patrlano delle frontiere russe..quelli del bellissimo governo

Mentre starnazzano di confini ucraini, trattano quelli italiani come p*****e. Anche stanotte il ‘governo bellissimo’ ne ha scaricati 600 mandando a prenderli i dipendenti statali della Marina. Quelli che dovrebbero combattere Putin e che, invece, di lavoro fanno solo le crocerossine di energumeni afroislamici.


Almeno 600 clandestini sono stati prelevati nella notte dalla cosiddetta guardia costiera italiana tra la Calabria e la Sicilia. Gli invasori erano a bordo di due pescherecci sovraccarichi in balia delle onde dello Ionio a una settantina (!) di miglia da Capo Spartivento.

Sono stati recuperati da alcune motovedette – e voi pagate il carburante a questi perdigiorno – e poi trasferiti a bordo della famigerata nave Diciotti.

A bordo di uno dei pescherecci gli uomini della guardia costiera hanno recuperato anche il cadavere di un migrante che, secondo i suoi compagni di viaggio, era morto da giorni. Chissà di cosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Lei li avrebbe lasciati naufragare, sig Frizz?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei li avrebbe lasciati naufragare, sig Frizz?

rifocillati in mare..e rispediti a casa loro..senza farl i atttraccare in nessun porto italiano.te l'ho detta almeno una dozzina di volte..ma sei di coccio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non ci sarebbero  clandestini, anzi  no  i clandestini  sono  quelli della non riconosciuta   padania, anche  se  ancor  oggi non  se  ne  conoscono i  confini...

Potrebbe essere un'immagine raffigurante mappa e il seguente testo "Se ragionassimo con il criterio storico di Putin dovremmo rivendicare la territorialità sovrana dell'Impero Romano. [Mannelli Stefano] S MaCaptr Parhion 117 AD"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

HO PENSATO IN QUESTI GIORNI A " QUEL BUONTEMPONE DI ARCORE " CHE VANTAVA UN 'AMICIZIA CON PUTIN , COME MAI IN QUESTO PARTICOLARE MOMENTO NON PROFERISCE VERBO ? COME MAI NON FA IL GRADASSO DICENDO CHE AVREBBE CHIAMATO IL SUO SEDICENTE AMICO VLADIMIR ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei li avrebbe lasciati naufragare, sig Frizz?

Dolon …dolon !! Te che faresti sorella del fratello storto ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, barbablu16 ha scritto:

non ci sarebbero  clandestini, anzi  no  i clandestini  sono  quelli della non riconosciuta   padania, anche  se  ancor  oggi non  se  ne  conoscono i  confini...

Potrebbe essere un'immagine raffigurante mappa e il seguente testo "Se ragionassimo con il criterio storico di Putin dovremmo rivendicare la territorialità sovrana dell'Impero Romano. [Mannelli Stefano] S MaCaptr Parhion 117 AD"

 grazie per il richiamo storico

mi fa piacere ricordare gli anni della terza media

    

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963