AMICO FRIZ

Un conto è non sapere cosa sia il fascismo, un conto è saperlo e votare per Berlusconi Salvini Meloni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

297967851_10225738388358704_464084031850618183_n.jpg?_nc_cat=102&ccb=1-7&_nc_sid=8bfeb9&_nc_ohc=GZMsO6P2faEAX8n_2_m&_nc_ht=scontent.fvrn1-1.fna&oh=00_AT_vzdIXuMWES6bInx9k3dmS0uqvBx_Mi4ONdSlH9QOAGA&oe=62F42582

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Carissimi la vostra è un'ossesione e come tale è una patologia del comportamento, il fascismo è morto il 25 luglio del 1943 ed è stato definitivamente sepolto il 25 aprile del 1945 quello che è rimasto sono solo figuri che sfogano il loro io comportamentale con riti nostalgici che sono più folklore che altro.In Germania in Francia in Spagna in Portogallo hanno avuto anche loro regimi autocratici ma hanno fatto i conti  e lo hanno metabolizzato, la Germania poi che oltre al nazismo ha conosciuto il peggiore lato del comunismo,e che è diventata una potenza economica che tutti conosciamo,  vanno alle elezioni con confronti democratici senza rispolverare fantasmi del passato che sono divisivi e pericolosi per la democrazia perchè esulano da un sereno confronto sui programmi.La destra deve essere battuta sui programmi e non costruendo stereotipi che ormai tutti conoscono e che non portano da nessuna parte. La fascista Meloni il razzista Salvini il mafioso Berlusconi sono ormai slogan che hanno fatto il loro tempo e che agli italiani gli hanno abboffato la uallera.

Modificato da nardiroki

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, nardiroki ha scritto:

Carissimi la vostra è un'ossesione e come tale è una patologia del comportamento, il fascismo è morto il 25 luglio del 1943 ed è stato definitivamente sepolto il 25 aprile del 1945 quello che è rimasto sono solo figuri che sfogano il loro io comportamentale con riti nostalgici che sono più folklore che altro.In Germania in Francia in Spagna in Portogallo hanno avuto anche loro regimi autocratici ma hanno fatto i conti  e lo hanno metabolizzato, la Germania poi che oltre al nazismo ha conosciuto il peggiore lato del comunismo,e che è diventata una potenza economica che tutti conosciamo,  vanno alle elezioni con confronti democratici senza rispolverare fantasmi del passato che sono divisivi e pericolosi per la democrazia perchè esulano da un sereno confronto sui programmi.La destra deve essere battuta sui programmi e non costruendo stereotipi che ormai tutti conoscono e che non portano da nessuna parte. La fascista Meloni il razzista Salvini il mafioso Berlusconi sono ormai slogan che hanno fatto il loro tempo e che agli italiani gli hanno abboffato la uallera.

e allora   ?  Agli  italiani non interessa  nulla basta  solo  che  li riempiano di promesse  che  mai  vengono poi  mantenute  ma  il fascismo, il razzismo  e la  cialtroneria   ci  sono e  non  si nascondono nemmeno  più e  mentre   in Spagna e  Germania  i nostalgici vengono  puniti  severamente   in  italia  vengono premiati con  uno  scranno.

 

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, nardiroki ha scritto:

Carissimi la vostra è un'ossesione e come tale è una patologia del comportamento

un altro poveretto che pensa siano tutti dei farlocchi come loro fasci...basta raccontare qualche cavolata e bevono...purtroppo il fascismo non se ne è mai andato, anzi i rimasugli rimasti sono anche stati assunti dalla D.C. e pagati dagli americani per arginare meglio il pericolo comunista....servi da sempre...:D

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono quelli che si definiscono italiani brava gente coloro che promettono illusioni, tipo 1000€ per chi non ha mai lavorato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cari amici io non credo di essere depositario della verità nè tanto  arrogante e presuntuoso da non accettare e offendere chi non la pensa come me, è questo il vero fascismo credersi al di sopra degli altri culturalmente e considerare chi non la pensa come te una subcultura, io ho trascorso tutti gli anni di questa repubblica dal 68 alle stragi agli ammazzamenti delle brigate rosse in nome di una fantomatica rivoluzione per abbattere un sistema che alla fine gli ha inglobati integrandosi alla grande che ha formato l'attuale intellighentia radical chic omogeneizzando la cultura del politically  correct ,sopratutto ricorrendo come feticcio all'ideologia fascista che in tutti questi anni ha sempre dato risultati positivi, e qua vi do ragione , grazie alla ignoranza della storia degli italiani.Il nazismo il fascismo e anche il comunismo sono ideologie della prima metà del XX secolo, il comunismo(stalin) non ha avuto lo stesso esito delle altre grazie alla pazzia di Hitler che ruppe il patto Von Ribbentrop Molotov altrimenti la storia sarebbe andata in maniera diversa, voi immaginate solo una cosa la differenza tra la social democrazia e i capitalismo di stato come il comunismo, cosa è avvenuto in Germania nel dopoguerra, e io mi chiedo ancora come si può essere comunisti 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, nardiroki ha scritto:

Cari amici ...... io mi chiedo ancora come si può essere comunisti 

 

leggiti "mein kampf " e "il capitale ", capirai la differenza e  . . .  poi non confondere il Comunismo con lo stalinismo, sarebbe come chiamare cristianesimo quello dei  papi dell'inquisizione

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

8 minuti fa, tiberio1946 ha scritto:

  poi non confondere il Comunismo con lo stalinismo, sarebbe come chiamare cristianesimo quello dei  papi dell'inquisizione

però c'è  anche il cristianesimo del guerrafondaio Pope  Kirill...

Modificato da barbablu16
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io il mein kampf non l'ho letto ne mi interessa l'opera di un pazzo, al contrario ho letto il manifesto di Marx e i principi filosofici di Engels e potevano forse andare bene a quel tempo nella società attuale mi sembra anacronistico  parlare di materialismo storico o di dittatura del proletariato e di statalizzazione dei mezzi di produzione abbiamo visto l'utopia dell'attuazione del pensiero marxiano, se si confonde il comunismo con lo stalinismo allora dimmi quale tipo di comunismo è storicamente accettabile quello di Pol Pot?Quello di Tito? quello di Ceaucescu?Quello di Honecker o di Ulbricht?O quello di Castro forse,o forse quello cinese.Oggi l'Italia e l'Europa hanno bisogno di persone capaci e competenti, perchè la lotta sarà tra i blocchi economici che si stanno creando per competere nello sviluppo dei cosiddetti paesi del terzo mondo ricchi di risorse ma poveri sopratutto di una classe dirigente capace. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'inquisizione c'è stata nel 1600 e da allora la chiesa cattolica si è evoluta, la chiesa attuale non processerebbe Galileo o condannerebbe al rogo Savonarola,al contrario il marxismo si è evoluto nella repubblica popolare cinese, ferma restando la classe politica dirigente che non viene eletta dal popolo, l'economia è basata sul capitalismo più sfrenato con miliardari che comprano le squadre di calcio, e molti cinesi emigrano in occidente a causa delle loro pessime condizioni economiche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche gli italiani migrano, sig nardiroki. Troppi komunisti in Italia? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, nardiroki ha scritto:

Io il mein kampf non l'ho letto ne mi interessa l'opera di un pazzo, al contrario ho letto il manifesto di Marx e i principi filosofici di Engels e potevano forse andare bene a quel tempo nella società attuale mi sembra anacronistico  parlare di materialismo storico o di dittatura del proletariato e di statalizzazione dei mezzi di produzione abbiamo visto l'utopia dell'attuazione del pensiero marxiano, se si confonde il comunismo con lo stalinismo allora dimmi quale tipo di comunismo è storicamente accettabile quello di Pol Pot?Quello di Tito? quello di Ceaucescu?Quello di Honecker o di Ulbricht?O quello di Castro forse,o forse quello cinese.Oggi l'Italia e l'Europa hanno bisogno di persone capaci e competenti, perchè la lotta sarà tra i blocchi economici che si stanno creando per competere nello sviluppo dei cosiddetti paesi del terzo mondo ricchi di risorse ma poveri sopratutto di una classe dirigente capace. 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "CHE NON 8 ITALIANI SU 10 SONO IN VACANZA MI RICORDO UN MESE FA SAPEVANO COME FARE PER PAGARE LE BOLLETTE OPPURE PAGARE L'AFFITTO DI CASA"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, nardiroki ha scritto:

e da allora la chiesa cattolica si è evoluta,

la chiesa si evolve sempre...nel suo interesse, e se non processerebbe alcuni, lo farebbe solo perchè le persone hanno preso coscienza di molte malefatte presentandole come giuste, la chiesa ha un unico scopo accrescere il proprio potere sugli altri.....e lo fà molto meglio di quello che ritieni tu nei confronti del marx......:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Con  la  moneta  elettronica   si  implica  il tracciamento  cosa   che non avviene  con  il  contante io  eliminerei  fisicamente   tutto  il  contante  e  poi vediamo.... sparirebbero   collusi , corruttori , mafie , droghe, ladri , borsaioli e   anche   i  cosiddetti  clandestini   che per   obtorto  collo  i destri  dovrebbero riconoscerli e trattarli  come    dovrebbero essere  trattati ovvero da  esseri  umani e   per  i  cosiddetti Cristiani  come  sora   Giorgia  considerarli  il loro  prossimo... ops   dimenticavo  che  i clandestini  erano   stati  mandati d'imperio  tutti a  casa  loro  dal ministro delle  interiora 

Modificato da barbablu16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, nardiroki ha scritto:

.Oggi l'Italia e l'Europa hanno bisogno di persone capaci e competenti, perchè la lotta sarà tra i blocchi economici che si stanno creando per competere nello sviluppo dei cosiddetti paesi del terzo mondo ricchi di risorse ma poveri sopratutto di una classe dirigente capace. 

il Capitale parla di pace universale

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963