IL MARKIO DELLA BESTIA 666 - Come riconoscerlo davvero e non essere ingannati

Prefazione

Nonostante in questi anni abbiamo molte volte spiegato cosa è il markio della bestia e cosa dobbiamo temere veramente, molti continuano a provare timore e irritazione nel loro cuore per le limitazioni dovute al COVID19 e al vaccino potenzialmente invasivo e secondo dati rilevati da studi scientifici, non di parte, addirittura dannoso in molti casi per il corpo umano. Perciò desideriamo con questo scritto rendere onore alla verità e soprattutto a Yahuveh e Yahushua nostri liberatori e salvatori. Lo stesso Apostolo Paolo visse sulla sua pelle molte sofferenze carnali tra cui anche il morso di vipera, eppure mai abbe a risentirne nella fede e nel corpo, come mai? Forse perchè viene dimenticato che il nostro Messyah ha detto che nulla di ciò entra nel nostro corpo può renderci impuri davanti a Eloah, ma è ciò che esce dal cuore quello che ci rende davvero impuri e indegni. Quindi cosa esce dai nostri cuori? Timori, irritazioni, tristezze, confusione, paure, pensieri errati, ribellione, o cosa? In cosa abbiamo fede davvero? Nella nostra capacità di autoproteggerci o nella capacità di Eloah di proteggerci da ogni cosa maligna?

Vediamo di chiarire le cose dal punto di vista scritturale. Non conosciamo un serio studioso biblico rispettabile che sosterrebbe che le imposizioni COVID-19 o il vaccino sia correlato al "marchio della bestia". Per cominciare, in Rivelazione, il "marchio della bestia" non è affatto una procedura medica. Molto probabilmente, non è nemmeno un segno fisico visibile. Contrariamente ad alcune delle teorie più lontane dalla verità che in passato hanno preso piede nei circoli cattolici, evangelici, pentecostali e altri il "marchio 666" non è affatto qualcosa che potrebbe essere preso per precauzione o “accettato” per imposizione. Perché? Perché il marchio della bestia (Apocalisse 13: 16-18) è un marchio che è strettamente legato all'adorazione della bestia (Apocalisse 13:12,15; cfr. 19:20; 20:4). Quindi, il marchio della bestia è un segno di lealtà e devozione dell'umanità alla bestia che ha ricevuto autorità e trono dal Dragone (Satana) e quindi per interposta persona a lui stesso.

Inoltre, quando si confrontano quei passaggi in cui si discute del marchio della bestia con passaggi come Apocalisse 7 e 14, è plausibile pensare che il marchio della bestia sia molto probabilmente un segno che ti identifica come qualcosa che tu "sei già dentro il tuo cuore" (come spiegato già molte volte), vale a dire malvagio e ribelle, una persona che appartiene al dragone. Dico questo perché quando leggi Apocalisse 7:1-8 e 14:1 (dove viene discusso il marchio dell'Agnello), noterai che è un segno dato al popolo dei santi di Eloah, ai servi di Yahushua, per identificarli in quanto tali e, ovviamente, per proteggerli. Prendono il marchio dell'Agnello perché sono già uniti all'Agnello.

Sembra evidente che tutto questo sia corretto, perché questi due segni - il marchio della bestia e il marchio dell'Agnello - sono pensati per essere visti come due realtà diverse e all'opposto l'uno dell'altro, che indicano due tipologie diverse di persone, cioè i malvagi (illegali alle Leggi Morali Universali del Creatore) da una parte, e i giusti (legali alle Leggi Morali Universali del Creatore) dall'altra. Tutto ciò significa che il "marchio della bestia" è molto probabilmente un marchio che viene accettato dall'umanità a livello mentale e spirituale, non visibile all'occhio; è una scelta e un segno di lealtà e adorazione allo stesso uomo che rinuncia al Dio Creatore e, quindi, non è qualcosa che potresti accidentalmente accettare per sbaglio o perchè te lo impongono.

Quindi non devi temere di prendere il marchio della bestia prendendo un vaccino, a meno che, ovviamente, non intendi trattare il vaccino come una sorta di espressione simbolica di "sacramento empio" (scusate l'ossimoro!). Piuttosto che al tuo ostinato rifiuto pubblico nella fede in Yahuveh a cui non credi veramente e che possa proteggere e salvare chi crede in Lui. Nessun veleno di serpente o scorpione o ragno può uccidere un fedele servitore di Yahuveh se Eloah non vuole. Solo chi adora la Bestia e si inginocchia davanti al “numero d'uomo” 666 morirà, il ribelle uomo-dio scientifico/tecnocratico finale che prenderà a breve il potere globale sulla terra dichiarando se stesso Dio e mettendosi a sedere sul trono di Eloah. Se tu sei ribelle al Creatore e confidi nel tuo cuore ingannevole e se questo è il tuo pensiero, il problema non è tanto il vaccino, ma sei tu stesso.

Qualsiasi interpretazione dell'Apocalisse che si traduce nel fatto che "la bestia" diventi il fulcro centrale (e la paura temuta) della tua escatologia religiosa suggerisce decisamente che hai completamente frainteso il libro dell'Apocalisse. La prova che prestiamo troppa attenzione alla bestia è forse chiara quando facciamo la seguente osservazione: la maggior parte degli appartenenti alla cristianità ha familiarità solo con quei testi che parlano del "marchio della bestia" (ad esempio, Ap. 13:16-18) e non di quei testi che parlano del "marchio dell'Agnello" (ad esempio, Apocalisse 14:1).

Vogliamo dire che è sedotto e ingannato chi ha seguito per anni le dottrine apostate delle chiese della cristianità. La grande meretrice Babilonia confusionaria delle religioni apostate che non hanno il discernimento dello Spirito Santo che rivela la verità. Nella cultura popolare, dopo tutto, il "marchio 666 della bestia" ha ricevuto molta più attenzione, diventando un'ossessione per molti. (Le bestie sono rumorose e violente e attirano l'attenzione; gli agnelli sono mansueti e passano più inosservati e ignorati). Parlando di spiegazioni profetiche, è interessante come “certe spiegazioni” entrino ed escano anche nella nostra vita fino a dimenticarle nella quotidianità. Ad esempio, il "666" è vero che è contenuto nel codice a barre, nel codice fiscale, e nelle carte di credito fino ai chip-tag elettronici. Ma ora, a quanto pare, sono arrivati ad alcune interpretazioni della quarantena e del vaccino COVID-19 che stanno dando il loro contributo alla tradizione e narrazione sensazionalista evangelico protestante e cattolico fondamentalista massonica.

Gran parte di questo sensazionalismo ingannevole non solo rivela l'ignoranza sul testo profetico biblico, non da ultimo rispetto al suo contesto storico, ma come discepoli del Messyah dovremmo anche aggiungere che ciò che ci fa arrabbiare particolarmente è come tale ignoranza serva a diffondere una paura inutile tra il popolo dei veri credenti in Eloah Yahuveh e ci ricorda che ogni dottrina errata ha delle conseguenze negative come accadde anche nel passato al popolo di Israele. Le interpretazioni popolari della "Apocalisse" spesso dimenticano (negligenza?) Il fatto che questo libro è "La rivelazione di Yahushua Ha'Mashyah" (Apocalisse 1:1).

Molte persone (non da ultimo sui social) lo trattano come se fosse la rivelazione del drago e della sua ira. Gli stupidi insegnanti di teologia escatologica e i falsi profeti “solitari” concentrano così tanta della loro attenzione su infinite speculazioni riguardanti l'Anticristo, il "marchio della bestia", ecc., che ci chiediamo davvero se pensano che l'Apocalisse riguardi principalmente la “rivelazione del satanico”. Due cose da dire su questo: (1) Tali supposizioni su Rivelazione trattano Satana come la stella delle speculazioni sulla fine dei tempi, alimentando, ancora una volta, paure e timori inutili nelle brave persone. (2) tali visioni sono semplicemente sbagliate: né il drago né la bestia sono le stelle dello spettacolo; quindi, non dovrebbero essere al centro delle nostre attenzioni/ossessioni.

Al contrario, lo scopo dell'Apocalisse è RIVELARE, chiamare ad essere testimoni della vittoria dell'Agnello e la vittoria che l'Agnello condivide con il suo popolo.

Yahushua è il fulcro principale per la salvezza da quanto sta accadendo e accadrà sulla terra. Questa, francamente, è una notizia piuttosto vecchia. In effetti, è una notizia vecchia di 2000 anni. È dottrina di base. Eppure da questi falsi profeti religionisti viene ignorato. In ogni caso, protestare contro "la bestia" e il suo "marchio" con la rabbia di una rivoluzione o la minaccia delle armi di questo mondo, significa combattere il nemico con le stesse armi del nemico. Ma non puoi portare avanti l'agenda di Eloah Yahuveh con la rabbia, la ribellione, la violenza o con minacce di violenza. Se ferisci di spada, morirai di spada insegna il Messyah (che significa: Unto/prescelto di Yah).

In molti modi, quindi, quando una persona cerca di far avanzare il Regno di Eloah Yahuveh per mezzo della violenza, ironicamente, mostra di avere più cose in comune con la bestia e il drago che con l'Agnello di Eloah. Ci viene insegnato che, al contrario, come Netzarym (veri discepoli del Messyah) vinciamo il nemico “mediante il sangue dell'Agnello e mediante la parola della [nostra] testimonianza [della verità rivelata] e in opere degne di ravvedimento” (Apocalisse 12:11). In altre parole, vinciamo il male e la morte attraverso la “Via di Yahushua”, non per le vie di Cesare. Quindi, se e/o quando vedi spiegazioni stupide come quelle citate sul vaccino che è il marchio 666, non lasciare che inducano paura o panico nel tuo cuore o nella tua mente. Onestamente non darei loro più credito di un rapido alzare gli occhi al cielo.

Perciò se ritieni di essere uno studioso biblico sincero o sei un conduttore di una Qahal (comunità/famiglia, in ebraico), ora è il momento di aiutare gli altri a navigare nella sfilza di *** “fake” che vengono divulgate ogni giorno. Forse potresti cercare dei modi utili per fornire una guida basata sulla Bibbia e una direzione dottrinale coerente con le scritture a coloro che sono disinformati o fissati su posizioni dottrinali errate quando si tratta di escatologia, non da ultimo come viene inteso tutto quello che sta accadendo alla luce della ipotetica pandemia COVID-19 e del piano vaccinale mondiale su di un VIRUS MAI ISOLATO E CHE NESSUNO HA MAI VISTO DAVVERO. YAUVEH libera e salva, non dimenticatelo mai!

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI CONTATTAMI

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Quale sarebbe questa legge morale? 

Dio ha dato una legge morale, etica, o spirituale?! 

Potresti spiegare.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I profeti moderni dicono di credere ma non tremano... 

Giacomo 2:19

Tu credi che c'è un solo Dio. Fai bene; anche i demoni credono e tremano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggete la bibbia per conoscere la Verità, quella vera.

Apocalisse 13
 E le fu dato di far guerra ai santi e di vincerli; e le fu dato autorità sopra ogni tribù, lingua e nazione. 8 E l'adoreranno tutti gli abitanti della terra, i cui nomi non sono scritti nel libro della vita dell'Agnello, che è stato ucciso fin dalla fondazione del mondo. 9 Se uno ha orecchi, ascolti. 10 Se uno conduce in cattività, andrà in cattività; se uno uccide con la spada, deve essere ucciso con la spada. Qui è la costanza e la fede dei santi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eloah, Yahuveh, YAUVEH, MessyahY, Yahushua. 

Chi legge cosa può capire?! 

5 nomi diversi per confondere il prossimo. 

Questi profeti moderni inganno il prossimo mescolando alla falsità un pò di verità. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963