AIUTIAMOLI A CASA LORO

Già  rimandiamoli  a  casa  loro...

Un massacro senza fine. Sono decine i bambini senza vita estratti dalle macerie. Tanto che importa no?

safe_image.php?d=AQAmLafCd1KLXth4&w=476&
Ancora massacri in Siria. Nella Ghouta, la periferia a est di Damasco, l’aviazione siriana e i jet russi stanno bombardando le zone ancora in mano agli...
fanpage.it
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

hai fatto bene a postare queste immagini, i profughi finti quelli che arrivano sui barconi, che non fuggono da nessuna guerra quelli che magari si dichiarano minorenni perchè qualcuno ha astutamente  suggerito loro di dire così , i profughi finti -dicevo-  rubano risorse ai profughi veri,  rubano posti e accoglienza a  quelli che effettivamente fuggono dalle guerre e hanno diritto di venire.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo dici  tu   su  suggerimento  del  salvineee  c'è  da  crederci ... ahahahahah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, pm610 ha scritto:

Lo dici  tu   su  suggerimento  del  salvineee  c'è  da  crederci ... ahahahahah

Guarda che non lo dico io, lo dicono le statistiche, la stragrande maggioranza di quelli che arrivano non ha diritto di venire e di restare sul territorio Italiano, sono finti profughi che si approfittano della situazione aiutati da chi troppo spesso sull'immigrazione ci guadagna.

Ma che la gente si sta arrabbiando non perchè lo dice questo o quel politico, oppure perchè lo dice o non lo dice la televisione, si sta arrabbiando in base a quello che vede giornalmente con i propri occhi, che la gente si sta arabbiando - dicevo- non lo vedi? forse sarebbe opportuno che tu girassi un poco ,sentissi quello che dice la gente nei parcheggi degli ospedali o dei supermercati, sui treni, nelle sale d'aspetto dei medici, nei mercatini...

il sapere che lo stato spende per finti profughi (parlo dei finti profughi non di quelli che fuggono dalle guerre)  che lo stato spende 35 euro al giorno per ogni migrante quando ci sono persone con la pensione al minimo è fonte di forte disagio sociale e di scontento; certi politici anche a sinistra se ne sono resi conto, l'attuale ministro dell'interno fa una politica diversa da quella di Alfano tanto per fare un esempio.     

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

FASCISMO È CRIMINALE. GLI ECCIDI A CUFRA .

"Arrivarono in tre colonne da tre lati diversi, con blindati e cannoni. Poi arrivarono gli aereoplani, bassi, e bombardarono ase, moschee e palmeti. A difenderci c'erano poche centinaia di uomini. Tutti gli altri erano donne, bambini ed anziani. Erano troppo forti per noi, i nostri fucili non scalfivano neanche i blindati italiani. Riuscii a nasondermi in uno dei campi per aspettare un momento propizio per fuggire. Aspettai tutta la notte. Una nottata passata a sentire gli urli strazianti delle donne mentre venivano stuprate dai soldati italiani e dagli ascari eritrei. Il mattino dopo venni raggiunto da una donna anziana che mi portò anche del cibo. Mi disse che il generale italiano aveva fatto ammassare i superstiti davanti la tomba di Sayyid Muhammad al-Mahdi, ed aveva quindi distrutto davanti a tutti una copia del Corano, gettandola a terra e calpestandola con gli stivali mentre gridava "Adesso vediamo se quel beduino del vostro profeta può aiutarvi!" Ordinò quindi la distruzione delle palme rimaste e dei pozzi e il rogo di tutti i libri della biblioteca di Sayyid Ahmad. Il giorno sucessivo comandò che alcuni ulama ed anziani della città venissero condotti a bordo di un aereoplano. Una volta in volo, vennero gettati dal veivolo. Arrivò un'altra notte, e ritornarono gli urli delle donne che venivano stuprate, le risate dei soldati, i colpi di pistola. Riuscii infine a fuggire strisciando fino al deserto dove trovai un cammello".

Questo è uno dei pochi resoconti della strage compiuta dagli italiani del generale Graziani a Cufra, in Libia, durante la campagna italiana del 1931.
 

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, pm610 ha scritto:

FASCISMO È CRIMINALE. GLI ECCIDI A CUFRA .

"Arrivarono in tre colonne da tre lati diversi, con blindati e cannoni. Poi arrivarono gli aereoplani, bassi, e bombardarono ase, moschee e palmeti. A difenderci c'erano poche centinaia di uomini. Tutti gli altri erano donne, bambini ed anziani. Erano troppo forti per noi, i nostri fucili non scalfivano neanche i blindati italiani. Riuscii a nasondermi in uno dei campi per aspettare un momento propizio per fuggire. Aspettai tutta la notte. Una nottata passata a sentire gli urli strazianti delle donne mentre venivano stuprate dai soldati italiani e dagli ascari eritrei. Il mattino dopo venni raggiunto da una donna anziana che mi portò anche del cibo. Mi disse che il generale italiano aveva fatto ammassare i superstiti davanti la tomba di Sayyid Muhammad al-Mahdi, ed aveva quindi distrutto davanti a tutti una copia del Corano, gettandola a terra e calpestandola con gli stivali mentre gridava "Adesso vediamo se quel beduino del vostro profeta può aiutarvi!" Ordinò quindi la distruzione delle palme rimaste e dei pozzi e il rogo di tutti i libri della biblioteca di Sayyid Ahmad. Il giorno sucessivo comandò che alcuni ulama ed anziani della città venissero condotti a bordo di un aereoplano. Una volta in volo, vennero gettati dal veivolo. Arrivò un'altra notte, e ritornarono gli urli delle donne che venivano stuprate, le risate dei soldati, i colpi di pistola. Riuscii infine a fuggire strisciando fino al deserto dove trovai un cammello".

Questo è uno dei pochi resoconti della strage compiuta dagli italiani del generale Graziani a Cufra, in Libia, durante la campagna italiana del 1931.
 

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

 

Vedi durante qualsiasi guerra ci sono "cattiverie" e CRIMINI commessi da tutti; poi dopo ogni guerra i vincitori sono i buoni e i perdenti sono i cattivi

questo è uno dei tanti eventi sconosciuto a molti commesso dai vincenti, cioè dai buoni sul territorio Italiano durante la seconda guerra mondiale

https://it.wikipedia.org/wiki/Bombardamento_di_Grosseto

nota che durante il bombardamento fu colpito un Luna Park, i piloti dall'alto vedevano benissimo che quello  non era un obiettivo  militare, ma si accanirono a bombardarlo.... e uccisero molti tra cui alcuni bambini che stavano giocando in un parco divertimenti allestito fuori Porta Vecchia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Un paese civile dice no a vendere le armi in questi paesi che non fanno altro che massacrarsi e non trovano mai pace e di certo non è per colpa mia: questo è il primo grande aiuto.

Il Premio è questa esistenza che ognuno ha a sua disposizione, quando muori è finito tutto, pertanto il nostro primo dovere è verso noi stessi, AMARCI e quindi richiedere i nostri sacrosanti diritti esistenziali a chi affidiamo i nostri soldi pubblici chiamate tasse, ciò comporta benefici anche per tutto il resto della popolazione ed è un ottimo esempio per le altre nazioni di come si vive civilmente in una paese evoluto.

Aiutiamoci a casa nostra!

E se togliamo dalle strade le 80 mila battone nere e tutti i puscher cagionati dai gommoni e dalla malagestione, che finalmente Minniti dice di aver fermato per non far venire una guerra civile, facciamo il nostro dovere per il bene della comunità italiana intera.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avanti  così  maldestri  non sapete  proprio  dire  altro   colpa   solo ed  unica  degli  immigrati....  già  chissà  perchè  nei  vostri  discorsi   è  scomparsa   la  parola  delinquenti  nostrani  ,  boss mafiosi   ndrangheta  ed  altro ...  già   forse   vista  la  situazione  del  vostro  capoleader pregiudicato  piduista   torna  comodo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

21 minuti fa, pm610 ha scritto:

Avanti  così  maldestri  non sapete  proprio  dire  altro   colpa   solo ed  unica  degli  immigrati....  già  chissà  perchè  nei  vostri  discorsi   è  scomparsa   la  parola  delinquenti  nostrani  ,  boss mafiosi   ndrangheta  ed  altro ...  già   forse   vista  la  situazione  del  vostro  capoleader pregiudicato  piduista   torna  comodo...

Sfruttamento e maltrattamento dei migranti buttati via dopo 2 anni come cani randagi per le strade cittadine e sotto i ponti a fare i puscher e le bot-tane al servizio della mafia, amplificando il rischio di diffondere malattie tra la popolazione nonchè crimini e violenze anche sess-uali sui cittadini/e già oberati dalla disoccupazione, dalle baby gang, molti casi di femminicidio e pe-do-filia.

Dopo aver provveduto a rimettere a posto i danneggiati sia neri che bianchi allora si fanno le elezioni!

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

urante qualsiasi guerra ci sono "cattiverie" e CRIMINI

Mah....quelli commessi dai comunisti di tito o di stalin però sono più criminosi.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Resta  il fatto  che  maldestri  e celodurifasciodestri  reputano a  prescindere  tutti   dei clandestini 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora