IL DIBBA SFUGGE DI MANO A FAZIO

Poco fa a Che soldi che fa, pardon, Che tempo che fa. Il Dibba, ospite in studio, non usa mezzi termini: "Berlusconi ha pagato Cosa Nostra". L'aveva già detto qualche giorno fa ad Arcore. I grillini hanno almeno un pregio indiscutibile: a differenza della maggior parte degli attuali politucoli, non hanno paura di andare in piazza a fare comizi, in mezzo al popolo, perfino nella tana del lupo. E soprattutto non hanno paura della verità. Però quelle parole, dette su Rai1 in prima serata, hanno l'effetto inaudito di un peperoncino messicano nella camomilla. Il conduttore, pur bruciato dalla capsicina, prova a limitare i danni: "Ma Berlusconi l'ha querelata". La contreplica del Dibba è fulminante: "Non doveva querelare me, doveva querelare la Cassazione che l'ha scritto in una sentenza". Al che il conduttore, nonostante il peperoncino messicano, comincia a impallidire e a sudare  freddo, ma abbozza una resistenza: "Però la Cassazione non l'ha condannato". Troppo banale per uno con quel contratto faraonico, il Dibba ha gioco facile: "La Cassazione ha condannato Dell'Utri e ha scritto che fece da tramite tra Berlusconi e Cosa Nostra". A questo punto Fazio che fa? Chiama la pubblicità. Però con una motivazione molto freudiana: "Se no, qui ci chiudono il programma". Ahahahaha! Come diceva Caterina Caselli? La verità ti fa male, lo so...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

22 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

contreplica

CORREGGI:  controreplica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, fosforo31 ha scritto:

"Berlusconi ha pagato Cosa Nostra". L'aveva già detto qualche giorno fa ad Arcore. I grillini hanno almeno un pregio indiscutibile: a differenza della maggior parte degli attuali politucoli, non hanno paura di andare in piazza a fare comizi, in mezzo al popolo, perfino nella tana del lupo. E soprattutto non hanno paura della verità

Sono cose dette e stradette anche dalla sx a suo tempo, ricevendo indietro esagerazioni di insulti...ora i tempi sembrano migliori e chi lo dice sembra il nuovo migliore.....auguri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora