KLOCKERKARKOPF

Niente paura, questo post è solo un suggerimento per una scenetta del grande Maurizio Crozza (che dovrebbe rientrare presto: Canale9 manda una ghiotta anteprima con l'ignobile soffiata a De Benedetti). Il comico si metta nei panni di un anziano turista calabrese che con la sua utilitaria priva di navigatore si aggira per la provincia di Bolzano alla disperata ricerca di una delle montagne più belle e famose del Paese, la Vetta d'Italia, che segna l'estremo nord della penisola come tutti abbiamo appreso alle elementari. Le indicazioni stradali gli sembrano scritte in ostrogoto, alla fine il poveretto si imbatte in una freccia con sopra scritto Klockerkarkopf e inorridito rinuncia e fa rotta verso sud. Possiamo capirlo, lui viene dalla punta meridionale della penisola, cioè l'antica terra degli Itali, da cui poi prese nome tutto il resto. Eppure il tapino era vicino alla meta: Klockerkarkopf (o Glockerkarkopf) è il nome tedesco della Vetta d'Italia. Come suona bene, vero? Piace molto anche a Maria Etruria Boschi, la ragazza che viene dalla terra di Dante e che non sa una parola di tedesco ma che il Pd ha "paracadutato" in un collegio sicuro a Bolzano, feudo degli alleati autonomisti della Svp. Questi all'inizio non la volevano proprio ma la sottosegretaria si è subito presentata con la più populista delle promesse possibili da quelle parti: "Sono favorevole alla legge sulla toponomastica". Per chi non lo sapesse, è la legge schifosa e incostituzionale con cui gli autonomisti vorrebbero abolire la doppia denominazione, in italiano e tedesco, di migliaia di luoghi dell'Alto Adige, per lasciare solo quella in tedesco.

VERGOGNA, Boschi! Traditrice delle promesse (se vince il NO lascio la politica), traditrice della Sinistra (con tutta la cerchia renziana) e ora pure traditrice della lingua italiana svenduta in cambio di un seggio in parlamento. VERGOGNA!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Maurizio ( ahahahah , scusate uso il tono confidenziale come fa l’ebe te Cazzaro ) lascia perdere 

C'era molta curiosità in Alto Adige per l'incontro di Maria Elena Boschi con i dirigenti e la base della Svp, il partito autonomista altoatesino, alleato del Pd, che da sempre governa la provincia a statuto speciale ed è espressione della popolazione di lingua tedesca. Nei giorni scorsi si era levata più di qualche voce contraria alla candidatura della sottosegretaria nel collegio blindato di Bolzano. La parlamentare aretina invece sembra aver convinto tutti. "Voteremo Maria Elena con convinzione, senza turarci il naso e convinceremo a votarla anche casalinghe e muratori".

di Francesco Gilioli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963