- renzi-sig-matteo -

renzi.sig.matteo – tra aerei che non volato (acquistati usati e troppo costosi da riparare) e navi di migranti affondate (sul fondo del mare) … si domanda … quanti soldi ha fatto spendere renzi.sig.matteo a noi italiani (compresi quelli che non hanno votato) per i suoi desideri di apparire … la mia rimane una domanda, senza altri secondi fini e finalità.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

21 messaggi in questa discussione

 

renzi ruota fortuna - Uni Info News

la ruota della fortuna

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

ytali. - Un relitto alla Biennale, opera di Matteo Renzi

un relitto affondato

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate , avevo la tastiera del computer aperta , non mi sono accorto , sono partiti alcuni colpi per errore  - la prossima volta il "flobert" lo carico a sale grosso , forse brucerà il ku/lo , ma almeno non uccide ... (scusate ancora) -  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nicolas Flobert (Parigi, 1819 – Gagny, 1894) è stato un inventore francese. È noto per l'invenzione di una carabina e di vari tipi di pistole a retrocarica, molto leggere, generalmente a canna liscia, per il tiro da giardino e da sala.  La cartuccia era a carica ridotta con esplosione poco rumorosa, il proiettile era una pallottola ogivale di piombo (raramente pallini), il calibro è per lo più di 6 mm e la gittata si avvicina ai 30 metri.  Un analogo tipo di carabina funziona ad aria compressa e lancia un piccolo proiettile metallico munito posteriormente di piumino.  Il nome di Flobert è ormai generalmente usato per indicare un'arma costruita secondo il sistema Flobert  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

renzi.sig.matteo – tra aerei che non volato (acquistati usati e troppo costosi da riparare) e navi di migranti affondate (sul fondo del mare) … si domanda … quanti soldi ha fatto spendere renzi.sig.matteo a noi italiani (compresi quelli che non hanno votato) per i suoi desideri di apparire … la mia rimane una domanda, senza altri secondi fini e finalità.  

Debbo obbligatoriamente contraddirti . Renzi non ha comprato un bel niente !! Renzi non ha mai usato quell’aereo che serviva per le missioni all’estero delle nostre aziende. Purtroppissimo per i disinformati , come purtroppo in questo argomento sei te , si e’ usato il leasing in modo che l’aereo  si ripagasse con i denari delle missioni. Solo se viene tenuto fermo è uno spreco. Quell’aereo ha permesso di “archiviare “ tre (3) aerei che da soli costavano il doppio “dell’aereo di Renzi”. La Corte dei Conti , intervenuta per stabilire la congruità dei relativi costi ha provato la spesa dichiarandola congrua. Cosa c’entra Renzi con le navi dei migranti affondate e giacenti in fondo al mare non ho la sufficiente intelligenza per capire . Quindi , e concludo : nel periodo che ha governato , ha ridotto la disoccupazione come nessuno dei suoi precedessori , ha aumentato gli stipendi di 80 euro al mese a 10.000.000 di persone , gli occupati sono aumentati di un milione di lavoratori con oltre 600.000 con contratto a tempo indeterminato , ha dotato il Paese con diverse leggi di natura civile agganciandole a quelle già in atto nei Paesi moderni e demografici . Ha migliorato sensibilmente il nome “Italia” nel resto del mondo . Conclusioni : Solo un paese , nell’ordine , di disinformati , menefreghisti ed idio ti , poteva lasciarsi sfuggire una risorsa politica di quel calibro . Ma e’ altrettanto vero che il tempo e’ galantuomo e do’ appuntamento tra un anno circa per scambiare qualche impressione . Saluti DB

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Debbo obbligatoriamente contraddirti . Renzi non ha comprato un bel niente !! Renzi non ha mai usato quell’aereo che serviva per le missioni all’estero delle nostre aziende. Purtroppissimo per i disinformati , come purtroppo in questo argomento sei te , si e’ usato il leasing in modo che l’aereo  si ripagasse con i denari delle missioni. Solo se viene tenuto fermo è uno spreco. Quell’aereo ha permesso di “archiviare “ tre (3) aerei che da soli costavano il doppio “dell’aereo di Renzi”. La Corte dei Conti , intervenuta per stabilire la congruità dei relativi costi ha provato la spesa dichiarandola congrua. Cosa c’entra Renzi con le navi dei migranti affondate e giacenti in fondo al mare non ho la sufficiente intelligenza per capire . Quindi , e concludo : nel periodo che ha governato , ha ridotto la disoccupazione come nessuno dei suoi precedessori , ha aumentato gli stipendi di 80 euro al mese a 10.000.000 di persone , gli occupati sono aumentati di un milione di lavoratori con oltre 600.000 con contratto a tempo indeterminato , ha dotato il Paese con diverse leggi di natura civile agganciandole a quelle già in atto nei Paesi moderni e demografici . Ha migliorato sensibilmente il nome “Italia” nel resto del mondo . Conclusioni : Solo un paese , nell’ordine , di disinformati , menefreghisti ed idio ti , poteva lasciarsi sfuggire una risorsa politica di quel calibro . Ma e’ altrettanto vero che il tempo e’ galantuomo e do’ appuntamento tra un anno circa per scambiare qualche impressione . Saluti DB

ha rottamato qualche tipo del 1990...ha firmato il trattato di dublino2...diceva che se perdeva i referendum stava a casa sua...continuo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'Air Force Renzi ormai è un rottame. E le indagini arrivano a una svolta

24 Febbraio 2021 - 11:23

 

 

 

Il mezzo aereo è inutilizzato dal 2018, parcheggiato nello scalo di Fiumicino: scompare la tradizionale scritta "Repubblica italiana" e i motori vengono coperti

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un velivolo acquistato a oltre 160 milioni di euro per compiere voli di Stato ma ormai ridotto a un rottame, parcheggiato nello scalo di Fiumicino distante dagli occhi dei curiosi e fermo dal lontano 2018 in totale abbandono. Stiamo parlando del famoso Air Force voluto dal governo Matteo Renzi. In sostanza nessuno lo vuole più, nemmeno venduto a pezzi: fino a oggi è risultato vano ogni tentativo di vendere parti dell'apparecchio. Non c'è nulla da fare. Nel frattempo l'aereo versa in condizioni tutt'altro che brillanti: come testimoniato dal servizio esclusivo di Natasha Farinelli per Fuori dal coro su Rete 4, ormai è scomparsa la tradizionale scritta "Repubblica italiana" e i motori sono stati coperti.L'inchiesta coordinata dal procuratore capo Andrea Vardar sembra prossima alla conclusione.Fonti vicine alla Procura danno come imminente la chiusura delle indagini. Addirittura, scrive La Verità, la conclusione potrebbe arrivare nel prossimo mese di aprile. Tra gli indagati, a cui viene contestata la truffa aggravata, vi sarebbero anche profili che non hanno avuto ruoli politici. All'Air Force non si è interessata solo la magistratura ordinaria, ma anche le toghe della Corte dei conti vogliono vederci chiaro. "Ci sono ancora delle cose da chiarire, che si chiariranno nelle prossime settimane. Dobbiamo stare molto attenti", ha riferito una fonte che vuole restare anonima.                                                                        

La relazione

A denunciare la vicenda nel 2018 era stato Gaetano Intrieri, all'epoca componente della struttura tecnica di missione del Ministero delle Infrastruttuere e dei Trasporti. Il docente universitario aveva rivelato che il velivolo sarebbe stato acquistato da Etihad al costo di 6,4 milioni di euro e poi dato in dato in leasing all'allora esecutivo Renzi a 168 milioni, un prezzo superiore di ben 26 volte rispetto al valore di mercato. Ma non è finito tutto qui: l'esperto di trasporto aereo aveva inoltre sottolineato il fatto che non fosse stato redatto nessun bando di gara per la compravendita e la successiva segretazione del contratto.

"Un velivolo che, secondo la relazione tecnica di Intrieri, è ritenuto da tutti gli esperti del settore uno dei modelli che ha riscosso il minor consenso, tanto che l'Airbus ne produrrà solo 40", ha fatto sapere la giornalista del programma condotto da Mario Giordano. Alitalia fungeva da intermediario tra Etihad e lo Stato italiano attraverso un contratto pubblico che veniva secretato? Intrieri aveva messo in luce che i contratti sarebbe stati 2: uno tra Alitalia ed Etihad; l'altro tra la stessa Alitalia e il Mistero della Difesa, il segretariato generale della Difesa ed Armaereo.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

L'Air Force Renzi ormai è un rottame. E le indagini arrivano a una svolta

24 Febbraio 2021 - 11:23

 

 

 

Il mezzo aereo è inutilizzato dal 2018, parcheggiato nello scalo di Fiumicino: scompare la tradizionale scritta "Repubblica italiana" e i motori vengono coperti

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
                                                                   

La relazione

A denunciare la vicenda nel 2018 era stato Gaetano Intrieri, all'epoca componente della struttura tecnica di missione del Ministero delle Infrastruttuere e dei Trasporti. Il docente universitario aveva rivelato che il velivolo sarebbe stato acquistato da Etihad al costo di 6,4 milioni di euro e poi dato in dato in leasing all'allora esecutivo Renzi a 168 milioni, un prezzo superiore di ben 26 volte rispetto al valore di mercato. Ma non è finito tutto qui: l'esperto di trasporto aereo aveva inoltre sottolineato il fatto che non fosse stato redatto nessun bando di gara per la compravendita e la successiva segretazione del contratto.

"Un velivolo che, secondo la relazione tecnica di Intrieri, è ritenuto da tutti gli esperti del settore uno dei modelli che ha riscosso il minor consenso, tanto che l'Airbus ne produrrà solo 40", ha fatto sapere la giornalista del programma condotto da Mario Giordano. Alitalia fungeva da intermediario tra Etihad e lo Stato italiano attraverso un contratto pubblico che veniva secretato? Intrieri aveva messo in luce che i contratti sarebbe stati 2: uno tra Alitalia ed Etihad; l'altro tra la stessa Alitalia e il Mistero della Difesa, il segretariato generale della Difesa ed Armaereo.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Sarei curioso di conoscere tuo fratello picchiatello . Di sicuro il suo background mentale e’ nettamente superiore al tuo . Questa idio ta boccalona parla come una fetecchia di casino , riporta un articolo di quasi due anni fa e non sa che la vicenda , partita da una lettera anonima , si e’ conclusa con un niente di fatto . Sissignori, non sa perché e’ una Fetecchiona !!  Ma poi finisse li !! Questa turboidiota per 11, non sa nemmeno che colui chiamato a dipanare la vicenda , lui si , e’ stato condannato, con sentenza passata in giudicato e quindi definitiva ,  per  appropriazione indebita e falso ideologico . Ahahahahahah , sta turboidiota si fa riconoscere fa tutti . Proprio da tutti !! Il fratello toc toc quando prende la parola la sorella  si mette le mani nei capelli ed e’ tutto dire . Ahahahahahah                                                                         “Gaetano Intrieri, esperto nominato  dal ministro dei trasporti Danilo Toninelli per far parte della struttura tecnica di missione del dicastero per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’alta sorveglianza, e’ stato condannato. Lo rivela oggi La Verità in un articolo a firma di Giacomo Amadori, ha ricevuto una condanna passata in giudicato per bancarotta fraudolenta e falso ideologoco. Toninelli, che è riuscito precedentemente nell’imopresa di nominare tre esperti su sei successivamente indagati nella commissione per il ponte Morandi, ha nominato Intrieri che è docente di controllo di gestione all’università di Tor Vergata ed esperto di Aeronautica ….

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stupida gallina Pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata, dimostri che leopoldino non ha mai ordinato un aereo presidenziale, dimostri che c'è costato poco o nulla, dimostri dove si trova in questo momento e chi è interessato al suo acquisto e quanto è disposto a pagarlo.

Già che c'è dimostri di avere la monolaurea. Non serve ci mostri il certificato medico che attesta che lei è  stata colpita alla nascita dal virus foetentissimus, in quanto i sintomi sono  sotto gli occhi di tutti i lettori ogni santo giorno.

Ossequi ad Alessandro e ad aria fresca.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Stupida gallina Pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata, dimostri che leopoldino non ha mai ordinato un aereo presidenziale, dimostri che c'è costato poco o nulla, dimostri dove si trova in questo momento e chi è interessato al suo acquisto e quanto è disposto a pagarlo.

Già che c'è dimostri di avere la monolaurea. Non serve ci mostri il certificato medico che attesta che lei è  stata colpita alla nascita dal virus foetentissimus, in quanto i sintomi sono  sotto gli occhi di tutti i lettori ogni santo giorno.

Ossequi ad Alessandro e ad aria fresca.

 

Se la tutta scema veneta invece di aver calpestato , sin dall’età scolare , il pavimento di una stalla con annesse cacche delle bestie che accudisce, avesse calpestato il pavimento di una facoltà universitaria con indirizzo giuridico , forse ,  la smetterebbe di conseguire figure di mer da che giornalmente  acquisisce  e che superano abbondantemente quelle del sig Frizz. InTanto saprebbe che l’iter per acquistare l’aereo di Stato , erroneamente definito dagli idio ti “aereo di Renzi”,  fu deciso governo Letta ma poi , udite udite , la fetecchiona e boccalona palpatrice di palle di toro , asserisce che fu Renzi ad “ordinare “ l’aereo e fu di Renzi stesso la non congruità del prezzo . Bene !! Detto che Renzi , al massimo , può ordinare una pizza capricciosa o una amatriciana, come dicevo prima , se la poveraccia sfortunata abitante della stalla , avesse studiato un minimo , saprebbe che tramite la Legge numero 400 del 23/8/1988 art. 27, le spese relative della Presidenza del Consiglio , sono iscritte in apposito stato di Previsione di Bilancio . Il rendiconto di tali spese e’ trasmesso alla Corte dei Conti entro il 31 maggio successivo al termine dell’anno per ottenerne dalla Corte stessa la congruità della spesa . La mungitrice di tori veneta asserisce che il costo dell’aereo fu più alto rispetto al valore dell’aereo oggi. Ed invece no !! non era così quando fu scelto di procedere alla fornitura tramite leasing con contratto Ethiad Airlines . una veloce ricerca in rete per concordare che il costo di quel leasing non era affatto spropositato considerato che parallelamente sembrava che Ethiad fosse sul punto di rilevare Alitalia .Quindi il costo dell’aereo è alto per quanto è quotato quel velivolo oggi, ma quando fu contrattato il prezzo per il leasing le cose stavano in maniera diversa. Come spiega il sito Aircraft values:

“Values have Fallen by 90+ Percent in Just Over Ten Years The fall in the value of used widebodies continues to be a concern although the decline in the values of the A340-500 represents the extreme.”

Conclusioni  Detto che mi sono rotto i co@lioni di istruire gratis la fetecchiona veneta oltre tutto con le nocche doloranti per le mazzate che giornalmente le infliggo , Il costo pagato per il leasing era in linea col valore dell’aereo da nuovo, e non ne ha colpa Renzi (o Letta) se nel frattempo il suo valore si è ridotto del 90%. Set, gioco e partita !! La Turboidiota veneta , prendendo spunto dalle parole a lei riservate dal forumista Lupogrigio , può andare a fare in Kulo . E magari ( ma qui sono assalito da numerosi dubbi, nda) , rimanerci come meritano tutti i/le boccaloni/boccalone . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Suvvia, smetta di fare la ruota per farsi veder bella, lei non è un pavone e nemmeno un tacchino, lei è solo una stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata, che ha riempito il forum di balle per crearsi una immagine diversa dalla realtà. 

Lei ha detto di essere monolaureata e non lo è, ha detto di abitare in una villetta e poi si scopre che abita in un appartamentino in un condominio a tre corpi bisognoso di cure, ha detto che aveva una pensione megagalattica e poi si scopre che ha una pensioncina che le permette di vivere dignitosamente, ha detto che dirigeva un ufficio con 50 impiegati ai suoi ordini e poi si scopre che in realtà faceva il passacarte da un ufficio all'altro, ha detto che mi bastona tutti i giorni ma non è in grado di produrre una discussione che lo attesti. 

In pratica lei una vera ciofeca che non è in grado di dimostrare quello che dice e nemmeno che l'aereo di Leopoldino è stato ordinato da Letta. 

La prego quindi di contenersi dallo skagazzare ulteriormente nel forum e di dedicarsi a cose che le riescono meglio, come la lucidatura di gingilli penduli sul lung'Arno, dove sembra sia molto rinomata. 

Cordiali saluti ad Alessandro e ad aria fresca. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La manipolatrice nonché stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata asserisce:InTanto saprebbe che l’iter per acquistare l’aereo di Stato , erroneamente definito dagli idio ti “aereo di Renzi”,  fu deciso governo Letta ma poi , udite udite , la fetecchiona e boccalona palpatrice di palle di toro , asserisce che fu Renzi ad “ordinare “ l’aereo e fu di Renzi stesso la non congruità del prezzo 

Xxxxxxxxx

va ricordato che Enrico Letta non pensava di aver bisogno di aerei più grandi e meglio equipaggiati, anzi voleva vendere pure quelli che c’erano: la dismissione fu annunciata ad agosto 2013 e prevedeva la vendita di un A319 e due Falcon. Il ricavato, stimato in 50 milioni, doveva andare alla flotta anti-incendio della Protezione Civile: quegli aerei, però, non li hanno venduti, anzi sono ancora in funzione e ci resteranno per le tratte più brevi.

Evidentemente un governo così veloce ha bisogno di mezzi di trasporto rapido: non è un caso che le ore totali di utilizzo dei “voli blu” siano tornate con Renzi, dopo il dimezzamento registrato con Monti e Letta, ai fasti di Silvio Berlusconi e della sua corte volante. E la spending review? È una barzelletta, come ha detto lui a Cernobbio. Certo non parlava della sanità

dal Fatto Quotidiano di sabato 12 settembre 2015p

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La manipolatrice  2    nonché stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata asserisce:InTanto saprebbe che l’iter per acquistare l’aereo di Stato , erroneamente definito dagli idio ti “aereo di Renzi”,  fu deciso governo Letta ma poi , udite udite , la fetecchiona e boccalona palpatrice di palle di toro , asserisce che fu Renzi ad “ordinare “ l’aereo e fu di Renzi stesso la non congruità del prezzo 

xxxxxxxxxxx x

L’AEREO DI STATO DI RENZI
Una scelta che sarebbe tutto sommato comprensibile, se non fosse che, come ha riportato il Corriere della Sera facendo infuriare l’interessato, i renziani hanno tentato di far passare il tutto come un’eredità del governo Letta: «anche se a Palazzo Chigi non confermano e non commentano, e anche se alcune fonti dicono che la pratica sia stata avviata da Enrico Letta», scriveva ieri Marco Galluzzo sul Corriere della Sera causando la reazione dell’ex presidente del Consiglio. Il quale, in una nota e su Twitter, ha smentito: «Durante il mio governo fu decisa la riduzione della flotta dei “voli blu” con un percorso di dismissione di alcuni veicoli»; «Accanto alla decisione di ridurre la flotta di aerei – precisa ancora Letta – unimmo anche regole rigide per ridurre strutturalmente l’uso dei voli di Stato». E infine: «Non vedrei alcuna ragione per cui oggi il governo Renzi decidesse un cambio di direzione di marcia e ricominciasse a spendere soldi pubblici in quel settore. Gli aerei usati sono efficienti e più che sufficienti per le esigenze di servizio». 

Next quotidiano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La manipolatrice 3 cioè la gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata risponde ad un navigatore del forum: 

Purtroppissimo per i disinformati , come purtroppo in questo argomento sei te , si e’ usato il leasing in modo che l’aereo  si ripagasse con i denari delle missioni. 

xxxxxxxxx 

a questo punto chiederei alla più stupida delle galline toscane di spiegarci:

1) in che maniera l'aereo viene ripagato con i denari delle missioni 

2) a quanto ammontano i denari ricavati dalle missioni 

3) l'aereo è dunque stato strapagato con i denari delle missioni o è rimasto qualche debituccio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

La manipolatrice nonché stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata asserisce:InTanto saprebbe che l’iter per acquistare l’aereo di Stato , erroneamente definito dagli idio ti “aereo di Renzi”,  fu deciso governo Letta ma poi , udite udite , la fetecchiona e boccalona palpatrice di palle di toro , asserisce che fu Renzi ad “ordinare “ l’aereo e fu di Renzi stesso la non congruità del prezzo 

Xxxxxxxxx

va ricordato che Enrico Letta non pensava di aver bisogno di aerei più grandi e meglio equipaggiati, anzi voleva vendere pure quelli che c’erano: la dismissione fu annunciata ad agosto 2013 e prevedeva la vendita di un A319 e due Falcon. Il ricavato, stimato in 50 milioni, doveva andare alla flotta anti-incendio della Protezione Civile: quegli aerei, però, non li hanno venduti, anzi sono ancora in funzione e ci resteranno per le tratte più brevi.

Evidentemente un governo così veloce ha bisogno di mezzi di trasporto rapido: non è un caso che le ore totali di utilizzo dei “voli blu” siano tornate con Renzi, dopo il dimezzamento registrato con Monti e Letta, ai fasti di Silvio Berlusconi e della sua corte volante. E la spending review? È una barzelletta, come ha detto lui a Cernobbio. Certo non parlava della sanità

dal Fatto Quotidiano di sabato 12 settembre 2015p

Ohohohohohoh, ahahahahahahah !! Il Fatto Quotidiano ???  Quindi la turboidiota x 11 , mi smentisce con un articolo del Fatto Quotidiano che , come tutti sanno , ha una particolare simpatia per Renzi. Allora sapete che faccio ?? Pubblico l’articolo della Agenzia Stampa Italiana dell’ANSA datato 12/08/2015 . Non so voi , ma io mi fido di più di una Autority indipendente come l’Ansa che del postribolo del Falso Quotidiano . Prego leggere le ultime 3 righe , grazie 

“In arrivo un nuovo aereo, un Airbus per i viaggi a lungo raggio, nella flotta del trentunesimo stormo, una costola dell'Aeronautica che ha in carico i voli del servizio di Stato, gestiti dalla presidenza del Consiglio.

 

 

Dovrebbe essere un A330, si ragiona in ambienti politici, preso questa volta in leasing, che andrà a sostituire il vecchio A319: un vettore - quest'ultimo - utilizzato normalmente dalle compagnie aeree per i voli a medio raggio e il cui acquisto fu deliberato dal primo governo Prodi per sostituire i vecchissimi Douglas Dc9 in dotazione ancora all'inizio degli anni 90.

La vendita dell'attuale A319 era stata autorizzata dal governo di Enrico Letta, due anni fa.

 

Agenzia ANSA 12/08/2015.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ettepareva che la più stupida delle galline toscane diversamente intelligenti e diversamente monolaureate rispondesse in maniera diversa? Di tre post risponde solo a uno, a quello che non le piace

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ed ora , cari forumisti , leggete tutto di un fiato , quel che scrive il Sito Butac bugie un tanto al chilo . Dopodiché andate a sputare sul muso a quel che rimane della mer da veneta …!! 

“Dell’aereo “di Renzi” nel corso di questi ultimi anni hanno già parlato in tanti. E non è così complesso fare qualche verifica sui fatti. Ci raccontava Rai News nel 2015:

La vendita del datato A 319 era stata poi autorizzata dal governo di Enrico Letta, due anni fa, ma senza ipotizzare – polemizzò qualche mese fa l’ex premier –  l’acquisto o il noleggio di un aereo come l’A340. In ogni caso il nuovo velivolo preso in “affitto” – a costi che sono ancora top secret – garantisce voli diretti in molte destinazioni del mondo senza i lunghi pit stop per fare carburante previsti con l’attuale modello. Il nuovo velivolo alla fin fine – spiegano in ambienti governativi – dovrebbe portare a ulteriori risparmi di gestione rispetto all’acquisto e alla manutenzione di un aereo, così come e’ stato invece fatto negli ultimi decenni.

Per capirci, quindi, prima dell’attuale A340 avevamo un A319 che si era deciso di vendere già sotto il governo Letta. Quindi, senza A319, se si chiudesse il contratto per l’A340 (che non è ancora chiaro quanto costerebbe di penali) dovremmo in qualche modo trovare soluzioni alternative per quelli che sono i voli istituzionali. – EDIT l’A319 è ancora nostro, le aste per venderlo sono andate deserte come ci ha segnalato un lettore, ne abbiamo ben 3 (i 3 A319 (MM 62174, 62209 e 62243, rispettivamente di 18, 15 e 12 anni) sono ancora in carico all’Aeronautica Militare in quanto le aste per l’alienazione sono sempre andate deserte.)-  Costi? Non ne parla nessuno.

La ragione del dismettere il vecchio A319 era principalmente una: era un aereo per voli a media tratta, costretto a lunghe soste per fare rifornimento per voli oceanici. Anche altri governi hanno optato per l’A340, proprio per evitare quelle soste. Nei vari post che si lamentano delle dimensioni dell’aereo scelto dal governo una delle cose che leggo spesso è che si trattava di un aereo troppo grande, visto che lo staff del PdC è composto da un massimo di quaranta persone al seguito. Ma evidentemente nessuno ha ben chiaro che l’aereo di Stato, quando vola, porta al seguito oltre allo staff anche i giornalisti che vogliano seguire le missioni del Governo. I trecento posti a bordo hanno tariffe prestabilite, pagate dalle testate che hanno giornalisti accreditati per viaggiare con il PdC.

Tanti sembrano convinti che un Presidente del Consiglio possa in totale autonomia scegliere le cose da fare, come quella di acquistare un aereo, ma ovviamente in una democrazia le cose non stanno così. L’autorizzazione a spese di quel genere viene dal Governo, che evidentemente aveva ritenuto sensato l’acquisto dell’A340-500.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Urka... La stupida gallina pisana ha scelto come testimone della verità Rai new del 2015.

Tutti i giornali che hanno parlato dell'aereo presidenziale sono  bugiardi, lo attesta la più bugiarda e stupida delle galline pisane diversamente intelligenti e diversamente monolaureate. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poveraccia !! Io a differenza tua cito leggi , articoli di legge con tanto di comma , numeri e date . Poi , certo , e’ vero che ti offendo !! Ti offendo perché lo meritano le persone come te . E probabilmente qualche volta esagero pure e ne sono consapevole . Forse sbaglio e non riesco a controllarmi di fronte a delle idio ti patentate come te che sul forum mostrano solo e soltanto una ricerca maniacale di miserabile polemica  come fosse una forma esclusiva di una impellenza fisiologica che non riesci a controllare e che ti marchiano per quel che sei : una attaccabrighe frustrata e solitaria . Ha ragione lupogrigio. Andresti mandata a *** e stop !! Proverò a riuscirci pure io . E per te sarà un bagno di sangue visto che non ti ca ga nessuno . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Poveraccia !! Io a differenza tua cito leggi , articoli di legge con tanto di comma , numeri e date . Poi , certo , e’ vero che ti offendo !! Ti offendo perché lo meritano le persone come te . E probabilmente qualche volta esagero pure e ne sono consapevole . Forse sbaglio e non riesco a controllarmi di fronte a delle idio ti patentate come te che sul forum mostrano solo e soltanto una ricerca maniacale di miserabile polemica  come fosse una forma esclusiva di una impellenza fisiologica che non riesci a controllare e che ti marchiano per quel che sei : una attaccabrighe frustrata e solitaria . Ha ragione lupogrigio. Andresti mandata a *** e stop !! Proverò a riuscirci pure io . E per te sarà un bagno di sangue visto che non ti ca ga nessuno . 

Io invece la kago tutti i giorni quindi dovrebbe essere contenta stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata. 

Non serve citi leggi , articoli di legge con tanto di comma, che non c'entrano nulla con l'aereo presidenziale che secondo lei sarebbe stato ordinato da Letta (balla mega galattica) quando invece è stato ordinato da Leopoldino, come da Leopoldino sono state richieste le modifiche interne. 

Non si preoccupi per le offese, come avrà verificato gliele restituisco tutte con estrema soddisfazione. 

Sperando mi abbia salutato il povero Alessandro le auguro una buona serata in sua compagnia. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963