Outfit da cerimonia: ecco come indossare la stola

Toosh - Stola per matrimonio2.jpg

La stola è il giusto accessorio per completare diversi outfit in maniera elegante e distintiva, soprattutto per gli eventi importanti (matrimoni, cerimonie ed eventi). Perfetta per coprirsi in caso di vento e sbalzi di temperatura e ideale per rendere abiti scollati adatti a cerimonie religiose, è diventata oggi un must in grado di donare un tocco di classe ad ogni look nelle occasioni speciali. Ma come indossarla? Ecco i consigli di Toosh, punto di riferimento in Italia per la produzione e vendita di sciarpe e stole in cashmere extrafine di qualità pregiatissima.

tosh-logo-1633963953.jpg

Milano, luglio 2022 - Indossare una stola è la scelta giusta in diverse situazioni, soprattutto per eventi speciali e cerimonie, come i matrimoni. Questo accessorio raffinato, simile ad una sciarpa ma dalla lunghezza maggiore e dalla fattura più fine, ha la forza di completare un outfit in maniera memorabile, per questo è consigliabile indossarla in occasioni in cui l’eleganza non può mancare, come le cerimonie.

 

Il periodo estivo è quello più indicato per matrimoni, battesimi ed eventi vari, e nelle serate di festa la stola è la soluzione migliore per proteggersi dagli sbalzi di temperatura, oltre che per rendere unico il vostro abbigliamento. Questo vale anche per le giornate primaverili e autunnali quando il clima è ancora mite, ma un po’ incerto.

 

Poi ci sono le cerimonie, pensiamo a quelle religiose svolte in chiesa, in cui è bene coprire scollature vistose o una schiena troppo scoperta: anche in questi casi la stola viene in aiuto, e, se abbinata con eleganza, contribuirà a comporre una figura che di certo non passerà inosservata.

 

Dunque, come abbiamo visto, i possibili utilizzi sono molti, ma come indossare una stola per un’occasione speciale? Sono diversi i modi per portarla e la scelta dipende soprattutto dall’abito da abbinare insieme, dal contesto dell’evento e, ovviamente, dal proprio gusto personale e dalla propria personalità.

 

Ecco, dunque, alcuni consigli utili di Toosh - brand di alta moda di lusso che propone splendide stole in cashmere pregiato e ultrasottile portando in alto ogni giorno il nome del Made in Italy - su come indossare una stola e personalizzare il tuo stile: vediamo di seguito le principali modalità tra cui scegliere.

 

- Semplice: come si dice, Iess is more e questo è proprio il caso. Per indossare la stola in questa modalità basta lasciarla scivolare, partendo dal collo, in modo ordinato e parallelo sulle spalle. Nessun nodo, nessuna chiusura, semplicità estrema che ripaga con grande eleganza. Come piccola variante, si può portare questo straordinario accessorio anche sugli avambracci, tenendola ben salda, così da ricreare un look classico ma più ricercato.

- Avvolta intorno alle spalle - questa modalità è particolarmente utile nei casi sopra citati: proteggersi dal freddo serale o coprirsi durante una funzione religiosa. Così, con la stola, è possibile avvolgere tutta la parte superiore del corpo, coprendo anche il corpino dell’abito. Anche se questo metodo era maggiormente in voga in passato, è evidente, però, che utilizzare la stola in questo modo può essere davvero funzionale in diverse occasioni.

- Intorno al collo - si tratta di un’opzione un po’ più casual. È possibile indossare la stola come fosse una sciarpa, riparando soprattutto la gola, ma anche il petto, da temperature più basse. Per farlo basta avvolgere la stola intorno al collo, lasciando cadere in avanti le due estremità in modo morbido.

- Avvolta al collo con un lembo davanti e uno dietro - con questo metodo è possibile distinguersi un po’ con una scelta originale e sicuramente di ottimo gusto: basterà avvolgere la stola intorno al collo e poi lasciar scendere un lembo lungo la schiena e l’altro sul petto.

- A mo' di scialle - in questo caso, l’obiettivo è avvolgere morbidamente le spalle come fosse uno scialle o, appunto, un coprispalle, mentre il petto resta scoperto e in risalto. È possibile impreziosirla applicando una spilla a chiusura sul davanti o più semplicemente facendo un nodo.

- A mo’ di mantella: un ampio abbraccio per tutto il busto. Con una scelta di classe si può indossare la stola coprendo schiena e davanti. In che modo? Poggiando la stola sulle spalle, tenendola larga, e lasciandola passare in maniera morbida anche sul petto.

- Asimmetrica con nodo laterale: infine, per vestire questo accessorio distinguendosi un po’, c’è la possibilità di indossare la stola in un modo che è a metà tra una sciarpa classica e uno scialle, avvolgendo il collo e portando i due lembi entrambi sul davanti in maniera asimmetrica e chiudendo con un nodo laterale, il tutto mantenendo la stola non totalmente aperta, ma un po’ stretta.

 

A proposito di stole da cerimonia: materie prime di altissima qualità (cashmere extrafine, seta, misto cashmere/seta e la preziosa vigogna) insieme a tecniche di produzione tessile avanzate danno vita alle stole di Toosh, che potrete visionare in boutique a Milano o visitando lo store online. L’offerta delle stole è davvero ampia e copre tantissime colorazioni, disegni e fantasie: nel caso non troviate la nuance o la stampa che cercate, potrete richiederla tramite il servizio di personalizzazione. Questo prevede la possibilità di richiedere un disegno specifico o una tonalità particolare comunicando, per esempio, un codice Pantone o inviando in showroom un campione del capo o l’accessorio da abbinare per realizzare una stola tono su tono oppure in degradé.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963