DIO-PATRIA-FAMIGLIA ? VA VA....

Inviata (modificato)

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, barba, persone in piedi e il seguente testo "Famiglia tradizionale"

Indovina indovinello, quale è il "fattore comune" dei tre soggetti in foto?
Dai che è semplice!

Il padre Matteo ha diversi matrimoni e ben più numerose convivenze.....!

La mamma Giorgia felicemente "non sposata" convive e ha una figlia , il tutto "non collocabile" nella famiglia tradizionale...!

Sul bimbo Silvio si potrebbero scrivere volumi sulle sue avventure matrimoniali, separazioni, ricongiungimenti, sulle frequentazioni di prostitute di vario calibro, etnia ed età!

Modificato da barbablu16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

e come da vangeli sono figli del figlio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono degli alleati però, molto più dei sinistri.

Mai sentiti parlare contro la famiglia tradizionale, cioè non sono contro la famiglia tradizionale,

come è invece la sinistra al governo. L'alleanza è un conto, l'inimicizia un altra.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 minuti fa, hollyeobenji ha scritto:

Sono degli alleati però, molto più dei sinistri.

Mai sentiti parlare contro la famiglia tradizionale, cioè non sono contro la famiglia tradizionale,

come è invece la sinistra al governo. L'alleanza è un conto, l'inimicizia un altra.   

Dove   

mai la  sinistra avrebbe   parlato  contro  la  famiglia  tradizionale  ?  Già il mantra   dei  maldestri,  ma  non  è  che  dando  dei  diritti a  chi non li  ha  si tolgono a  quelli  che  li hanno  magari  immeritatamente.

 

Modificato da barbablu16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, barbablu16 ha scritto:

Dove   

mai la  sinistra avrebbe   parlato  contro  la  famiglia  tradizionale  ?  Già il mantra   dei  maldestri,  ma  non  è  che  dando  dei  diritti a  chi non li  ha  si tolgono a  quelli  che  li hanno  magari  immeritatamente.

 

 

I forum sono pieni di sinistri che vanno contro i valori della famiglia tradizionale per inserire i loro valori innaturali. Glielo vada a dire a loro. Non è da ora. Siete proprio così, quindi se non era questo l'intendo dovreste cambiare le cose dalle fondamenta. Roba di sangue... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, hollyeobenji ha scritto:

 

I forum sono pieni di sinistri che vanno contro i valori della famiglia tradizionale per inserire i loro valori innaturali. Glielo vada a dire a loro. Non è da ora. Siete proprio così, quindi se non era questo l'intendo dovreste cambiare le cose dalle fondamenta. Roba di sangue... 

Ho chiesto e mi sembra  chiaro  dove e  con quali leggi  si  tolgono  diritti non  il pensiero  di  qualcuno che si  definisce  di sx, ma  di pensieri  contro  e minacce omicidi e altro  dalla  dx ne abbiamo assai e da personaggi  importanti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe essere un meme raffigurante 2 persone e il seguente testo "lo non capisco che c'è di male nell'amore tra una donna di 32 anni e un uomo di 7,2 miliardi."

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, barbablu16 ha scritto:

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, barba, persone in piedi e il seguente testo "Famiglia tradizionale"

Indovina indovinello, quale è il "fattore comune" dei tre soggetti in foto?
Dai che è semplice!

Il padre Matteo ha diversi matrimoni e ben più numerose convivenze.....!

La mamma Giorgia felicemente "non sposata" convive e ha una figlia , il tutto "non collocabile" nella famiglia tradizionale...!

Sul bimbo Silvio si potrebbero scrivere volumi sulle sue avventure matrimoniali, separazioni, ricongiungimenti, sulle frequentazioni di prostitute di vario calibro, etnia ed età!

Il problema lo creano loro,ognuno della sua vita fa quello che vuole (rispettando gli altri)blaterano di cristianesimo, ma come sempre aggirando le regole. Come dice il proverbio, fai quello che il prete dice non quello che il prete fa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma che stomaco devono avere certe donne per lavorarsi uomini come il berlu.......:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, hollyeobenji ha scritto:

 

I forum sono pieni di sinistri che vanno contro i valori della famiglia tradizionale per inserire i loro valori innaturali. Glielo vada a dire a loro. Non è da ora. Siete proprio così, quindi se non era questo l'intendo dovreste cambiare le cose dalle fondamenta. Roba di sangue... 

Sei un i,dio.ta funzionale. Ti é stato chiesto dove, chi e quando chi vota a sinistra in questo Forum, ha mai parlato male della famiglia ''tradizionale'', ma tu da destrorso ignorante come un caprone, da quell'oreccchio non ci senti. Orsù, posta, copia e incolla questi interventi, aspettiamo con fiducia.

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, sempre135 ha scritto:

ma che stomaco devono avere certe donne per lavorarsi uomini come il berlu.......:D

Il denaro non ha odore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Sei un i,dio.ta funzionale. Ti é stato chiesto dove, chi e quando chi vota a sinistra in questo Forum, ha mai parlato male della famiglia ''tradizionale'', ma tu da destrorso ignorante come un caprone, da quell'oreccchio non ci senti. Orsù, posta, copia e incolla questi interventi, aspettiamo con fiducia.

 

Qual è oggi la famiglia tradizionale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sera sul tardi, mi sono imbattuto in un video autoprodotto di Giorgia Meloni, grondante indignazione, per quelli che a suo dire sono stati gli "attacchi indegni" dopo il suo comizio in Spagna.

Mi ha molto colpito una frase fra le altre.

"Chi mi attacca è invidioso".

Ora cara Giorgia, siediti, prenditi un minuto che ti spiego una cosa.

Mi annovero fra i milioni che ti attacca e che non ha un millesimo della tua esposizione mediatica, della tua influenza, del tuo conto in banca.

Ti invidio per queste cose? Detta in francese, manco per il ***.

Non invidio quanto sai essere becera quando auspichi l'affondamento dei barconi in arrivo sulle nostre coste.

Non invidio la tua miopia isolazionista e antieuropea, come se l'Italia da sola chissà dove possa andare.

Non invidio la tua esibizione così sconcia della tua fede, come se credere nel Dio dei cristiani, fosse un merito.

Non invidio la tua omofobia che si inventa lobby gay e minacce di un fantomatico fantasma che chiami gender.

Non invidio la tua disumanità che spacciata per difesa della vita, non permeterebbe a nessuno di decidere della propria. Anche se umiliata in anni di immobilità in un letto, inanimata.

Non ti invidio che hai nel tuo pantheon ideale di riferimento un fascista come Giorgio Almirante e neanche che di nostalgici del ventennio sei circondata dentro il tuo partito.

Non ti invidio perché io non devo quotidianamente confrontarmi con statisti del livello di Ignazio La Russa e Daniela Santanchè.

Io come probabilmente altri milioni di italiani, che ti attaccano politicamente, non invidio nulla di quello che sei. Di quello che rappresenti, di quello che punti a diventare.

Ringrazio anche i santi nei quali non credo, di non essere come te. L' invidia è un sentimento persino nobile quando ci si rammarica di non essere all'altezza di figure che davvero con i loro pensieri e le le loro opere, lavorano per un mondo migliore, più giusto, più equo, più solidale.

Tu vivi per spargere odio e avere un 1% in più alle elezioni.

Ma invidia de che? Marcia di Roma.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963