ue:dilettanti allo sbaraglio

Ue, sì alla vendita di case con poca efficienza energetica

La Commissione Europea fa marcia indietro e almeno sulle dichiarazioni ci sarebbe poco da discutere. La proposta di direttiva precedente, in cui si dichiarava di voler raggiungere entro la decina d’anni l’obiettivo rendere ecosostenibiligli immobili minacciando lo stop alle vendite al di sotto della classe energetica G, sembra già accantonata. Oggi da Bruxelles non menzionano più quel passaggio, ma anzi, lo accantonano direttamente, come afferma un alto funzionario Ue: “Ci sono diversi modi per raggiungere l’obiettivo dei requisiti minimi e noi di certo non proponiamo” un divieto di vendere o affittare gli immobili più inefficienti.

non dimentichiamoci l'altra retromarcia di qualche gg. fa':l'augurio di buone feste..non di buon natale...subito smentita. panzoni europeisti..magnatevi voi la cavallette fritte!! con una bibita tutta ecosostenibile: un buon boccale di p.i.s.c.i.o...per non rinunciare alle tradizioni e culture altrui!!

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963