news da pisa

Un filippino di 52 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti delle volanti nei pressi della stazione di Pisa. L’uomo è accusato di tentato sequestro di minore: ieri prima di entrare in azione l’immigrato, con regolare permesso di soggiorno, ha osservato a lungo il bambino di 9 anni e poi lo ha afferrato per un braccio strappandolo dalle mani della sorellina.


A quel punto si è allontanato di corsa, tra il terrore della sorellina che iniziato a gridare richiamando immediatamente l’attenzione di alcuni passanti e solo il loro aiuto ha evitato il peggio: è riuscita a riprendere il fratellino e ad allontanarsi.

Nel frattempo la madre ha chiamato il 112 e in pochi minuti i poliziotti hanno prima circondato la zona e poi bloccato il 52enne, che è stato riconosciuto dalla ragazzina, mentre stava cercando di dileguarsi.

Nei giorni precedenti, ha ricostruito la polizia, il 52enne immigrato aveva preso di mira una 11enne fuori da una palestra, che spaventata ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine, per questo motivo l’uomo era già stato identificato e denunciato per molestie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963