nella toscana accogliente....

Pisa, 6 gen — Le città italiane ridotte alla stregua delle banlieu parigine, dove le baby gang di immigrati — pardon, nuovi italiani — comandano come se l’unica legge fosse quella dettata dal possesso di coltelli: l’ultimo episodio di questa triste consuetudine si è registrato a Pisa, dove tre ragazzini 14enni viareggini sono stati rapinati alla stazione dei treni. Gli aggressori fanno parte del solito branco di ragazzini stranieri.

Baby gang rapina con coltello tre 14enni

A raccontare l’episodio a La Nazione è la mamma di una delle vittime. I tre adolescenti sono appena scesi dal treno alla Stazione San Rossore, quando a un certo punto «si rendono conto di essere pedinati da una banda di giovani stranieri più grandi solo di qualche anno». I tre amici, comprensibilmente preoccupati, cercano di distanziarsi dai loro inseguitori, senza chiedere aiuto alle forze dell’ordine. «Hanno così paura a chiedere aiuto che ritengono che l’unica soluzione possibile sia quella di camminare il più velocemente possibile per fare ritorno alla Stazione, salire su un altro treno e far ritorno a casa», spiega la donna. A quel punto è troppo tardi, la baby gang circonda le proprie vittime. «Uno dei ladri ha estratto un coltello di marca Opinel e l’ha puntato alla pancia di mio figlio. Quindi ha detto: ‘Ti sbuzzo e non ci sei più’. A quel punto ha preteso da lui e da tutti gli amici il portafoglio».

La baby gang si dilegua, e solo a quel punto i tre 14enni riescono a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. «I ragazzi sono stati accompagnati a casa dalla Polfer ed erano troppo provati per poter parlare subito». La donna infine si sfoga così: «Mi chiedo come sia possibile che tre ragazzini, in pieno giorno, si trovino a vivere una simile esperienza in una città come Pisa. Sono poco più che bambini: innocui e tranquilli e hanno vissuto una esperienza che li segnerà».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ma a pisa queste cose non succedevano quando c'era un sindaco di sx?.....giusto allora era di sx e si poteva, anzi si doveva, adesso invece è di dx ed è giusto rivolgere altrove la critica....xD...fascisti soliti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963