Trentamila morti

Ci siamo quasi dimenticati della pandemia, ma ieri, 13 giugno, abbiamo purtroppo superato i 30.000 morti di Covid in Italia dall'inizio dell'anno. Voglio sommessamente ma doverosamente ricordarli. Sono per l'esattezza 30.030, la media giornaliera è 183 al giorno. Nell'ultima settimana la media è 59 decessi al giorno. Nella medesima e corrispondente settimana del 2020 i decessi erano 65 al giorno, in quella del 2021 erano 68. Si riscontra un progresso, ma decisamente modesto. Per giunta i decessi sono in leggera risalita sui 55 al giorno della settimana precedente. Affermo con profonda amarezza ma con altrettanta convinzione, anche sulla base di un confronto con altri paesi, che almeno due su tre di questi decessi del 2022 si potevano evitare con un minimo, ma proprio un minimo di attenzione, senso di responsabilità e rigore. E invece, con la complicità di un governo stomachevole, abbiamo decisamente mollato sul terreno della profilassi (mascherina correttamente indossata, distanziamento, etc.).

È bene ricordare a tutti che, ancora oggi, la profilassi salva vite, la non profilassi uccide. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Ora ci vorrebbe una statistica con l'età dei defunti, sig fosforo. 

Io sono dell'avviso che molti giovani muoiono, ma i vecchi muoiono tutti, con o senza covid. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahahahah , il Cazzaro di Napoli , pur avendo un amplissimo ventaglio di argomenti politici di cui parlare , si “rituffa” nel suo vecchio pallino del COVID. Insomma ci propina una “terribile” arma di distrazione di massa pur di non aprire bocca sui “grandiosi” risultati del suo idolo politico nonché Dono della Divina Provvidenza Giuseppi O’Statista e dei sempre più desaparecidos Scappati da casa a 5  Stelle!!  Sto “ svergognato “ non ci manda nemmeno un link da Infosannio e di Travaglio  Calandrino Marco. ahi ahi ahi, Cazzaro !! Ti fai sempre riconoscere da tutti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Invece il suo idolo che grandiosi risultati ha ottenuto, stupidissima gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata? Suvvia ci parli delle sue vittorie in queste  elezioni. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se permetti , tuttascema , io parlo di quel che mi pare e piace , chiaro ?? Ahahahahahah Ed uno degli aspetti in un forum c’è pure quello di intervenire su post scritti da altri con commenti , precisazioni e pure facendo fare le figure di mer da a chi lo merita ( tipo quelle che quotidianamente ti riservo ). Poi qualche divagazione e’ pure ammessa ed ammissibile ed io la esercito come e quando pare a me che sono una persona istruita con tanto di monolaurea , una discreta pensione dopo aver svolto un lavoro che mi ha appagato , che non ha avuto o non ha fratelli scemi in famiglia , vivo vicino al mare in una regione stupenda e che possiede pure un piccolo rustico in campagna dove passare qualche settimana l’anno . Parliamoci chiaro : Vado in Kulo a te , a tu ma’ , a tu pa’ ( ammesso di sapere chi sia , nda) , al toro Turi , alla giovenca Susanna , alla stalla dove vivi diverse ore al giorno ( festivi compresi , nda). ed alla tua squallida vita fatta di niente e trascorsa sul forum nei momenti che le bestie che accudisci ti lasciano libera.. Quindi , premesso tutto quanto sopra , il suvvia puoi infilartelo nel cacapasti e , se vuoi , di Renzi parlane te . Io , al limite , dopo essermi fatto una mezza dozzina di risate , intervengo e ti percuoto duramente il kuletto ormai slabbrato alla voce sfintere . 😂😂😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Ora ci vorrebbe una statistica con l'età dei defunti, sig fosforo. 

Io sono dell'avviso che molti giovani muoiono, ma i vecchi muoiono tutti, con o senza covid. 

Come ho scritto altre volte, egregio, per me la vita di un 90enne vale esattamente quanto quella di un neonato. Mentre un singolo giorno di vita di un 90enne è, per ovvi motivi,  più prezioso di quello di un neonato. E se i 15enni possono proteggere la vita dei 90enni continuando a indossare la mascherina anche dopo il 15 giugno, sarà cosa buona e giusta che lo facciano, a prescindere da ciò che deciderà questo governaccio CORRESPONSABILE della morte di decine di migliaia di italiani. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 ore fa, mark222220 ha scritto:

Se permetti , tuttascema , io parlo di quel che mi pare e piace , chiaro ?? Ahahahahahah Ed uno degli aspetti in un forum c’è pure quello di intervenire su post scritti da altri con commenti , precisazioni e pure facendo fare le figure di mer da a chi lo merita ( tipo quelle che quotidianamente ti riservo ). Poi qualche divagazione e’ pure ammessa ed ammissibile ed io la esercito come e quando pare a me che sono una persona istruita con tanto di monolaurea , una discreta pensione dopo aver svolto un lavoro che mi ha appagato , che non ha avuto o non ha fratelli scemi in famiglia , vivo vicino al mare in una regione stupenda e che possiede pure un piccolo rustico in campagna dove passare qualche settimana l’anno . Parliamoci chiaro : Vado in Kulo a te , a tu ma’ , a tu pa’ ( ammesso di sapere chi sia , nda) , al toro Turi , alla giovenca Susanna , alla stalla dove vivi diverse ore al giorno ( festivi compresi , nda). ed alla tua squallida vita fatta di niente e trascorsa sul forum nei momenti che le bestie che accudisci ti lasciano libera.. Quindi , premesso tutto quanto sopra , il suvvia puoi infilartelo nel cacapasti e , se vuoi , di Renzi parlane te . Io , al limite , dopo essermi fatto una mezza dozzina di risate , intervengo e ti percuoto duramente il kuletto ormai slabbrato alla voce sfintere . 😂😂😂😂

Stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata, porti una prova delle figure di mierda che mi ha fatto fare. 

Se sono quotidiane le sarà facile riportare almeno una. 

Dice di avere una monolaurea è nessuno l'ha mai vista. 

Dice di avere una discreta pensione dopo aver svolto un prestigioso lavoro... Scommetto che un pneumatico del mio trattore costa come due pensioni sue. 

Lasciamo perdere la casetta in Canada con tanti fiori di lilla' da 50 mq, visto che diceva di abitare in una villa che poi ho scoperto essere un condominio a tre corpi bisognoso di cure. 

Suvvia, stupida gallina pisana diversamente intelligente e diversamente monolaureata, prenda atto di aver avuto molte aspirazioni purtroppo tutte fallite a causa del virus foetentissimus che l'ha colpita alla nascita portando alla disperazione  i suoi poveri genitori. 

Augurandole una buona serata, porga i miei omaggi ad Alessandro e ad aria fresca. 

PS: sono i pavoni che fanno la ruota per sembrare più belli, lei è solo una gallina stupida e per di più pisana. 

 

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo311 ha scritto:

governo stomachevole

nel quale la stessa dx fà ogni sorta di guerra contro chi vorrebbe protrarre almeno l'uso della mascherina...lo stesso salvini si è lanciato contro le mascherine obbligatorie ai seggi....bisognerebbe sotto lineare ogni volta....B|

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/6/2022 in 10:12 , fosforo311 ha scritto:

Affermo con profonda amarezza ma con altrettanta convinzione, anche sulla base di un confronto con altri paesi, che almeno due su tre di questi decessi del 2022 si potevano evitare con un minimo, ma proprio un minimo di attenzione, senso di responsabilità e rigore.

Ma soprattutto con quel pizzico di molta, ma molta fantasia, che dovrebbe essere sottoposto al serio vaglio di un ottimo psichiatra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi scandalizzo. Io ho ben tre vaccinazioni per non beccarmi il covid. La mia famiglia l'ha preso

ma è stato un virus di poco conto visto che eravamo tutti super vaccinati.

Se uno non si vuole vaccinare cosa gli fai la puntura con la camicia di forza?

Sono liberi i gay che vogliono anche dieci figli con l'utero in affitto figuriamoci chi

non si vuole vaccinare. Non funziona? Allora non funziona, e i non vaccinati sono liberi

di morire come gli pare. L'importante è non coinvolgere gli altri e non intasare gli ospedali,

che servono anche per curare un mal di pancia...

Si possono fare per loro degli ospedali da campo. D'accordissimo!!!  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/6/2022 in 10:12 , fosforo311 ha scritto:

….Affermo con profonda amarezza ma con altrettanta convinzione, anche sulla base di un confronto con altri paesi, che almeno due su tre di questi decessi del 2022 si potevano evitare con un minimo, ma proprio un minimo di attenzione, senso di responsabilità e rigore….

Il Cazzaro nonché Panzanaro Napoletano informi immediatamente il forum di quale e quanta competenza medico - scientifica può vantare dopo che , da tronfio e borioso personaggio , ci ha appena informato che con lui alla guida del Comitato Medico Scientifico , avrebbe salvato dalla morte per COVID oltre 100.000 ( centomila ) persone  ( 2 decessi x 3) . .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il falsario pisano continua imperterrito a fare il suo vergognoso mestiere e stravolge il senso del mio ennesimo post. Ho scritto che si potevano ragionevolmente salvare due su tre delle vittime italiane di questo 2022 (poco più di 30.000), non mi riferivo al totale da inizio pandemia. E non c'alcun bisogno di competenze medico-scientifiche per fare questa ipotesi. Basta ragionare sui dati di altri paesi. Consideramo per esempio i seguenti: Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Australia, Nuova Zelanda, Finlandia. Cos'hanno in comune questi sei paesi? Hanno in comune il fatto di avere subito in questa prima parte del 2022 la loro ondata pandemica di gran lunga peggiore dall'inizio della pandemia. In base ai dati ufficiali solo il 18% dei decessi totali italiani si concentra in questo inizio del 2022 (a oggi 30.151 su 167.553), ma probabilmente la percentuale effettiva è anche minore dato che i decessi della nostra prima ondata sono largamente sottostimati. In questi primi 5 mesi e mezzo del 2022 il Giappone registra invece il 40,5% dei suoi decessi complessivi, la Finlandia il 67%, l'Australia il 74,3%, la Corea del Sud il 77,6%, Taiwan l'81,3%, la Nuova Zelanda addirittura il 95,4% (fonte Worldometer). Perché in questi sei paesi ci sono così tanti morti di Covid nel 2022? Il motivo principale e più plausibile ce lo fornisce il prof. Crisanti. Prima della comparsa della variante Omicron le misure profilattiche rigorose adottate in questi paesi virtuosi avevano fortemente limitato la circolazione del virus, ed essi potevano vantare dati di mortalità a dir poco invidiabili. Pensate che a fine 2021 il tasso di mortalità della Nuova Zelanda era pari allo 0,012 per mille contro il nostro 2,3 per mille. La Omicron però, con la sua altissima trasmissibilità, ha bucato anche la profilassi rigorosa attuata in questi paesi virtuosi. E ha trovato popolazioni largamente suscettibili sotto il profilo immunologico, dato che solo piccole minoranze erano venute precedentemente a contatto col patogeno. Detto in termini equivalenti, il tasso di immunità di gregge in questi paesi a inizio anno era molto più basso del nostro. Dunque un confronto tra noi e questi sei paesi, limitato al solo 2022, cioè ai primi 5 mesi e mezzo dell'anno, dovrebbe essere sulla carta largamente favorevole a noi. Purtroppo i dati, eccetto un caso, dicono il contrario. Ho ricavato da Worldometer il dati dei decessi da inizio anno e li ho rapportati alla popolazione italiana (58,9 milioni). Così, se il Giappone avesse la nostra stessa popolazione, avrebbe registrato da inizio anno 5.876 decessi contro i nostri 30.151; la Corea del Sud 21.727; Taiwan 9.109; l'Australia 15.344; la Nuova Zelanda 14.554; la Finlandia 33.490. Quindi solo la Finlandia ha fatto un po' peggio di noi, ma avendo una popolazione molto meno immunizzata della nostra per via naturale e anche un po' meno vaccinata. Consideriamo poi due paesi europei niente affatto virtuosi. Cioè il Belgio, che a fine 2021 aveva un tasso di mortalità maggiore del nostro, poi l'abbiamo sorpassato, e la Cechia che ce l'ha tuttora nettamente maggiore. Ripetendo lo stesso calcolo, troviamo in proporzione 17.980 decessi per il Belgio e 22.266 per la Cechia nel 2022. Non voglio neanche pensare a quanti morti avrebbe fatto la Omicron in Italia se avesse trovato una popolazione suscettibile come quella neozelandese o taiwanese. O anche come quella finlandese. Gli esempi di quei sei paesi confermano l'analisi di Crisanti ma ne confutano le conclusioni. Il microbiologo dell'università di Padova, che prima della Omicron era uno dei più severi sulla profilassi, oggi ha ribaltato la sua posizione. Dice che bisogna far cadere ogni restrizione e far circolare il più possibile il virus, limitandosi a proteggere solo i soggetti fragili. I numeri le danno torto, caro professore. A parte il fatto che è difficile proteggere i fragili se i loro familiari sono completamente esposti al contagio, i dati di almeno 5 dei 6 paesi virtuosi citati mostrano che il rigore nella profilassi è sempre meglio, anche contro la Omicron, che il liberi tutti o quasi del paese di Pulcinella. Una buona profilassi compensa largamente una scarsa immunità naturale. Peraltro l'Rt di Omicron, simile a quello del morbillo, rende praticamente impossibile il raggiungimento dell'immunità di gregge. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963