altra presa in giro pre-elettorale:accordo themis

Si chiama Themis la nuova missione di Frontex, l’agenzia europea della guardia di frontiera e costiera. Sostituirà Triton, missione europea in vigore dal 2014. L’accordo siglato ieri con il Governo italiano obbligherà le navi adibite al soccorso dei migranti nel Mediterraneo a seguire quanto già stabilito nella “legge del mare”, ovvero di ricorrere al porto più vicino per far sbarcare le persone recuperate in mare. Gli stranieri così saranno accolti dallo Stato che controlla quello spazio di mare; si modifica così l’ordinanza in vigore fino a ieri che obbligava le navi a sbarcare esclusivamente nei porti italiani. Perché così aveva richiesto il governo Renzi.

Un disperato tentativo di prendere in giro gli elettori fuori tempo massimo. E vi spieghiamo perché è una presa in giro.

Secondo quanto riporta il Messaggero, il dipartimento centrale per l’immigrazione della Polizia di Stato e i funzionari europei avrebbero deciso di arretrare a 24 miglia dalla Libia la linea di galleggiamento delle navi di Frontex. Lasciando di fatto a quelle delle Ong il monopolio della fascia più prossima alla Libia: quella più ‘pescosa’. E visto che l’accordo per Themis non vale per le navi Ong, significa che i migranti prelevati dalle navi umanitarie a poche miglia dalle acque territoriali di Tripoli non rientrando nell’accordo siglato in questi giorni continueranno ad essere traghettati in Italia.

Insomma: si dà a Frontex il via libera a scaricare i clandestini nel porto più vicino, che in caso sarebbe la Libia, ma poi si arretra il suo raggio d’azione fino quasi all’Italia, trasformandola di fatto nel ‘porto più vicino’. Il resto, poi, lo si lascia alle Ong per le quali l’accordo non vale. Geniale presa per il kulo.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Geniale? Mi sembra alquanto gretta e subdola nonchè maligna, insegna a tutta la popolazione a comportarsi tale e quale, non è che sia educativo tale prepotenza sui cittadini italiani, perchè di prepotenza si tratta, non se ne fregano un bel nulla del grande disagio che stiamo vivendo, e neanche di milioni di italiani che il 4 marzo manco li ca-ga? come del resto stanno facendo loro con tutta la popolazione. Stanno creando dissensi, dissapori, stanno spaccando l'Italia in due, mettendoci perfino uno contro l'altro, la gente continua ad offendersi ed odiarsi a morte sui forum: secondo tuo parere tale clima porterà la pace e la distensione giusta ad un mese dalle elezioni? Imbroglioni! Da gente così ti aspetti di tutto.

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel frattempo la situazione in tutta Europa sta diventanfo ingestibile, questo è quello che è successo ieri sera in Francia

http://www.ilpost.it/2018/02/02/ci-stati-violenti-scontri-migranti-calais-22-persone-ferite-4-condizioni-gravi/

e questo è quello che sta avvenendo in Svezia http://lanuovabq.it/it/svezia-provincia-dellafghanistan

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ciò mi fa riflettere sui popoli buffoni ed incoscienti, che per dimostrare al mondo che sarebbero più evoluti di tutti gli altri hanno strafatto e oramai non sono più un esempio per nessuno.

la Svezia, la nazione "modello Giuditta".

E noi di cosa ci vantiamo?  https://www.youtube.com/watch?v=BC7o5IDMzHk

Modificato da frattalis

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora