Abbiamo uno Statista . Che Dio ( se esiste , nda) ce lo conservi a lungo !!

 Uno Statista vero e non un surrogato da baraccone cone prodotto falso napoletano come Giuseppi capace di “interpretare”  la figura di O’Statista con la destra , la sinistra , il centro . Basta che gli diano una comoda poltrona dove possa appoggiare il deretano e, a O’Statista , sta bene tutto ed il contrario di tutto . Attualmente , in Italia , c’è  la postura di una parte della maggioranza ( Conte e Salvini), che diffonde nel mondo l’immagine di un paese piccolo, egoista, degradato che, in nome del gas e del petrolio e del grano con cui alimenta il proprio benessere, vorrebbe la resa di un popolo aggredito e massacrato da oltre tre mesi da un esercito straniero che ha le sembianze dell’orda barbarica. Postura miserabile come miserabili sono i loro Conducator Salvini e Conte . Dall’altro il Capo del nostro governo, Mario Draghi . Ha assurto, ormai, al ruolo di vero riferimento e guida dell’alleanza occidentale, ascoltato su ambedue le sponde dell’Atlantico, protagonista della battaglia per il pane e il grano, in nome degli interessi dei poveri dell’Africa e della Terra, difensore autorevole degli interessi del Paese  sul prezzo del gas, ma senza gli egoismi degli altri ( da Orban alla Germania, nda). E attento a fissare per tutti gli assi e il perimetro della futura pace, quando Putin  piegherà la testa e si siederà al tavolo. Gli assi in mano a Draghi sono tre : 1) Putin non puo’ e non deve vincere questa guerra criminale.  2) Le condizioni della pace le dettera’ l’Ucraina, la sola che può decidere sul destino dei suoI territori.  3) I cambiamenti, energetici e militari (difesa  dei confini con la Russia) dureranno oltre la guerra e la pace, l’unità degli europei conviverà, oltre la guerra, con l’alleanza transatlantica. Chi, per egoismo economico o odio ideologico antiamericano, ha da lamentarsi di tutto questo non “importuni” la NATO, i governi europei e il nostro governo, ma chieda conto a Putin e alla sua condotta scellerata, che ha causato tutto questo e ha macchiato, forse per un’epoca, l’immagine e la condotta del suo stesso grande paese. Grazie Presidente Draghi.               P.S.  Fossi come il Cazzaro di Napoli , avrei scritto : “ Grazie Mario “.  Ma io sono contrario a questi finti eccessi di confidenza verbale e scritta che servono solo a chi lo scrive per ingenerare , in chi legge, una sorta di voluto autoappiattimento sul personaggio e quindi per autoincensarsi agli occhi degli storioni . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

ahhhhhhhhhhh ecco stavi parlando di Draghi.

Pensavo tu stessi parlando di Conte.

Smiley Emoticon Blushing Embarrassment PNG - app, blushing, clip art,  computer icons, embarrassed | Funny emoticons, Emoji meme, Funny emoji

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

😂😂😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963