesi di origine dove la donna viene considerata in modo ben diverso da come è o deve essere considerata da noi, se ci sono politici che citano questi fatti per giustificare i loro programmi sulla giustizia e le cose che a loro parere devono essere fatte in caso di  loro vittoria alle elezioni non ci vedo niente di strano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 qualcuno mi deve spiegare perché quando tutti i telegiornali pubblici e privati hanno pubblicato il video dell' italiano che ammazzava il nigeriano a Civitanova non è volata una mosca  ed ora che a delinquere è un immigrato scoppia invece il finimondo ?  episodi di serie A ed episodi di seri B?  due persi e due misure?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Non si tratta di strumentalizzare, si tratta di dire che queste aggressioni devono cessare, queste aggressioni sono il frutto del senso di impunità che si è sviluppato in certe fasce di popolazione dove si pensa che sia tutto lecito, che si può scippare o delinquere perchè in Italia se si viene presi il giudice il giorno dopo ti rimette fuori con l'obbligo di firma, ci sono extracomunitari che arrivano in Italia portandosi dietro le mentalità dei loro paesi di origine dove la donna viene considerata in modo ben diverso da come è o deve essere considerata da noi, se ci sono politici che citano questi fatti per giustificare i loro programmi sulla giustizia e le cose che a loro parere devono essere fatte in caso di  loro vittoria alle elezioni non ci vedo niente di strano

 

23 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

La notizia e il video sono stati pubblicati da vari giornali, l'identità e il volto della vittima non sono riconoscibili, purtroppo questo non è un caso isolato anche se raramente queste notizie finiscono sulla stampa nazionale; questo è uno dei tanti casi avvenuti negli ultimi giorni  https://www.lanazione.it/pisa/cronaca/turista-violentata-pisa-1.7988432 e in molti casi gli aggressori sono stranieri; vengono giustamente fatte campagne televisive e di stampa sul rispetto delle donne, viene però da chiedersi se molti di coloro che sbarcano a Lampedusa considerano le donne con il rispetto a loro dovuto o se invece le considerano semplici proprietà  come avviene, per molti di loro,  nella coltura e negli usi  dei loro paesi di origine 

Da gennaio a oggi 77 femminicidi, il 99% commessi per mano di italiani, in alcuni casi italiani che hanno ucciso le loro compagne straniere. Forse c'è qualcosa che non torna in quello che dici?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, lannalbertina ha scritto:

 

Da gennaio a oggi 77 femminicidi, il 99% commessi per mano di italiani, in alcuni casi italiani che hanno ucciso le loro compagne straniere. Forse c'è qualcosa che non torna in quello che dici?

Nessuno giustifica i femminicidi commessi dagli Italiani però se la matematica non è un opinione possiamo fare una semplice considerazione: supponiamo che gli Italiani siano 60 milioni, metà uomini e metà donne  quindi se 30 milioni di uomini Italiani hanno commesso 76 femminicidi  possiamo dire che 30 milioni sta a 76 come 100 sta a x        30.000:76= 100:x  moltiplichi cioè 100 per 76 dividi per 30 milioni e ottieni la percentuale dei femminicidi compiuti dagli Italiani  fai la stessa operazione per i femminicidi commessi da stranieri e guarda la percentuale....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Nessuno giustifica i femminicidi commessi dagli Italiani però se la matematica non è un opinione possiamo fare una semplice considerazione: supponiamo che gli Italiani siano 60 milioni, metà uomini e metà donne  quindi se 30 milioni di uomini Italiani hanno commesso 76 femminicidi  possiamo dire che 30 milioni sta a 76 come 100 sta a x        30.000:76= 100:x  moltiplichi cioè 100 per 76 dividi per 30 milioni e ottieni la percentuale dei femminicidi compiuti dagli Italiani  fai la stessa operazione per i femminicidi commessi da stranieri e guarda la percentuale....

lo stesso discorso si può fare per i detenuti nelle carceri Italiane, la maggioranza sono Italiani, però se consideri che gli Italiani sono 60 milioni e gli immigrati molti di meno, guarda le percentuali su base 100..... quanti crimini  cioè sono commessi dagli italiani e quanti su base 100 dagli stranieri; se poi consideri che la criminalità cosiddetta minore "scippi e rapine" non generano carcerazioni perché i giudici mandano liberi con l'obbligo di firma la percentuale  di quello che è commesso dagli immigrati è ancora più alta..... un vecchio proverbio Toscano dice; "occhio non vede cuore non duole" se le immagini di uno stupro non si vedono si può anche pensare che la cosa non sia vera, che sia frutto di propaganda politica,  ma quando la cosa è visibile a tutti tramite internet non si può certo dire che sia un invenzione anche se prendere atto della  cruda realtà può dare fastidio a molti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il discorso iniziale riguardava i diritti della donna stuprata, e come al solito siete fini a parlare d'altro, come se quella donna non avesse importanza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, rossocharlie ha scritto:

Il discorso iniziale riguardava i diritti della donna stuprata, e come al solito siete fini a parlare d'altro, come se quella donna non avesse importanza.

di quella donna non è stato pubblicato ne il nome ne mostrata la faccia, il diritto di quella donna era ed è quella di non essere stuprata, la violenza nei confronti di quella donna consiste nel fatto che è stata stuprata e non nel fatto che  ne sia stato rivelato lo stupro  

https://www.ansa.it/marche/notizie/2022/08/23/elezioni-meloni-video-su-stupro-non-devo-scusarmi_bd554641-4c97-4896-854e-6e5674b61018.html

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/8/2022 in 11:13 , etrusco1900 ha scritto:

 viene però da chiedersi se molti di coloro che sbarcano a Lampedusa considerano le donne con il rispetto a loro dovuto o se invece le considerano semplici proprietà  come avviene, per molti di loro,  nella coltura e negli usi  dei loro paesi di origine 

Ma lei le stesse identiche domande se le fa anche con gli italiani?

Dovrebbe saperlo che in Italia avvengono stupri, violenze e sopraffazioni di maschi latini che considerano la donna di loro proprietà. Non c'é bisogno di andare nei paesi arabi eh? Tra le mura domestiche avvengono le cose più efferrate.

E sì che lei i giornali e i telegiornali li segue (anche se a macchia di leopardo, attingendo dove fa più comodo).

Non capisco quindi perché aprire un topic ''alla director'', facendo prima la mossa di prendersela con i politici cinici e poi tornare a bomba su Lampedusa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Dovrebbe saperlo che in Italia avvengono stupri, violenze e sopraffazioni di maschi latini che considerano la donna di loro proprietà. Non c'é bisogno di andare nei paesi arabi

le do ragione, anche in Italia avvengono certe cose, la donna considerata come una proprietà, un retaggio del passato presente specialmente in alcune regioni del sud (retaggio della dominazione araba di quelle regioni??? ) però mi deve dare atto che le percentuali fra gli Italiani sono enormemente più basse rispetto a immigrati che provengono da nazioni dove la loro cultura da millenni considera la donna in un certo modo, molti di questi migranti non si integrano anzi vorrebbero che fossimo noi ad integrarsi a loro, le cito un piccolo esempio al quale ho assistito personalmente; alcuni giorni fa ero su una spiaggia libera della Toscana, c'erano centinaia e centinaia di persone, donne con il costume intero, donne con due pezzi, c'era però una gruppo di cinque o sei persone, quello che presumo essere il padre era regolarmente vestito con i pantaloncini da spiaggia, ma ,a due delle loro rsgazzine (presumo avessero 15 o 16 anni erano completamente vestite di nero con pantaloni neri, abito mezzo lungo nero, testa coperta (non era un burka perché la faccia era scoperta) e facevano il bagno vestite cos'ì...non vorrei che quando saranno maggioranza e presenti e rappresentati in parlamento certi usi e costumi divenissero norma di legge...   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/8/2022 in 09:07 , etrusco1900 ha scritto:

 qualcuno mi deve spiegare perché quando tutti i telegiornali pubblici e privati hanno pubblicato il video dell' italiano che ammazzava il nigeriano a Civitanova non è volata una mosca  ed ora che a delinquere è un immigrato scoppia invece il finimondo ?  episodi di serie A ed episodi di seri B?  due persi e due misure?

la SX ha sempre fatto 2 pesi 2 misure o consid fatti serie A o B a loro conven.

neppure sentita voce femministe in difesa vittima.

la SX NON ha mosso sdegno verso la testata giornal ke x prima ha pubblic video xò subito scagliata VS meloni accusandola di becera prop/elett solo xkè lo stupratore era extcmt.

di stuprat, assassini, pedolf e delinq vari ne abbiamo già dei nostri ergo nn importiamone altri. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/8/2022 in 10:18 , etrusco1900 ha scritto:

c'era però una gruppo di cinque o sei persone, quello che presumo essere il padre era regolarmente vestito con i pantaloncini da spiaggia, ma ,a due delle loro rsgazzine (presumo avessero 15 o 16 anni erano completamente vestite di nero con pantaloni neri, abito mezzo lungo nero, testa coperta (non era un burka perché la faccia era scoperta) e facevano il bagno vestite cos'ì...

Mi pare di aver capito che non hanno cercato di imporre le loro usanze al resto della spiaggia, quindi mi domando perché non farsi i fatti propri. Non é peregrino scartare l'ipotesi, tra le altre cose, che le ragazzine approvino questi metodi.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, lelotto2 ha scritto:

quindi mi domando perché non farsi i fatti propri.

tutti sulla spiaggia si sono fatti i fatti propri, Infatti nessuno ha dato loro noia,  quel gruppo di persone ha semplicemente fatto tutto  quello che ha voluto o forse quelle ragazzine hanno fatto quello che hanno imposto loro i loro genitori; viene da chiedersi se un giorno maggiorenni, se volessero tenere altri comportamenti cosa potrebbe loro accadere; purtroppo troppo spesso avviene che certe persone non si integrano al nostro modo di vivere anzi pensano che un giorno quando saranno maggioranza saremo noi a doverci integrare a loro,  certe notizie che spesso si leggono sui giornali non sono certo incoraggianti al riguardo  https://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/cronaca/picchiata-genitori-fidanzato-islam-1.8014004

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/8/2022 in 12:29 , etrusco1900 ha scritto:

tutti sulla spiaggia si sono fatti i fatti propri, Infatti nessuno ha dato loro noia,  quel gruppo di persone ha semplicemente fatto tutto  quello che ha voluto o forse quelle ragazzine hanno fatto quello che hanno imposto loro i loro genitori; viene da chiedersi se un giorno maggiorenni, se volessero tenere altri comportamenti cosa potrebbe loro accadere; purtroppo troppo spesso avviene che certe persone non si integrano al nostro modo di vivere anzi pensano che un giorno quando saranno maggioranza saremo noi a doverci integrare a loro,  certe notizie che spesso si leggono sui giornali non sono certo incoraggianti al riguardo  https://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/cronaca/picchiata-genitori-fidanzato-islam-1.8014004

 

Nessuno in spiaggia gli ha dato giustamente noia (non si capisce perché avrebbero dovuto dargliela), peccato però che esistono i social e quelli che hanno amplificata una scena famigliare a loro uso e consumo. Il resto sono solo sue congetture, illazioni da persona ansiosa e livorosa, che ''presume'' che le ragazze da maggiorenni possano trasformarsi di colpo e incorrere a chissà quali punizioni corporali.

Poi va oltre, già se la sta facendo sotto preconizzando un futuro in cui le persone ''civili'' come lei siano messo in minoranza.

Stia sereno, se mai capiterà io e lei saremo già diventati terra per i ceci da molto, molto tempo. Quindi inizi ad amare un pò di più il prossimo, vedrà che la vita le sorriderà di più.

E se proprio non ci riesce vada a cercare episodi più significativi di un bagno al mare.

Non abbia paura diceva Vojtila.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/8/2022 in 12:29 , etrusco1900 ha scritto:

tcerte notizie che spesso si leggono sui giornali non sono certo incoraggianti al riguardo  https://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/cronaca/picchiata-genitori-fidanzato-islam-1.8014004

 

E cosa c'entra un episodio di tale violenza omicida con la famigliola al mare che ha le sue usanze?

Credo che lei sia italiano, quindi deve essere per forza un mafioso corrotto e se sua moglie le mette le corna lei la malmena, forse la uccide pure.

Io, pur essendo italiano, non approvo assolutamente le sue usanze. Soprattutto non amo il mandolino come lei, preferisco il basso o la chitarra acustica.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Io, pur essendo italiano, non approvo assolutamente le sue usanze. Soprattutto non amo il mandolino come lei, preferisco il basso o la chitarra acustica.

decine di episodi riportati dalla stampa a livello nazionale, molti di più quelli che non finiscono sulla stampa e dei quali nessuno parla,  asili dove si vieta l'uso della carne di maiale, proibizione dei presepi per non urtare le altre comunità e siamo solo agli inizi; anche all'estero stessi problemi, anche maggiori che da noi visto che li l'immigrazioni è iniziata al tempo delle loro colonie;     periferie in mano a gruppi islamici,    giovani di seconda generazione che non si integrano,  in Francia, tanto per fare un esempio decine di chiese profanate o date alle fiamme...

 

17 ore fa, lelotto2 ha scritto:

se mai capiterà io e lei saremo già diventati terra per i ceci da molto, molto tempo.

se non prendiamo provvedimenti certamente capiterà e se saremo terra per ceci l'eredità. che lasciamo ai nostri figli non sarà delle più serene, noi che per permissivismo o per quieto vivere permettiamo tutto e loro che pretendono che siamo noi a integrarsi a loro ; un vecchio proverbio dice: "NON C'E PEGGIOR CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/8/2022 in 10:24 , diana-pi ha scritto:

Questa è una vicenda orribile e tanti giornali e politici, fra i quali la Meloni che è pure una donna... ci si sono buttati a pesce, hanno pubblicato e fatto girare il video di un terribile stupro, la vittima è una signora ucraina di 55 anni che vive da tempo in Italia a Piacenza e oggi è ancora più disperata perchè si è riconosciuta in quel video ed è stata riconosciuta da alcuni che lo hanno visto.
Tutto è avvenuto nelle prime ore di domenica scorsa, per strada, su un marciapiede, lo stupratore è un ventisettenne straniero richiedente asilo. Dalle immagini riprese da quello che sembra essere un video di un vicino che ha assistito alla scena, la donna è stata prima gettata a terra e poi brutalizzata tra le sue grida di aiuto, lo stupro è stato interrotto dall'intervento della polizia.

Intanto è stato confermato il carcere per l'aggressore Sekou Souware che è accusato di violenza sessuale aggravata e lesioni. Souware aveva richiesto asilo e la Commissione asilo di Trieste che aveva deciso di non riconoscergli la protezione internazionale, gli aveva però concesso un permesso di soggiorno per motivi umanitari.  Souware era sbarcato in Sicilia nel gennaio del 2014. 

Il cinismo e la mancanza di rispetto per la donna vittima dello stupro da parte di tutti quelli che lo hanno girato è inaccettabile, soprattutto se si tratta di politici in vista e molto seguiti oggi in piena campagna elettorale, hanno fatto da megafono al video, proponendolo a migliaia di utenti sui social fregandosene della donna stuprata, per usare questo argomento a fini politici, non si fà!!!!! Che ne pensate?

stupropiacenza.JPG

 

perchè mettono sempre foto di ragazze in pose che le ritrae quasi sempre come invito a fare quello che gli fanno?.....seguono la solita strada della dx che dice che se la sono cercata?...(se sono italiani, se invece sono stranieri a morte)...la donna sembra venir coltivata sempre e solo in quella maniera, anche quando subisce abusi...O.o

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/8/2022 in 10:24 , diana-pi ha scritto:

Questa è una vicenda orribile e tanti giornali e politici, fra i quali la Meloni che è pure una donna... ci si sono buttati a pesce, hanno pubblicato e fatto girare il video di un terribile stupro, la vittima è una signora ucraina di 55 anni che vive da tempo in Italia a Piacenza e oggi è ancora più disperata perchè si è riconosciuta in quel video ed è stata riconosciuta da alcuni che lo hanno visto.
Tutto è avvenuto nelle prime ore di domenica scorsa, per strada, su un marciapiede, lo stupratore è un ventisettenne straniero richiedente asilo. Dalle immagini riprese da quello che sembra essere un video di un vicino che ha assistito alla scena, la donna è stata prima gettata a terra e poi brutalizzata tra le sue grida di aiuto, lo stupro è stato interrotto dall'intervento della polizia.

Intanto è stato confermato il carcere per l'aggressore Sekou Souware che è accusato di violenza sessuale aggravata e lesioni. Souware aveva richiesto asilo e la Commissione asilo di Trieste che aveva deciso di non riconoscergli la protezione internazionale, gli aveva però concesso un permesso di soggiorno per motivi umanitari.  Souware era sbarcato in Sicilia nel gennaio del 2014. 

Il cinismo e la mancanza di rispetto per la donna vittima dello stupro da parte di tutti quelli che lo hanno girato è inaccettabile, soprattutto se si tratta di politici in vista e molto seguiti oggi in piena campagna elettorale, hanno fatto da megafono al video, proponendolo a migliaia di utenti sui social fregandosene della donna stuprata, per usare questo argomento a fini politici, non si fà!!!!! Che ne pensate?

stupropiacenza.JPG

 

questo è un caso dove non è stato pubblicato nessun video e come conseguenza è stato ignorato da tutti, è come se non fosse mai accaduto  e nessuno ne ha parlato; un vecchio proverbio diceva: "lontano dagli occhi lontano dal cuore" che tradotto vuol dire che se una cosa non si vede nessuno ne soffre (salvo ovviamente chi quella cosa l'ha subita)  https://www.leggo.it/italia/roma/roma_violenza_sessuale_indiano_salvata_turisti-6908293.html

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 2/9/2022 in 11:18 , etrusco1900 ha scritto:

decine di episodi riportati dalla stampa a livello nazionale, molti di più quelli che non finiscono sulla stampa e dei quali nessuno parla,  asili dove si vieta l'uso della carne di maiale, proibizione dei presepi per non urtare le altre comunità e siamo solo agli inizi

 

un vecchio proverbio dice: "NON C'E PEGGIOR CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE"

I proverbi di solito non sbagliano mai, questo é perfetto per lei.

Proibire i presepi per non urtare le altre comunità a me sembra una scelta civile di cui vado fiero, anche se l'hanno proibito solo in 2/3 asili in tutta Italia, ma lei legge solo quello che le fa comodo.

Può postare qualche informazione su dove e quanti sono gli asili dove proibirebbero la carne di maiale?

NON SCAPPI, posti  e pure rapidamente, voglio controllare e valutare ciò che propina in un Forum in maniera continuativa approfittando dell'anonimato.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, lelotto2 ha scritto:

Può postare qualche informazione su dove e quanti sono gli asili dove proibirebbero la carne di maiale?

vada su google  e digiti   scuola vietata carne maiale

e legga i risultati che ottiene

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

questo è un caso dove non è stato pubblicato nessun video e come conseguenza è stato ignorato da tutti, è come se non fosse mai accaduto  e nessuno ne ha parlato; un vecchio proverbio diceva: "lontano dagli occhi lontano dal cuore" che tradotto vuol dire che se una cosa non si vede nessuno ne soffre (salvo ovviamente chi quella cosa l'ha subita)  https://www.leggo.it/italia/roma/roma_violenza_sessuale_indiano_salvata_turisti-6908293.html

 

La notizia è comunque incompleta, non ci dice chi era lo straniero e dicendo chi era non intendo il nome e cognome, intendo dire di cosa viveva, che lavoro faceva per vivere, quando è entrato in Italia, chi lo ha fatto entrare, non ci dice se aveva il permesso di soggiorno come ha fatto ad ottenerlo, chi glielo ha concesso e su quali basi, non ci dice inoltre il seguito che ha avuto la vicenda se cioè a distanza  di  alcuni giorni  dalla vicenda è in prigione o se come spesso avviene è stato rilasciato dal giudice di turno   con l'obbligo di firma

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

vada su google  e digiti   scuola vietata carne maiale

e legga i risultati che ottiene

Visto che va su google  digit anche   straniero tenta di violentare   vada su strumenti e dove è scritto qualsiasi data limiti la ricerca all'ultimo mese e guardi cosa esce fuori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/9/2022 in 15:56 , etrusco1900 ha scritto:

vada su google  e digiti   scuola vietata carne maiale

e legga i risultati che ottiene

Risultati piuttosto deludenti, Qualche richiesta non esaudita, un asilo che preferisce fare questa scelta, un ragazzetto musulmano a cui é stata servita carne di maiale per sbaglio e rarissimi altri casi in piccole province.

Lei é un razzista ansioso permeato da finta civiltà e vive nella paura, non ci sono dubbi.

Reciti 10 Ave Maria e cerchi di evolversi, interrompendo per almeno un mese l'assunzione di zuccheri, grassi e la ricerca convulsiva di notizie su internet.

Dopo 30 giorni noterà che la mente e pure la pelle avranno avuto un giovamento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963