Un minimo di austerità ci sta …!!

E sarebbe pure condivisibile che l’invasione dell’Ucraina ci costringerà’ a mettere in pratica alcune misure di austerità !! Potrebbe diventare inevitabile consumare una minore quantità di gas per poterne importarne di meno . Ma da qui a dire quel che dice il Cazzaro di Napoli imbeccato da una pletora di integralisti idio ti ce ne corre . Il Pulcinella partenopeo vorrebbe che questo diventasse un modello di vita , di esistenza !! No , cari amici !! Non e’ possibile , ed a chi pontifica ciò, dovrebbe essere non solo tolta la parola , ma pure la facoltà di girare a piede libero . La povertà energetica e’ una sciagura a cui non siamo ovviamente abituati e mai saremmo in condizione di abituarci . Il gas russo va sostituito con gas importato da altre aree del mondo e con gas estratto dal nostro sottosuolo. Bisogna pure prendere atto che andranno diversificate le fonti con cui si produce elettricità. E qua non si discute !! Come avviene in tutti i paesi occidentali e democratici i cui cittadini non vogliono vivere nelle palafitte , che amano sapere che la sera si può uscire per andare a mangiare un gelato e/o una pizza invece di rinchiuderci in casa dalle 20,30 come invece teorizza il Cazzaro, chi vuole viaggiare ed andare in vacanza in aereo deve sapere che le fonti da cui dovremo approvvigionarci sono due e solo due : rinnovabili e nucleare !! Non si scappa !!  L’Europa , e fortunatamente lo sta facendo , deve considerare l’energia elettrica prodotta dalle centrali nucleari ( quelle esistenti e quelle in costruzione) come una risorsa europea. Ed il perché e’ molto semplice a prescindere da quelle testediminkia che alla parola “nucleare” chiudono gli occhi . Si tratta di energia elettrica continuativa, abbondante, su cui l’Europa non e’ dipendente da alcuna fonte esterna. Punto !!  Tutto il resto e’ filosofia , sociologia !! Esche da gettare in pasto agli storioni !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

in Germania è pari 29 euro ogni 100 KWh.; -

e hanno pure il nucleare, anche se stavano per dismetterlo.

in Italia 23 euro ogni 100 KWh e non abbiamo il nucleare.

in Germania sono più teste "testediminkia" degli italiani?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bocciata !! Sei fuori tema !! Apri bocca solo per fare polemica . Sai fare solo quello , boccalona . Riserva la bocca solo al bocia Nane !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non proprio, non proprio stupida gallinella pisana diversamente intelligente.

Sempre di nucleare ha parlato e io, consapevole che lei possiede le verità nella tasca dei pantaloni, le ho fatto presente che la Germania nonostante le centrali nucleari in suo possesso, le stava dismettendo, invece che costruirne di nuove.

Come dire diamo impulso alle rinnovabili nel frattempo usiamo il metano.

Visto che lei, stupida gallina pisana diversamente intelligente, proprio ieri, diceva che con le nucleari l'energia elettrica costa meno, aveva l'occasione per spiegare i motivi del perché in Germania l'energia costa più che da noi, nonostante sia all'avanguardia nelle rinnovabili in Europa, ed in più abbia anche le centrali nucleari.

Evidentente ha esaurito le sue verità  e ha preferito rifugiarsi nell'austerità dalle kagate che è solita emettere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963