Problematiche...

Inviata (modificato)

... c'è, come sempre, anzi sicuramente in forte aumento la problematica politica dell' astensionismo al voto. Più si alza l'assenza al voto, più c'è la probabilità che la destra nazionalista e fascista vinca le elezioni. Sai chi non va a votare? I più derelitti, i più poveri, i più mentecatti, tantissimo popolo che soffre ma...... fammelo dire in genovese..... se ne batte u belin . C'è una apatia generalizzata proprio tra questo tipo di ceto popolare. Chiediamoci del perché si è arrivati a tanto.  Intanto c'è chi ha investito una montagna di quattrini per rimbecillisce le nuove generazioni. Successivamente ci sono tantissimi della mia età che per anni sono stati presi per il *** da una classe dirigente definita di sinistra ma che di sinistra non c'era neppure l'ombra. Hanno pensato bene di sistemare il proprio futuro dai più anziani all'ultima serpe velenosa Renzi. Oggi si vive lo smarrimento più totale. Ma lo smarrimento non appartiene ne alla fiamna tricolore mussoliniana di quel IO SONO GIORGIA, nel al razzista ed *** Salvini ne a quello che rimane del *** mummificato. Non appartiene a loro perché, caro Massimo sono quelli che hanno investito quella famosa montagna di quattrini per arrivare ad oggi. Hanno acquistato la dignità politica di mezza classe dirigente di quella ormai finta sx   hanno finanziato le organizzazioni nazifasciste, si sono impossessati di quasi tutta l'informazione sia radiotelevisiva che della carta stampata. DUNDE VUEMU ANNA' CAU AMIGU! DUNDE VUEMU ANNA' ! L'unica mia fortuna? Aver visto chiaro la situazione politica che stava avanzando a fine anni ' 80 e successivamente negli anni ' 90 in poi.

 
Modificato da wronschi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

9 minuti fa, wronschi ha scritto:

... c'è, come sempre, anzi sicuramente in forte aumento la problematica politica dell' astensionismo al voto. Più si alza l'assenza al voto, più c'è la probabilità che la destra nazionalista e fascista vinca le elezioni. Sai chi non va a votare? I più derelitti, i più poveri, i più mentecatti, tantissimo popolo che soffre ma...... fammelo dire in genovese..... se ne batte u belin . C'è una apatia generalizzata proprio tra questo tipo di ceto popolare. Chiediamoci del perché si è arrivati a tanto.  Intanto c'è chi ha investito una montagna di quattrini per rimbecillisce le nuove generazioni. Successivamente ci sono tantissimi della mia età che per anni sono stati presi per il *** da una classe dirigente definita di sinistra ma che di sinistra non c'era neppure l'ombra. Hanno pensato bene di sistemare il proprio futuro dai più anziani all'ultima serpe velenosa Renzi. Oggi si vive lo smarrimento più totale. Ma lo smarrimento non appartiene ne alla fiamna tricolore mussoliniana di quel IO SONO GIORGIA, nel al razzista ed *** Salvini ne a quello che rimane del *** mummificato. Non appartiene a loro perché, caro Massimo sono quelli che hanno investito quella famosa montagna di quattrini per arrivare ad oggi. Hanno acquistato la dignità politica di mezza classe dirigente di quella ormai finta sx   hanno finanziato le organizzazioni nazifasciste, si sono impossessati di quasi tutta l'informazione sia radiotelevisiva che della carta stampata. DUNDE VUEMU ANNA' CAU AMIGU! DUNDE VUEMU ANNA' ! L'unica mia fortuna? Aver visto chiaro la situazione politica che stava avanzando a fine anni ' 80 e successivamente negli anni ' 90 in poi.

 

Purtroppo è tutto vero l'attuale classe politica e di una pochezza vergognosa

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963