piccoli ius soli crescono....

Trieste, 10 gen — E’ un 21enne marocchino il fermato per l’omicidio di Robert Trajkovich, il 17enne di origini serbe strangolato con un laccio e il cui corpo è stato rinvenuto in un sottoscala si un ostello in via Rittmeyer, a Trieste. Il movente del delitto sarebbe la gelosia: il nordafricano non accettava che la sua ex compagna, una 19enne italiana, lo avesse lasciato per iniziare una relazione con il giovanissimo serbo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963