Funerali della piccola Elena, il Vescovo chiede perdono per la madre ma...

Inviata (modificato)

I funerali della piccola Elena Del Pozzo assassinata brutalmente dalla madre sono diventati evento mediatico, trasmessi in diretta, molte persone si sono recate anche da fuori regione a Mascalucia in cattedrale per darle l'ultimo saluto, molte mamme sconvolte dall'accaduto e anche turisti che si trovavano in zona

Le parole pronunciate dal Vescovo durante l'omelia hanno fatto discutere e certamente non rispecchiavano lo stato d'animo dei presenti:
"Tutti noi, come giudici, siamo pronti a lapidare sempre qualcuno che ha sbagliato. Ho letto su un muro della città una frase che chiedeva riposo eterno per Elena e tormento eterno per la sua mamma. Non credo che la piccola Elena sarebbe d'accordo con quelle parole, come ogni bambino".

Alla fine dei funerali la folla ha applaudito a lungo e pianto all'uscita del feretro della piccola Elena, urlavano il suo nome: “Elena, Elena, Elena”. Molti giovani hanno dato una carezza  alla piccola bara bianca, donne hanno urlato; “Assassina!” , “Non dovevi uccidere una bambina per dispetto a un uomo”, “Per certi casi come questo ci vorrebbe la pena di morte, la sedia elettrica, è imperdonabile”. Martina Patti, 23 anni, si trova in stato di fermo dopo aver confessato il delitto. Gli inquirenti sono convinti che lo abbia fatto in segno di vendetta contro il padre della figlia, legato a un'altra donna. 

Io credo che sia molto difficile parlare per una vittima che non c'è più, forse non si dovrebbe fare, non sapremo mai se la piccola Elena vorrebbe o meno una punizione per sua madre che ha infierito in modo così crudele su di lei, Il Vescovo può invocare il perdono cristiano, ma non parli per Elena, che ne pensate?
elena del pozzo.JPG
 

Modificato da anniblu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963