Muore per il Covid il biologo No Vax Franco Trinca

Qualcuno lo ricorderà per la lite accesa con Selvaggia Lucarelli negli studi di Piazza Pulita. Ricoverato due settimane fa in ospedale a Perugia per una polmonite bilaterale, il biologo No Vax Franco Trinca non ce l'ha fatta. È morto a 70 anni a causa delle complicazioni provocate dal Covid.Trinca, famoso per le sue convinzioni contro il vaccino  e a favore delle terapie domiciliari e alternative era diventato famoso in questi ultimi due anni, grazie anche trasmissioni come Dritto e Rovescio o Piazza Pulita dove era stato invitato come ospite più volte e dove aveva sostenuto posizioni contrarie alla vaccinazione.

No comment. Non servono.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

Ha avuto un battibecco anche con Pregliasco. Ma i no-vax hanno sempre ragione. Anche in caso di dipartita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Era convinto che il Covid si curasse facilmente a casa con farmaci quali l’idrossiclorochina, con la vitamina C e flavonoidi lo ripeteva spesso nelle trasmissioni televisive dove veniva invitato, ma sono tutti farmaci la cui efficacia contro il Covid è stata ripetutamente smentita da approfonditi studi. 
Trinca aveva 69 anni e non si era vaccinato, il Covid lo ha ucciso in ospedale dove ha rifiutato fino all'ultimo di essere intubato

Lui ed altri convinti no vax stanno rifiutando le cure ospedaliere che potrebbero salvare loro la vita pur di non ammettere che avevano torto, che hanno torto e che le loro convinzioni sono pericolose perchè mettono a repentaglio la vita delle persone.
Per proteggersi bisogna vaccinarsi. Vi metto la foto, lo avrete visto più volte in tv e chissà quanta gente ha convinto a non vaccinarsi...

francotrinca.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, diana-pi ha scritto:

Era convinto che il Covid si curasse facilmente a casa con farmaci quali l’idrossiclorochina, con la vitamina C e flavonoidi lo ripeteva spesso nelle trasmissioni televisive dove veniva invitato, ma sono tutti farmaci la cui efficacia contro il Covid è stata ripetutamente smentita da approfonditi studi. 
Trinca aveva 69 anni e non si era vaccinato, il Covid lo ha ucciso in ospedale dove ha rifiutato fino all'ultimo di essere intubato

Lui ed altri convinti no vax stanno rifiutando le cure ospedaliere che potrebbero salvare loro la vita pur di non ammettere che avevano torto, che hanno torto e che le loro convinzioni sono pericolose perchè mettono a repentaglio la vita delle persone.
Per proteggersi bisogna vaccinarsi. Vi metto la foto, lo avrete visto più volte in tv e chissà quanta gente ha convinto a non vaccinarsi...

francotrinca.JPG

Ucciso dalle bufale che diffondeva e che contribuivano a uccidere altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E allora! una famosissima canzone recitava "La voluto tu"! siamo in Italia raga raga! Viva la Democrazia.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ormai i vaccini sono superati , gli anti virali non servono a nulla oggi per guarire le persone si usano i decreti i famosi DPCM ecco perchè ci sono i no vax.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e meno male che ci sono! I no vax hanno paura , vedono catastrofi ovunque, parlano male del governo e si muovono con la violenza! Per quello che ho potuto capire sono soggetti di destra che sono diventati di estrema destra, contro tutti e tutto, vogliono fare la rivoluzione, solo che tutto quello che predicano gli si torce contro! Sono degli esaltati confortati dal pensiero di qualche scienziato fallito!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/2/2022 in 10:20 , il.pignonista ha scritto:

Qualcuno lo ricorderà per la lite accesa con Selvaggia Lucarelli negli studi di Piazza Pulita. Ricoverato due settimane fa in ospedale a Perugia per una polmonite bilaterale, il biologo No Vax Franco Trinca non ce l'ha fatta. È morto a 70 anni a causa delle complicazioni provocate dal Covid.Trinca, famoso per le sue convinzioni contro il vaccino  e a favore delle terapie domiciliari e alternative era diventato famoso in questi ultimi due anni, grazie anche trasmissioni come Dritto e Rovescio o Piazza Pulita dove era stato invitato come ospite più volte e dove aveva sostenuto posizioni contrarie alla vaccinazione.

No comment. Non servono.

Da quanto leggo qui siete un branco di covidioti, piegati a 90 con le chiappe rivolte a satana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, voice_guide ha scritto:

Da quanto leggo qui siete un branco di covidioti, piegatei a 90 con le chiappe rivolte a satana

E' sempre meglio che essere un'іdіota (senza covi) come lo sei tu. Voi no-vax sembrate una setta religiosa, tra un po' mi sa che andrete a suonare i citofoni per diffondere il vostro dеmenzіale "verbo".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/2/2022 in 10:30 , diana-pi ha scritto:

spesso nelle trasmissioni televisive dove veniva invitato,

dove veniva sicuramente rincuorato con il pagamento al suo intervento....poi perchè la chiesa, che rompe continuamente, per il suo attaccamento alla vita, non interviene contro chi non vuole essere intubato e su lascia morire...che non si perde niente...perchè si esprime in malo modo verso coloro che vorrebbero morire perchè immobilizzati da anni, e non contro questi?....misteri, anzi, ipocrisie della chiesa....O.o

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le cure domiciliari tempestive sono efficaci e risolvono il problema, non certamente la Tachipirina e la fatale attesa. Poco tempo fa è stato condito un esperimento: 36 persone sono state infettate, volontariamente, dal virus. Hanno accusato lievissimi sintomi e sono guariti. Non sono morti, né di virus né di vaccino. Il numero dei morti dii vaccino, compresi gli sportivi, è allarmante e preoccupante. Il vaccino non è servito a nulla  né per immunizzare (pertanto non è un vaccino) né per attenuare gli effetti. La stessa Pfizer ammette che le prime due dosi si sono rivelate inefficaci. Della terza e quarta dose non di conoscono gli effetti, dati che mancano studi sl riguardo. Israele ha sospeso la quarta dose. In Spagna la maggior parte della popolazione rifiuta la terza dose è i dati epidemiologici sono in netta fase di miglioramento, tanto che il governo ha deciso di tratta l'epidemia come una normale influenza stagionale. Trnismo presente che, oramai li sanno tutti, i dati sulle morti da covid sono errati, gonfiati, non veritieri. Chi muore o moriva per qualunque patologia e risulta positivo viene o veniva catalogato come morto per covid. In mancanza di autopsie, vietate dal governo, come du fa a stabilire la causa della morte ?? Come si fa a capire come, eventualmente, agisce il virus ? In assenza di autopsie si impedisce alla scienza medica di affrontare seriamente il problema, e quindi di risolverlo. Forse il virus le morti "causate" dal virus servono alla causa ?? Cordiali saluti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e meno male che ci sono! I no vax hanno paura , vedono catastrofi ovunque, parlano male del governo e si muovono con la violenza! Per quello che ho potuto capire sono soggetti di destra che sono diventati di estrema destra, contro tutti e tutto, vogliono fare la rivoluzione, solo che tutto quello che predicano gli si torce contro! Sono degli esaltati confortati dal pensiero di qualche scienziato fallito!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, cemetereoo ha scritto:

Le cure domiciliari tempestive sono efficaci e risolvono il problema, non certamente la Tachipirina e la fatale attesa. Poco tempo fa è stato condito un esperimento: 36 persone sono state infettate, volontariamente, dal virus. Hanno accusato lievissimi sintomi e sono guariti. Non sono morti, né di virus né di vaccino. Il numero dei morti dii vaccino, compresi gli sportivi, è allarmante e preoccupante. Il vaccino non è servito a nulla  né per immunizzare (pertanto non è un vaccino) né per attenuare gli effetti. La stessa Pfizer ammette che le prime due dosi si sono rivelate inefficaci. Della terza e quarta dose non di conoscono gli effetti, dati che mancano studi sl riguardo. Israele ha sospeso la quarta dose. In Spagna la maggior parte della popolazione rifiuta la terza dose è i dati epidemiologici sono in netta fase di miglioramento, tanto che il governo ha deciso di tratta l'epidemia come una normale influenza stagionale. Trnismo presente che, oramai li sanno tutti, i dati sulle morti da covid sono errati, gonfiati, non veritieri. Chi muore o moriva per qualunque patologia e risulta positivo viene o veniva catalogato come morto per covid. In mancanza di autopsie, vietate dal governo, come du fa a stabilire la causa della morte ?? Come si fa a capire come, eventualmente, agisce il virus ? In assenza di autopsie si impedisce alla scienza medica di affrontare seriamente il problema, e quindi di risolverlo. Forse il virus le morti "causate" dal virus servono alla causa ?? Cordiali saluti. 

Infatti le cronache raccontano di intere famiglie sterminate a causa dei vaccini. Magari se me ne sai dire almeno una... Invece mi risulta che almeno una intera famiglia no-vax, o comunque non vaccinata per paura, è scomparsa, esattamente in provincia di Enna. Nella mia famiglia siamo tutti vaccinati, io e mia moglie con terza dose, e il virus non l'abbiamo avuto, oppure, più probabilmente, visto che frequentiamo locali pubblici tutti i santi giorni, è stato asintomatico, nostro figlio, che vive in Gran Bretagna, era in attesa di fare la terza dose e ha preso il virus con febbre alta per qualche giorno, ma tutto sommato ne è uscito bene; invece la sua ragazza con cui convive aveva fatto la terza dose ed è rimasta contagiata anche lei ma con sintomi molto più leggeri. Nessuno di noi ha avuto il benché minimo di effetti collaterali se non un po' di dolore al braccio per circa 3 giorni. 

Ma è risaputo: tutte a voi no-vax succedono, compreso di conoscere tanti vaccinati positivi e molti più non vaccinati che il virus non l'hanno visto neanche da lontano. Tanto che siete arrivati alla conclusione che è il vaccino che diffonde il virus, parola di un paio di no-vax che ho potuto ascoltare personalmente.

Ah, dimenticavo: gli esperimenti si conducono, non si condiscono.

 

Modificato da lupogrigio1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora