la petite defference

gli alleati davano le armi ai partigiani, però loro erano in guerra contro il comune nemico nazifascista.
allora se noi diamo le armi agli ucraini siamo un guerra contro il comune nemico putin?
 
ho scritto putin e non russia perché penso che a Vladivostck non gliene freghi niente dell'ucraina

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Sono d'accordo. Noi italiani non siamo nemici di nessuno, e tanto meno dei russi, che al 95% sono brave e pacifiche persone e hanno un carattere simile al nostro. Noi, o meglio i nostri schifosi e irresponsabili governanti, siamo solo servi e zerbini degli USA e della NATO. Mi correggo: lo siamo anche di Putin, uno schifoso irresponsabile che continuiamo a foraggiare comprandone il gas, il petrolio e innumerevoli materie prime. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

34 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Sono d'accordo. Noi italiani non siamo nemici di nessuno, e tanto meno dei russi, che al 95% sono brave e pacifiche persone e hanno un carattere simile al nostro. Noi, o meglio i nostri schifosi e irresponsabili governanti, siamo solo servi e zerbini degli USA e della NATO. Mi correggo: lo siamo anche di Putin, uno schifoso irresponsabile che continuiamo a foraggiare comprandone il gas, il petrolio e innumerevoli materie prime. 

Mi sembra  che  l' Ucraina  sia  invasa  dai russi comandati dal criminale  Putin !  In quanto  al Gas mi sembra  che  le  alternative    non siano il meglio, nemmeno quello  degli  Usa  vero  ?

 

Modificato da barbablu16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, barbablu16 ha scritto:

Mi sembra  che  l' Ucraina  sia  invasa  dai russi comandati dal criminale  Putin !  In quanto  al Gas mi sembra  che  le  alternative    non siano il meglio, nemmeno quello  degli  Usa  vero  ?

Il gas americano liquefatto è oggettivamente peggio del gas russo sia sotto l'aspetto economico (costa di più e chi lo compra spinge in alto anche gli altri prezzi del mercato energetico) sia sotto l'aspetto ecologico (l'estrazione dello shale gas ha un pesante impatto ambientale, la liquefazione a meno 160°C e il trasporto su nave implicano emissioni inquinanti e climalteranti addizionali). Come ho già scritto, noi dovremmo cercare di sostituire il gas russo, per quanto è possibile, con una brusca accelerazione su tre fronti: energie rinnovabili, efficientamento energetico, lotta agli sprechi. Ma è chiaro che sul breve periodo dovremmo anche fare dei sacrifici e perdere qualcosa sul PIL. Molto meno di quanto paventano le cassandre di Confindustria ma cosa si ottiene, di importante, senza sacrificio? Sarebbero sacrifici relativamente brevi perché la Russia, a mio avviso, non può resistere più di 6 mesi a un'embargo commerciale e bancario totale. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

atibbè....bei tempi quando andavi in abissinia...a fare il trattato degli uccelli con il negus menelik....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

é arrivato lo scemo del villaggio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, tiberio1946 ha scritto:
gli alleati davano le armi ai partigiani, però loro erano in guerra contro il comune nemico nazifascista.
allora se noi diamo le armi agli ucraini siamo un guerra contro il comune nemico putin?
 
ho scritto putin e non russia perché penso che a Vladivostck non gliene freghi niente dell'ucraina

 

Ma il punto é anche un altro , questo assassino sta affossando la storia e l'arte della Russia . La scuola di danza classica del Bolshoi é la NUMBER  ONE al mondo , il più grande e inarrivabile ballerino é sempre e ancora Rudolf Nureiev , detto il TARTARO VOLANTE , il solo che " divide " il palcoscenico in due nel senso verticale , ebbe a dire che alla scuola di ballo gli mettevano dei pesi alle caviglie , così senza raggiungeva altezze inarrivabili per tutti . Ho avuto la fortuna di vederlo ballare parecchie volte al teatro alla Scala e al teatro Greco di Taormina . Sapete che il Russia c'é la facoltà d'ingegneria solo ed esclusivamente per la linea ferrata TRANSIBERIANA . E che dire di Sanpietroburgo e la Neva che ricorda " Le notti bianche " di Cecov !! Questo MALEDETTO sta OSCURANDO TUTTO ! !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fino ieri ci si fidava ciecamente del putin....era amico del berlu...non poteva certo essere del male ..ormai era convertito....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963