russia
Politica estera

Strano questo forum, tutti parlano di politica interna, fanno tifo da stadio per questa o quella parte politica e beatamente ignorano quello che sta accadendo in Europa, potremmo essere alle soglie di una guerra  con  ritorsioni e contro ritorsioni economiche potremmo trovarci con i fornelli del gas  spenti e nessuno che si preoccupa o discute anche  da diverse angolazioni e diversi punti divista  della cosa.....

coraggio! scrivete qualche cosa!...........

P.S. non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

63 messaggi in questa discussione

Attendiamo le  telefonate   degli  amiconi del  Putin  ovvero   del  pregiudicato e  del capitandeimieistivali, loro  si   che  sanno  cosa  e  come  fare...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Strano questo forum, tutti parlano di politica interna, fanno tifo da stadio per questa o quella parte politica e beatamente ignorano quello che sta accadendo in Europa, potremmo essere alle soglie di una guerra  con  ritorsioni e contro ritorsioni economiche potremmo trovarci con i fornelli del gas  spenti e nessuno che si preoccupa o discute anche  da diverse angolazioni e diversi punti divista  della cosa.....

coraggio! scrivete qualche cosa!...........

P.S. non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire

Ha ragione padre etrusco, ma per il momento sembra più una guerra di propaganda che una guerra vera e propria.

 Comunque non si preoccupi per il gas, ora riapriamo i nostri rubinetti che faranno crollare all'istante il prezzo di quello che importiamo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

 Comunque non si preoccupi per il gas, ora riapriamo i nostri rubinetti che faranno crollare all'istante il prezzo di quello che importiamo.

Finalmente un artista del comico a cui basta una puntina di ironia per far ridere tutto il forum .   Dolon / Dolon  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Amore durante la guerra, fotografie rare

pochi anni fa ... prima della guerra

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Si può rifiutare di andare in guerra?

il giorno dopo ... troppo tardi

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Strano questo forum, tutti parlano di politica interna, fanno tifo da stadio per questa o quella parte politica e beatamente ignorano quello che sta accadendo in Europa, potremmo essere alle soglie di una guerra  con  ritorsioni e contro ritorsioni economiche potremmo trovarci con i fornelli del gas  spenti e nessuno che si preoccupa o discute anche  da diverse angolazioni e diversi punti divista  della cosa.....

coraggio! scrivete qualche cosa!...........

P.S. non condivido niente di quello che dici ma darei la vita perché tu lo possa dire

personalmente penso mille cose; la prima è che questo precedente apre le porte a molte conseguenze,  fra quanti mesi o settimane la Cina  attaccherà Taiwan? ....... e  Israele? c'è chi sogna di ributtarlo a mare,..... ma Israele ha le atomiche.....  poi è evidente che il gas che ci arriva dalla Russia non è sicuro come approvvigionare, siamo e saremo sempre sotto ricatto di chiusura dei rubinetti  e con buona pace di chi è contrario saremo costretti a costruire decine e decine di centrali nucleari; visto però che  fra progetti e  permessi, per costruirle occorrono trenta anni, nel frattempo dovremo costruire velocemente e mettere in funzione decine di centrali a carbone, rimandando a tempi migliori, con buona pace degli ambientalisti  e delle leggi attualmente in vigore,  i buoni propositi e le azioni per  di controllo dell'inquinamento e del clima,

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Finalmente un artista del comico a cui basta una puntina di ironia per far ridere tutto il forum .   Dolon / Dolon  

Il suo intervento da stupida gallina pisana diversamente intelligente, era già previsto.

https://youtu.be/1IbWJCcLsCo

Immaginarla mentre canta questa canzoncina ai suoi ammiratori sul lung'Arno, questo si, li fa scoppiare dalle risate.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

personalmente penso mille cose; la prima è che questo precedente apre le porte a molte conseguenze,  fra quanti mesi o settimane la Cina  attaccherà Taiwan? ....... e  Israele? c'è chi sogna di ributtarlo a mare,..... ma Israele ha le atomiche.....  poi è evidente che il gas che ci arriva dalla Russia non è sicuro come approvvigionare, siamo e saremo sempre sotto ricatto di chiusura dei rubinetti  e con buona pace di chi è contrario saremo costretti a costruire decine e decine di centrali nucleari; visto però che  fra progetti e  permessi, per costruirle occorrono trenta anni, nel frattempo dovremo costruire velocemente e mettere in funzione decine di centrali a carbone, rimandando a tempi migliori, con buona pace degli ambientalisti  e delle leggi attualmente in vigore,  i buoni propositi e le azioni per  di controllo dell'inquinamento e del clima,

Già ma  dimentichiamo  di  spingere  l'acceleratore  sulle  rinnovabile e  sulla  ricerca  di alternative lì  non  si  può  speculare ,  in  quanto  all'energia nucleare  non  mi sembra  che  gli  utenti  di  quei  paesi  in  cui  è   installata  paghino l'elettricità    meno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, barbablu16 ha scritto:

non  mi sembra  che  gli  utenti  di  quei  paesi  in  cui  è   installata  paghino l'elettricità    meno

non è solo questione di prezzo,  anche se in Italia le nostre industrie pagano di più la corrente  rispetto ai concorrenti Europei,  https://www.agi.it/economia/news/2021-12-10/italia-costo-elettricita-piu-alto-europa-14852446/   in Italia rischiamo che la corrente fisicamente manchi visto che una grossa percentuale della corrente si fa con il metano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

non è solo questione di prezzo,  anche se in Italia le nostre industrie pagano di più la corrente  rispetto ai concorrenti Europei,  https://www.agi.it/economia/news/2021-12-10/italia-costo-elettricita-piu-alto-europa-14852446/   in Italia rischiamo che la corrente fisicamente manchi visto che una grossa percentuale della corrente si fa con il metano

ma  tanto la  comperiamo  da  quelli  che  hanno l'energia  gratis,  non lo ho detto  io...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intervengo con una considerazione forse banale ma che a mio avviso va fatta. Anche perché finora non mi è capitato di sentirla in tv né di leggerla nel forum o sui giornali.

Ho letto che Putin avrebbe atteso la fine delle Olimpiadi invernali in modo da rispettare l'antica tradizione (risalente ai Greci) della tregua olimpica. Ma c'era e c'è un motivo ben più importante per tenere abbassate le armi. 

Nell'ultima settimana la Russia ha avuto più di 5000 morti di Covid, l'Ucraina quasi 2000. 

Tutte le guerre sono vergognose e inopportune, questa lo è in modo particolare. O lo sarebbe, perché mi pare che fino a questo momento non ci siano stati scontri tra russi e ucraini. Speriamo che i due leader si passino una mano sulla coscienza. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Nell'ultima settimana la Russia ha avuto più di 5000 morti di Covid, l'Ucraina quasi 2000. 

Quando durante la prima guerra mondiale ci fu l'epidemia della spagnola una delle cose che favorì il contagio fu il contatto stretto fra i soldati all'interno delle trincee, i soldati andavano a casa in licenza e portavano il contagio ai propri familiari; adesso ci sono 150.000 soldati russi accampati e in contatto stretto fra di loro, probabilmente questi soldati sono tutti vaccinati e sono giovani e fra i giovani il virus non miete vittime... però... anche i virus ,   quando c'è una guerra,   sono una di quelle cose che vanno tenute in considerazione.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Quando durante la prima guerra mondiale ci fu l'epidemia della spagnola una delle cose che favorì il contagio fu il contatto stretto fra i soldati all'interno delle trincee, i soldati andavano a casa in licenza e portavano il contagio ai propri familiari; adesso ci sono 150.000 soldati russi accampati e in contatto stretto fra di loro, probabilmente questi soldati sono tutti vaccinati e sono giovani e fra i giovani il virus non miete vittime... però... anche i virus ,   quando c'è una guerra,   sono una di quelle cose che vanno tenute in considerazione.

Ciao Etrusco da d/b – ottima osservazione, certe epidemie seguono certe guerre. La popolazione risulta indebolita dalla guerra e dalle sue conseguenze. Ritornano i fanti dal fronte e portano nuove malattie contratte durante i conflitti. Per ricchi e potenti tutto programmato e previsto. Per il popolo che subisce … un bel risparmio per l'inps o altri enti simili. Il komu nista russo (forse) non ha aspettato la fine delle olimpiadi per rispetto verso lo sport, ma (forse) per trovare alleanze ed alleati dalla sua parte. Ciao alle prossime da d/b.-   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il 22/2/2022 in 08:55 , etrusco1900 ha scritto:

personalmente penso mille cose; la prima è che questo precedente apre le porte a molte conseguenze,  fra quanti mesi o settimane la Cina  attaccherà Taiwan? ....... e  Israele? c'è chi sogna di ributtarlo a mare,..... ma Israele ha le atomiche.....  poi è evidente che il gas che ci arriva dalla Russia non è sicuro come approvvigionare, siamo e saremo sempre sotto ricatto di chiusura dei rubinetti  e con buona pace di chi è contrario saremo costretti a costruire decine e decine di centrali nucleari; visto però che  fra progetti e  permessi, per costruirle occorrono trenta anni, nel frattempo dovremo costruire velocemente e mettere in funzione decine di centrali a carbone, rimandando a tempi migliori, con buona pace degli ambientalisti  e delle leggi attualmente in vigore,  i buoni propositi e le azioni per  di controllo dell'inquinamento e del clima,

Se si dovesse descrivere con una parola di quello che sta accadendo si potrebbe parlare di  TEMPESTA PERFETTA , la Cina ha mire su Taiwan  e forse ha necessità di un pretesto per intervenire partendo dal presupposto che gli Usa saranno costretti a stare fermi come stanno fermi con l'Ucraina https://www.askanews.it/economia-estera/2022/02/21/cina-impone-sanzioni-a-lockheed-e-raytheon-per-armi-a-taiwan-pn_20220221_00195/  quello che avverrà in medio oriente con Israele non lo sappiamo, sappiamo che Israele ha l'atomica . sappiamo che c'è chi sogna di ributtare Israele a mare e sappiamo anche che Israele continua a sognare uno stato che vada dal Tigri all'Eufrate e non ha nessuna intenzione di essere ributtato a mare;  nei decenni passati sono avvenuti esplosioni sperimentali di atomiche nell'atmosfera, però è esplosa una bomba per volta, cosa accadrebbe nel caso di esplosione contemporanea di decine di bombe nucleari? vengono in mente le profezie dei tre giorni di buio  (cercate su Google) e vengono in mente le ipotesi fatte  degli scienziati  https://it.wikipedia.org/wiki/Inverno_nucleare in attesa che avvengano queste cose quello che è certo per il momento è che stanno per arrivare milioni di profughi dall'Ucraina e noi che siamo già in difficoltà con quelli che arrivano dall'Africa,  che cosa faremo?

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti i governi europei stanno parlando di sanzioni alla Russia ok, ma anche la Biellorussia ha una grande responsabilità in tutto questo, ha incoraggiato e dato man forte alla politica di Putin , ora non sarebbe il caso di intervenire anche e sopratutto contro la Biellorussia? facendola diverntare un ulteriore peso economico per la Russia? Come i governi intendono proteggere l'economia europea? il prezzo del petrolio greggio sta sconquassando l'economia . E sopratutto il peso delle sanzioni economiche lo stiamo già pagando tutti noi , non dimentichiamolo . POi la Russia sostenuta economicamente dalla Cina può disporre di fondi e tecnologia in grande quantità, nonchè Putin senza pensarci molto è intenzionato all'uso di armi nucleari contro l'Europa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un certo politico lombardo si era dichiarato per il passato “simpatizzante” di vladimir. Tra simili si cercano. Mi preoccupa il fatto che anche in veneto esista un facente funzione di quasi zar. Aspettando le prossime elezioni, qualora si possano svolgere e possano essere libere.    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il contingente z . Gli antichi romani dicevano : se non riescia combattere un nemico , allora fatti un amico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il dado è tratto e ormai c'è poco o nulla da fare per fermare questa guerra. Che è come le non meno assurde invasioni americane dell'Irak e dell'Afghanistan: troppo schiacciante la superiorità militare dell'aggressore per sperare in una trattativa prima della completa capitolazione dell'aggredito. Dalle prime notizie la tattica russa sembra identica a quella dei Bush in Irak: shock and awe, colpisci e terrorizza. Non lo dico io, lo dice Repubblica, atlantista e agnellizzata. Le armi più moderne di cui dispone l'Ucraina sono cacciabombardieri (russi) e missili antiaerei (russi) di 40 anni fa. Possiamo solo sperare che il leader ucraino sia meno folle del collega russo e non decida di sacrificare l'esercito e il popolo in una resistenza senza speranze. Peraltro non credo che il popolo lo seguirebbe. Ceda senza condizioni le due province filorusse (come cedette la Crimea) e si impegni formalmente a non entrare nella NATO. Magari potrebbe aggiungere l'impegno alle proprie dimissioni a ritiro russo avvenuto. Cosa che darebbe agli ucraini anche la possibilità di scegliersi un leader più serio. Tutto questo per evitare una assurda carneficina in piena pandemia. Ci sono già i bollettini sanitari di oggi: 762 morti in Russia, 276 in Ucraina. Speriamo che i bollettini di guerra non si spingano a cifre molto maggiori. In tutto questo le colpe dell'Occidente sono enormi. La politica ambigua con la Russia e l'atlantizzazione dell'intero ex Patto di Varsavia, le braccia aperte agli oligarchi miliardari, il provocatorio quanto vile atteggiamento di Biden, la debolezza della diplomazia (incluse le figuredimerda internazionali di Mario Draghi e Luigi Di Mario). Spero che l'Europa rinunci per sempre al gas e al petrolio russo. Sarebbe un grosso stimolo per accorciare i tempi della transizione alle rinnovabili. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

E’ veramente singolare che il Cazzaro di Napoli ci venga a fare la lezioncina sulla guerra che la Russia di Putin ha dichiarato all’Ukraina . Pensa , forse , che ci siamo dimenticati quel che ,sulla Russia e Putin, diceva Di Battista che , il Cazzaro napoletano fortissimamente vuole alla guida del M5S e che reputa l’unico politico italiano in grado di farci uscire dai paesi di pulcinella riconsegnandoci “quella dignità di popolo “ oramai perduta?  Eh no , Cazzaro !!  E te sai bene che con me il “giochino” delle 3 carte , tipica arte napoletana , non ti e’ permesso . No no !! Dove eri quando Dibba sosteneva che l’Italia avrebbe avuto tutto da guadagnare tenendo aperto un corridoio politico con Putin ?? Dove eri quando lo stesso Dibba pontificava che andavano aboliti  i rapporti strategici e militari con gli USA e privilegiare quelli con Putin e la Russia ?? Non mi ricordi vero , Cazzaro ?? Ed allora stattene muto !! Non hai nessuna dignità per entrare in questi argomenti !! Per i più distratti ricordo che anche 2 giorni fa il fascistoide Dibba negava l’eventuale invasione e ridimensionava la portata dell’intervento russo. Evitava di parlare di “ spazio vitale” ma spiegava  che la Russia non sta invadendo l’Ucraina e che la Russia , in una fase di stallo dei negoziati, si sarebbe limitata a formalizzare l’esistenza (dunque riconoscere) di due repubbliche separatiste e russofone”.  Quindi le lezioncine riservale ai frequentatori della Barber Shop University di Carmine Petruzziello . Qui ci vogliono “docenti” un momentino più preparati e/o comunque più dignitosi di quel che e’ la tua persona che un Cazzaro e Panzanaro sei e sempre sarai. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark222220 ha scritto:

 

E’ veramente singolare che il Cazzaro di Napoli ci venga a fare la lezioncina sulla guerra che la Russia di Putin ha dichiarato all’Ukraina . Pensa , forse , che ci siamo dimenticati quel che ,sulla Russia e Putin, diceva Di Battista che , il Cazzaro napoletano fortissimamente vuole alla guida del M5S e che reputa l’unico politico italiano in grado di farci uscire dai paesi di pulcinella riconsegnandoci “quella dignità di popolo “ oramai perduta?  Eh no , Cazzaro !!  E te sai bene che con me il “giochino” delle 3 carte , tipica arte napoletana , non ti e’ permesso . No no !! Dove eri quando Dibba sosteneva che l’Italia avrebbe avuto tutto da guadagnare tenendo aperto un corridoio politico con Putin ?? Dove eri quando lo stesso Dibba pontificava che andavano aboliti  i rapporti strategici e militari con gli USA e privilegiare quelli con Putin e la Russia ?? Non mi ricordi vero , Cazzaro ?? Ed allora stattene muto !! Non hai nessuna dignità per entrare in questi argomenti !! Per i più distratti ricordo che anche 2 giorni fa il fascistoide Dibba negava l’eventuale invasione e ridimensionava la portata dell’intervento russo. Evitava di parlare di “ spazio vitale” ma spiegava  che la Russia non sta invadendo l’Ucraina e che la Russia , in una fase di stallo dei negoziati, si sarebbe limitata a formalizzare l’esistenza (dunque riconoscere) di due repubbliche separatiste e russofone”.  Quindi le lezioncine riservale ai frequentatori della Barber Shop University di Carmine Petruzziello . Qui ci vogliono “docenti” un momentino più preparati e/o comunque più dignitosi di quel che e’ la tua persona che un Cazzaro e Panzanaro sei e sempre sarai. 

Mi meraviglia non solo che tu risponda al Cazzaro partenopeo, ma anche che ancora legga i sui commenti, costituiti da una іdіozіa  dopo l'altra.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Un certo politico lombardo si era dichiarato per il passato “simpatizzante” di vladimir. Tra simili si cercano. Mi preoccupa il fatto che anche in veneto esista un facente funzione di quasi zar. Aspettando le prossime elezioni, qualora si possano svolgere e possano essere libere.    

D/B , AL MOMENTO A " L'ARIA CHE TIRA " SULLA 7 STANNO " RIESUMANDO I CORDIALI INCONTRI DI PUTIN CON QUELLO DI ARCORE E SALVINI CHE A MOSCA DECANTA LA CITTA' PULITISSIMA !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/2/2022 in 20:38 , barbablu16 ha scritto:

Attendiamo le  telefonate   degli  amiconi del  Putin  ovvero   del  pregiudicato e  del capitandeimieistivali, loro  si   che  sanno  cosa  e  come  fare...

Aspè aspè, chi intendi tu per "pregiudicato? Intendi quello che si occupò della nipote di Mubarak, intendi quel giornalista che si faceva inquadrare dalla TV con la carta igienica con la faccia di Renzi, oppure quel genovese che diede della pսttаnа alla senatrice signora Montalcini?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Mi meraviglia non solo che tu risponda al Cazzaro partenopeo, ma anche che ancora legga i sui commenti, costituiti da una іdіozіa  dopo l'altra.

Hai ragione Lupogrigio. Lo faccio perché a me da un enorme fastidio che qualcuno venga ad “imperare” sul forum , peraltro con la boria e la presunzione di chi si crede depositario della verità . La sua !! La sua e basta !! E chi non la riconosce e’ un servo , un abitante del Paese di Pulcinella , un disonesto non solo intellettualmente . Ed allora la mia indole mi impone di reagire. Di dare altre chiavi di lettura , di ripristinare la verità. Che e’ sempre una e che nessuno può manomettere piegandola o manomettendola quando anche tutte e due le cose . Questo e’ quel che mi sono ripromesso di fare e continuerò a fare . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963