gli da il resto sbagliato:accoltellato alla schiena

Nel quartiere Borghesiana di Roma, a est della Capitale, un uomo di 41 anni originario del Bangladesh è andato in un piccolo supermercato per comprare il pane. Quando però è tornato a casa, riporta Il Messaggero, la moglie si è arrabbiata perché il resto ricevuto era sbagliato. I coniugi iniziano quindi una lite, al termine della quale il 41enne decide di tornare al mini market.

Arrivato nel negozio, il bengalese litiga con il fornaio per il resto. Ma non basta. A un certo punto tira fuori un coltello e colpisce l'uomo alla schiena. Immediatamente intervenuti sul posto, i carabinieri hanno arrestato il 41enne, che aveva ancora le mani sporche di sangue, e lo hanno condotto in carcere. Fortunatamente il titolare dell'esercizio, medicato poco dopo, se l'è cavata con soli sette giorni di prognosi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

2 ore fa, director12 ha scritto:

Nel quartiere Borghesiana di Roma, a est della Capitale, un uomo di 41 anni originario del Bangladesh è andato in un piccolo supermercato per comprare il pane. Quando però è tornato a casa, riporta Il Messaggero, la moglie si è arrabbiata perché il resto ricevuto era sbagliato. I coniugi iniziano quindi una lite, al termine della quale il 41enne decide di tornare al mini market.

Arrivato nel negozio, il bengalese litiga con il fornaio per il resto. Ma non basta. A un certo punto tira fuori un coltello e colpisce l'uomo alla schiena. Immediatamente intervenuti sul posto, i carabinieri hanno arrestato il 41enne, che aveva ancora le mani sporche di sangue, e lo hanno condotto in carcere. Fortunatamente il titolare dell'esercizio, medicato poco dopo, se l'è cavata con soli sette giorni di prognosi.

Qualche fatto di cronaca che riguarda mafiosi, inquinatori , politici ladri, non lo leggi mai ? Gli unici criminali in Italia sono i  migranti ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora