Nuova condanna !! Siamo a 16 !!

La terza di quest’anno che, al di là del marchio d’infamia costituito dall’essere certificato come un delinquente seriale pregiudicato, gli costerà ulteriori decine e decine di migliaia di euro di penali.  Volete sapere chi sia ??  Non ve lo dico !! Però vi do un aiutino . Vi dirò i nomi dei beneficiari :  sono i Renzi, padre e figlio. Vi do pure la motivazione  del tribunale che è categorica :  “Le espressioni utilizzate dal giornalista delineavano un allusivo panorama di malaffare in cui interessi, pubblici e privati, andavano a mescolarsi in maniera illecita. Da ciò la lesione all’immagine, al decoro e all’onorabilità della persona citata”. Sono sicuro che ora avete capito di chi sto parlando.             In questo caso il padre di Renzi, diffamato da Travaglio come un delinquente dedito a trafficare sfruttando il nome del figlio. Ora mi sto chiedendo dove trovi ,Travaglio , tutti i soldi che deve periodicamente sborsare per ripagare le sue malefatte. Si presuppone che i suoi redditi siano quelli fornitigli dai suoi editori che, tra giornale e TV, è principalmente uno, l’imprenditore Cairo, che forse avrà costituito un fondo di riserva nei suoi bilanci in un capitolo intitolato “costo occupazione sala Travaglio”. Ovviamente ognuno fa quello che crede coi suoi soldi, anche sostenere la coazione a ripetere di un delinquente recidivo.
Ma se si guardano le performance del suo direttore viene il sospetto che quei soldi non siano così rispettati, come lo sono quelli sudati col lavoro (Del Vecchio insegna, nda). 
Gli ultimi dati , aldilà di quel che pensa il Cazzaro di Napoli , affezionato lettore del giornaletto , dicono che la performance de il Falso Quotidiano è stata del – 46,37% in un anno. Forse non saranno le penali del direttore a metterlo in crisi, ma certo non lo aiutano neanche a uscirne. In una azienda normale ci si sta attenti a queste cose, soprattutto se sono una costante inarrestata. Facciamo un passo indietro :  Nel 2020, l’editore , ottenne un prestito di 2,5 milioni da Unicredit. E’ verosimile che per perfezionare una operazione così rilevante il richiedente abbia portato in visione alla banca il bilancio della società, che nel 2019 aveva chiuso in profondo rosso con una perdita secca 1,5 milioni. Provate voi, con un bilancio del genere e senza alcuna prospettiva di migliorarlo, come dImostrano le performance degli anni seguenti, a chiedere un prestito alla banca e sentite che vi rispondono. La cosa comica e’ quella in cui il Cazzaro napoletano dice che il F.Q.  non riceve finanziamenti di Stato. Ah siiii ?? Sapete da chi era garantito quel prestito ?? Da Medio Credito Centrale, una società finanziaria di proprietà di un unico socio, Invitalia, società a sua volta posseduta dal Ministero dell’Economia che, per questo, decide cosa debbano fare, o no, le due partecipate. Le quali dettero ad Unicredit, nonostante la situazione critica del bilancio, la garanzia a copertura del prestito al FQ. Ovviamente tutto e’ perfettamente legale. La richiesta dell’editore fu resa possibile da una modifica, emanata dal governo Conte, della legge precedentemente in vigore, che fu utilizzata anche da altre imprese , ma sapete chi era a capo della catena decisionale ?? L’AD di Invitalia , tal Domenico Arcuri, all’epoca nel massimo splendore che abbiamo conosciuto tutti per i suoi roboanti successi sulla lotta al COVID . Sono certo che  qualunque imprenditore con quella schiera di garanti avrebbe evitato qualunque diniego da parte di qualsiasi banca.  Però, guarda un po’ il caso , oggi, il Fatterello Quotidiano chiede una sottoscrizione straordinaria ai suoi, sempre più esigui, lettori. Nonostante l’aiutone è di nuovo in difficoltà. Ai traraglidipendenti sfuggirà che il loro contributo andrà, in qualche misura, anche a risarcire l’odiato Renzi e la sua famiglia ?? Mhmhmhmhmhmhm !! Per fortuna che il Cazzaro di Napoli non mi legge . Sennò al pensiero che qualche suo danaro finirà nelle tasche dei Renzi gli potrebbe essere letale !! 
Si chiama nemesi, ma non diteglielo, è troppo complicato da capire !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963