A letto con il collega

Australia, il premier vieta ai ministri di fare *** con i dipendenti, il  divieto di Turnbull arriva dopo che il vice primo ministro, il conservatore Joyce, è sotto attacco per una relazione con un'impiegata del suo ufficio rimasta incinta e così niente ***, che ne pensate? Da un lato può tutelare da ricatti sessuali, ma dall'altro se due colleghi si innamorano che fanno? Uno dei due dovrebbe dimettersi?

http://www.corriere.it/esteri/18_febbraio_15/australia-premier-vieta-ministri-fare-***-dipendenti-7d6cad72-122c-11e8-a023-7bfc9b2e7eeb.shtml

Immagine correlata

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Hanno un loro modo di fare, niente a che vedere con il nostro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

a mio avviso, mai problemi sentimentali con un/una collega...

secondo me, quando finisce, 99 su 100 uno dei due ci rimane male ed allora diventa un inutile complicarsi la vita fuori e sul lavoro...

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

magari!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/2/2018 in 17:23 , uvabianca111 ha scritto:

uno dei due ci rimane male

Guarda che ci rimangono male anche tutti gli altri uomini e donne che in quell'ufficio magari sono bravissimi ma che si vedono scavalcare da uomini e donne che con questi mezzi passano loro avanti e ottengono privilegi e promozioni..... spesso si sente parlare di meritocrazia; purtroppo sovente esiste la raccomandocrazia dove persone senza scrupoli morali le raccomandazioni e le promozioni  le  ottengono con questi sistemi...... e quando in ufficio o in un qualunque luogo di lavoro ti trovi ad essere comandato da un capo o una capo che il grado l'ha ottenuto così, ci rimani male. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che ci rimangono male anche tutti gli altri uomini e donne che in quell'ufficio magari sono bravissimi ma che si vedono scavalcare da uomini e donne che con questi mezzi passano loro avanti e ottengono privilegi e promozioni..... spesso si sente parlare di meritocrazia; purtroppo sovente esiste la raccomandocrazia dove persone senza scrupoli morali le raccomandazioni e le promozioni  le  ottengono con questi sistemi...... e quando in ufficio o in un qualunque luogo di lavoro ti trovi ad essere comandato da un capo o una capo che il grado l'ha ottenuto così, ci rimani male. 

veramente la mia risposta era relativa alla sola relazione sentimentale tra due persone ke, a cose finite, debbono ancora vedersi e sopportarsi.

quello cui ti riferisci, é solo andar a letto con uno/una x far carriera quindi bieco arrivismo ke trovasi in certe aziende/calderone o uffici con a capo mezze takke frustrate ke tastano il loro potere con una razione di "pilu" extracasereccio; poi, se l'aspirante lucciola al neon o il montone stracotto ci sanno fare, quest'arte paga meglio del diploma, della laurea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora