La moria incredibile di oligarchi russi: 7 in 3 mesi, 5 legati a Gazprom

Sette morti misteriose in 3 mesi, una dietro l'altra, di cui cinque legate a Gazprom, poi un magnate dell’energia e un miliardario.
Erano manager legati al colosso russo attorno a cui ruota la ricchezza del Cremlino o oligarchi vicini a Putin.
La notizia della morte del 3 maggio è l’ultima in ordine di tempo: Andrei Krukovski manager di 37 anni

Il primo a morire è stato a fine gennaio il sessantenne Leonid Shulman, alto dirigente di Gazprom, trovato morto nel bagno della sua villa moscovita nel quartiere bene degli uomini d’affari. “Un suicidio” con tanto di biglietto accanto al cadavere, hanno riportato i media russi.

Tre settimane dopo, all’indomani dell’invasione dell’Ucraina, un altro “suicidio”, quello di Alexander Tyulyakov, ai vertici della tesoreria di Gazprom, trovato impiccato nel suo garage.

A fine febbraio un altro oligarca, Mikhail Watford, magnate dell’energia, è stato trovato morto nella rimessa della sua casa nel Regno Unito. Altra morte misteriosa.

Il 19 aprile, in un lussuoso appartamento di Mosca, sono stati trovati i corpi di Vladislav Avayev, ex vicepresidente di Gazprombank ed ex funzionario del Cremlino, della moglie (incinta) e della figlia di 13 anni. Tutti uccisi da colpi di arma da fuoco che i media russi hanno detto essere stati sparati da una delle pistole dell’uomo, ritrovato con l’arma in mano.

Tragedia famigliare, a inizio marzo, anche per Vasily Melnikov, il miliardario russo rinvenuto con la moglie e i due figli senza vita nella loro casa a Nizhny Novgorod.

E Sergey Protosenya, ex presidente dell’azienda russa del gas Novotek trovato impiccato nel giardino della sua villa in Spagna. Nella casa i corpi senza vita della moglie e della figlia diciottenne, pugnalate. Anche in questo caso la versione parla di possibile omicidio-suicidio, ipotesi nettamente smentita dall’unico figlio scampato alla strage di Lloret del Mar, vicino Barcellona: “Mio padre non è un assassino. Non so cosa sia accaduto quella notte, ma so che mio padre non le ha colpite” facendo intendere che siano stati tutti assassinati.

Oggi si tratta del direttore del resort sciistico del gigante russo Gazprom, Andrei Krukovski 37 anni, che ha perso la vita ‘cadendo da una scogliera’ a Sochi. Krukovski, riferisce il media polacco Onet, gestiva il resort dal 2019. Nel 2014 aveva preso parte all’organizzazione dei Giochi invernali di Sochi.       

Stalin non avrebbe saputo fare di meglio... che ne pensate?  Chissà quelli ancora vivi come tremano...  Non è proprio possibile che la nomenclatura di Putin sia in buona parte impazzita, al punto tale da sterminare le loro famiglie e uccidersi, così tanti in soli 3 mesi

Io credo che Putin sia uno psicopatico che non si fida di nessuno e che li stia facendo uccidere sterminando anche le loro famiglie, magari non approvavano la guerra e la hanno criticata, chissà...

 

oligarca37.JPG

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

E il sars-covid19 che fa fare cose incredibili ed assurde, Guarda vladimiro, come si è fissato con quei poveracci rifugiati nell'acciaieria, continuamente bombardati ed attaccati dai mercenari . Sono al buio , nei rifugi sotte le bombe , ma il buio può essere un potente alleato, con buoni fucili equipaggiati di link e intensificatore di luce , nonchè una bella scorta di munizioni e viveri , difficilmente quei mercenari torneranno una seconda volta.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, mylord611 ha scritto:

E il sars-covid19 che fa fare cose incredibili ed assurde, Guarda vladimiro, come si è fissato con quei poveracci rifugiati nell'acciaieria, continuamente bombardati ed attaccati dai mercenari . Sono al buio , nei rifugi sotte le bombe , ma il buio può essere un potente alleato, con buoni fucili equipaggiati di link e intensificatore di luce , nonchè una bella scorta di munizioni e viveri , difficilmente quei mercenari torneranno una seconda volta.

che bello, una altra nave puttinista / puttiniana (o più semplicemente putt///) colpita ed affondata.       

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, mylord611 ha scritto:

Un colpo da maestro . Ora pioverà qualche missile in meno.

Rocky IV - Rocky Balboa vs Ivan Drago (Completo-ITA) - YouTube

affondamento corazzata roma (millenovecento quarantatre) una bomba d'aereo infilata dentro uno dei fumaioli. precisione chirurgica. ma adesso affondiamo le navi putt./././ - prima vanno sotto e prima finisce la guerra.   

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certamente, anche qualche bel sommergibile , sarebbe la ciliegina sulla torta. D'altra parte vladimiro non vuole stare ad ascoltare nessuno , ha ricevuto visite, ambasciate , inviti, telefonate da tutto il mondo .... Quindi uomo avvisato ... Ha organizato un aggressione ignobile , aggressione ai danni di uno stato che aveva richiesto una sua indipendenza , uno stato poi riconosciuto dalle nazioni unite. E come se l'Europa imponesse all' inghilterra di tornare a far parte dell'unione europea facendogli la guerra .... questo è vladimiro... Purtroppo è fortissimo ed è impossibile fermarlo , le sanzioni fanno più male a noi che a lui ... Questa tutto sommato è in tutto e per tutto una guerra di indipendenza , la prima guerra di indipendenza europea .

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

continua il gioco della battaglia navale ... la prossima quale sarà ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Battaglia Navale - Regole, Trucchi e la TOP da gioco!

ci /sei ; bi /due ... le coordinate della vittoria

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963