chi era norma cossetto

Genova dedica una targa a Norma Cossetto nel “Giorno del Ricordo” istituito per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli istriani, fiumani e dalmati e della più complessa vicenda del confine orientale.

La scopertura della lapide dedicata alla giovane studentessa istriana Medaglia d’Oro al merito civile si è svolta questa mattina sul Belvedere Da Passano di Oregina. Norma Cossetto, che nella notte tra il 4 e il 5 ottobre 1943 venne gettata viva nella foiba di Villa Surani dopo essere stata barbaramente seviziata e torturata dai partigiani jugoslavi, è diventata un vero e proprio simbolo del martirio delle foibe e della violenza sulle donne.

l'articolo completo il giorno dellacommemorazione:dal comune di genova

https://smart.comune.genova.it/comunicati-stampa-articoli/genova-dedica-una-targa-norma-cossetto-martire-delle-foibe

targacossetto1_0.jpg?itok=kzkqr0Mh

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963