Prima che qualche ebe te ...,

Inviata (modificato)

Con l’enfasi accusatoria che gli e’ propria , ci venga a ricordare che Roberto De Luca e’ indagato a Salerno per presunte corrutele inerenti alle ecoballe, preciso che detta indagine si basa su dichiarazioni di un finto imprenditore che parlando con il commercialista di De Luca junior ha avuto la sensazione che quest’ultimo avrebbe voluto intascassi il 15% dell’affare . Naturalmente, ad ora , non c’e nessun riscontro di detta tentata corruzione e/o concussione , che detta indagine non e’ da equiparare con quella ben più importante di quella sulla SMA Campania e , particolare da non trascurare , uno dei PM che si interessano all’inchiesta e’ nientepopodimenoche’ ....John Henry Woodcock!! Consiglierei , come faccio di solito , alla prudenza per evitare delusioni e Maloox successivi . Saluti 

Modificato da mark52252
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Eheheheheh

il somaro pisano si affretta a scagionare il figlio del “fritturaro” dopo che nella notte, gli inquirenti hanno rufulato in lungo e largo dentro la sua abitazione.

Stessa cosa che avvenne a casa del giornalista Marco Lillo, a caccia di improbili malefatte ma con l’idea e il consiglio di qualcuno, sonoramente smerdato dal caso CONSIP.

Inevitabile misurare la portata della nuova e farcitissima figura del pisano.

Quel pisano in malafede che ancora ignora, complice il suo spiccato analfabetismo, che il giornalista Lillo NON è mai stato indagato per quello che ha scritto. 

Non resta che aspettare gli esiti del nuovo scoop sul caso De Luca&Son annotando diligentemente con un strabordante +1 il contatore di figuredemmerda del pisano.

 

BaS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora