Il caffè mi rende nervosa, la propaganda politica pure

Inviata (modificato)

Il televisione in casa nostra oramai è un elettrodomestico che si stà usando molto poco utlimamente, ma paghiamo il canone perchè io uso internet, mio marito ha il suo hobby che invece è la musica ed il cagnolino. Pertanto hai voglia di farsi scrivere discorsi a papiro ed offendersi in diretta, scannandosi a vicenda per dimostrare chi ha truffato di meno la popolazione, dato che tutti hanno le mani in pasta, chi più o chi meno, ha fatto e stà facendo i suoi sporchi interessi elargendo appalti, finanziamenti ed incarichi d'oro ai propri ***-c-li, non parliamo dei pochi posti di lavoro detti statali, quelli sono riservati alla loro elitè, alla popolazione solo quelli tappabuchi o a rischio finchè non finiscono i progetti sui pescatidifresco.

Mio marito dà solo una occhiata, quando se ne ricorda al meteo e qualche volta i film a cartoni animati, ha trovato, siano molto più belli di quelli per adulti.

Insomma nella disputa televisiva vince chi dimostra con l'aiuto del conduttore, pagato a seconda del partito che deve uscirne a mani pulite, di aver rubato di meno e quindi pretende i voti della povera gente derubata. Stanno perfino facendo corsi di respirazione di PNL per fregare meglio lo spettatore, alla fine chi vincerà le elezioni saranno gli attori migliori della fiction chiamata politica made in Italy.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

La Coscienza le persone le legge nell'anima, ogni cosa a suo tempo e questo è il Tempo!

I giochi di prestigio sui soldi pubblici che tolgono alla popolazione tutta, i servizi essenziali per soddisfare i suoi bisogni reali, sono già pronti daccapo, quali la scuola pubblica di qualità, i trasporti, la sanità con possibilità di avere le prestazioni a zero spese nel giro massimo di 2-3 di giorni non dopo un anno di attesa, che nel frattempo sei pure bello e morto ed è colpa tua se non hai i soldi per poterti offrire finalmente un medico specializzato che ti tranquillizzi su di una ciste, sui nei, perdite sospette, un prurito, una mal di stomaco fisso, un mal di testa persistente o il cuore che ti va e ti viene in gola.

D'altra parte anche chi lavora nell'ambito teatrale, dello spettacolo ed in TV stà aspettando di poter far ridere quando vince le elezioni chi gli ha promesso che verrà chiamato a lavorare, altrimenti sarà lui a piangere finchè non finisce una legislatura che gli fosse avversa. E allora i giornalisti, anzi i giornalai giù a mettere notizie stravisate o di occultarne completamente alcune che sarebbero quelle chiavi per farci capire come stanno veramente le cose nella politica italiana affinchè il magna-magna di chi ha il vero potere e comanda resti intatto.

Chi vincerà le prossime elezioni 2018? Chi vince vince, vincono sempre loro! E quelli che ancora non hanno rubato? E' perchè ancora non ne hanno avuto le possibilità,  quando saliranno al Governo facendo le nuove coalizioni vedrai come ti cambiano da così a pomì.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, frattalis ha scritto:

quando saliranno al Governo facendo le nuove coalizioni vedrai come ti cambiano da così a pomì

Concordo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Concordo....

E allora si cambia tutto il sistema dei mariuoli altrimenti chiunque viene eletto anche se non ha mai rubato si "integra" in 3 secondi di orologio, perchè la loro legge non perdona:"O sei con noi o contro di noi e quindi hai poco da scegliere!" E gli aumenti di stipendio salirono alle stelle...

Il ragionier Casoria...

https://www.youtube.com/watch?v=7-hbrpvaML0

Modificato da frattalis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora