Diciassette tonnellate di tortellini avariati: maxi sequestro in Emilia Romagna

Una notizia orripilante, in tutti i sensi. Pensare che chi porta avanti una tradizione così importante, per guadagnarci utilizzi materie prime avariate mi rivolta lo stomaco.

"per gravi carenze igienico sanitarie, sono state sospese 2 attività commerciali (una in provincia di Bologna e una in provincia di Ravenna), sequestrate 17 tonnellate di impasti di carne e formaggio per pasta ripiena e tortellini per un valore di circa 400mila euro, nonché chiusa una struttura abusiva adibita a deposito alimentari, del valore di circa 100mila euro".

http://www.lastampa.it/2016/12/28/italia/cronache/sequestrate-tonnellate-di-tortellini-avariati-in-emilia-romagna-dZsfhGg9fDmxXVIIuO9EMN/pagina.html

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

ringraziamo il cielo che esistano controlli che portano a questi sequestri. solo 23.500 € di sanzioni mi sembrano pochine.

e poi dovrebbero fare i nomi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mah, a volte penso che ci facciamo troppe menate e che i Nas servano solo a fare terrorismo psicologico... suvvia un po' di farina scaduta non ha mai fatto male a nessuno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacerebbe conoscere nel dettaglio le "gravi carenze sanitarie" al di là delle scadenze ... i controlli dei Nas non mi convincono mai fino in fondo... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Meno male che non sono finiti nelle cucine di privati o ristoranti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i tortellini non sono proprio farina scaduta...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque comprare i tortellini al supermercato è roba da ortodossi. Cioè, nemmeno con dio serve tanta fede per crederci...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora