senza contare quelli che sono ai domiciliari!!

La situazione nelle carceri italiane sta diventando sempre più insostenibile, si è passati dalle 53.364 presenze della fine del 2020 alle 54.609 di marzo 2022, arrivando ad un tasso di affollamento ufficiale del 107,45%; crescendo il numero dei detenuti, complice anche l’immigrazione,(soprattutto) si va ad acuire il sovraffollamento delle carceri.quindi,benpensanti?? tutti errori giudiziari?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Le prigioni sono piene di loro!!!! Svegliatevi.senza contare quelli che sono fuori per la manica larga delle toghe 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sappiamo già come andrà a finire, faranno l'ennesimo indulto o l'ennesima amnistia che ovviamente riguarderà anche possibili reati commessi da politici , è accaduto in passato , accadrà di nuovo, sapete indicare un solo partito che in campagna elettorale proponga la costruzione di nuove carceri ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Sappiamo già come andrà a finire, faranno l'ennesimo indulto o l'ennesima amnistia che ovviamente riguarderà anche possibili reati commessi da politici , è accaduto in passato , accadrà di nuovo, sapete indicare un solo partito che in campagna elettorale proponga la costruzione di nuove carceri ? 

Certo che lo so indicare. È il Movimento5 stelle che nel suo volantino elettorale del 2018 prevedeva al punto 7, sotto la voce Sicurezza e Legalità:

10mila nuove assunzioni nelle forze dell'ordine e due nuove carceri per dare ai cittadini più sicurezza e legalità. 

Dopo le elezioni l'argomento venne sviluppato nel cosiddetto "Contratto per il governo del cambiamento", ovvero il programma del governo gialloverde. Riporto l'inizio del paragrafo dal titolo Ordinamento penitenziario, a pag.25:

Per far fronte al ricorrente fenomeno del sovraffollamento degli istituti penitenziari e garantire condizioni di dignità per le persone detenute, è indispensabile dare attuazione a un piano per l'edilizia penitenziaria che preveda la realizzazione di nuove strutture e l'ampliamento e ammodernamento delle attuali.

Nello stesso paragrafo veniva previsto un potenziamento del personale di polizia penitenziaria e una rivisitazione organica e sistematica di tutte le misure premiali per garantire l'effettività del principio di rieducazione della pena. Un ulteriore e apposito paragrafo era dedicato al principio di certezza della pena. Era previsto anche un inasprimento del 41bis per i mafiosi. 

Naturalmente rimase tutto sulla carta. Il Conte 1 durò appena 15 mesi, ma sarebbe stato in ogni caso difficile attuare quel programma con un partito alle prese con seri problemi giudiziari dei suoi esponenti (Salvini e altri), per giunta coalizzato con un pregiudicato amico di mafiosi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, director12 ha scritto:

quelli che sono fuori per la manica larga delle toghe

e per leggi appropriate....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Certo che lo so indicare. È il Movimento5 stelle che nel suo volantino elettorale del 2018 prevedeva al punto 7, sotto la voce Sicurezza e Legalità:

10mila nuove assunzioni nelle forze dell'ordine e due nuove carceri per dare ai cittadini più sicurezza e legalità. 

Dopo le elezioni l'argomento venne sviluppato nel cosiddetto "Contratto per il governo del cambiamento", ovvero il programma del governo gialloverde. Riporto l'inizio del paragrafo dal titolo Ordinamento penitenziario, a pag.25:

Per far fronte al ricorrente fenomeno del sovraffollamento degli istituti penitenziari e garantire condizioni di di

 

10mila nuove assunzioni..lo sappiamo come vanno a finire:si intanano negli ufficia fare nulla!! e le strade rimangono i delinquenti!!ricetta inutile..anzi dannosa per le nostre casse;la vera ricetta:le forse dell'ordine scendano in strada..di giorno,.,di notte...nele festivita'.se organizzati bene,non servono assunzioni inutili

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, sempre135 ha scritto:

e per leggi appropriate....:D

Era solito andare in giro con un monopattino elettrico con il quale avvicinava in strada le donne.

E in almeno tre occasioni, dopo aver rivolto loro degli apprezzamenti volgari, le ha palpeggiate tentando violenze sessuali.

E’ quanto emerso da un’indagine dei carabinieri di Melzo che la sera del 25 aprile hanno arrestato un giovane 24enne egiziano con l’accusa di violenza sessuale.

L’immigrato e’ finito agli arresti domiciliari su ordine del gip di Milano. Gli episodi al centro dell’ordinanza sono avvenuti tra l’agosto 2021 e lo scorso marzo. Al 24enne, gli investigatori dell’Arma sono arrivati incrociando le testimonianze delle vittime con l’analisi delle telecamere di videosorveglianza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963