Racconto struggente di Nathaly su Massimo Troisi: "A 18 anni il suo cuore si è fermato"

Seguendo il GF Vip ho sentito il racconto struggente di Nathaly Caldonazzo su Massimo Troisi che è stato un suo grande amore e nel 1994 è scomparso a causa di un attacco cardiaco:
"Sono passati 28 anni, ero al ristorante con una mia amica e lui mi guardava continuamente, uscendo l’ho salutato e non se l’aspettava. Ha chiesto al proprietario come mi chiamavo, ma io all’epoca avevo un cognome diverso e quindi non mi trovava, poi il suo miglior amico si mise con la parrucchiera di mia sorella e mi invitò a prendere un caffè a casa sua. Mi aprì quest’uomo affascinante, e subito ho pensato potesse essere il mio uomo. Abbiamo passato insieme gli ultimi 2 anni della sua vita, abbiamo fatto viaggi meravigliosi, poi durante l’ultimo viaggio in Costa Rica dimenticò un po’ le medicine ed era molto affaticato. Io sapevo della sua malattia sentivo il ticchettio del suo cuore, mi raccontò che a 18 anni gli si fermò il cuore dopo una partita e il suo quartiere fece una colletta per farlo operare a Houston. Ci siamo tornati a Houston e gli dissero che aveva un cuore di un settantenne, pieno di cicatrici e si doveva rioperare, ma l’operazione non andò bene. Rimanemmo un mese e mezzo in quell’ospedale. Io avevo 25 anni, lui 41, ha avuto un infarto sotto i ferri, ma io non gliel’ho mai detto, e doveva fare un trapianto. Non riuscivamo mai a tornare. Dopo un mese e mezzo siamo tornati e lui ha voluto per forza fare il suo film (Il Postino). Morì il 4 giugno e aveva la morte in faccia, facevo di tutto ma lui era caduto in una depressione molto forte, era difficile tirarlo fuori. Mi disse una frase di Neruda: 'Il depresso è come un prigioniero con la porta aperta, io mi sento così'. Mi manca come essere umano, come persona, ha sempre preso di mira se stesso e mai gli altri, non credo manchi solo a me".

Uomo e attore meraviglioso andato via troppo presto

troisi.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963