COOFONDATORE DI F.I. assieme all'altro pregiudicato

Che  dire  è  un  galantuomo  lo  sostiene    chi  ???

PROCESSO TRATTATIVA STATO-MAFIA / ULTIM'ORA
Chiesti 12 anni per Marcello Dell'Utri e il Generale dei Carabinieri Mori

safe_image.php?d=AQCNqQcHM8MPkvbc&w=476&
Al processo per la Trattativa Stato mafia la Procura di Palermo ha chiesto 12 anni per l’ex senatore Marcello Dell’Utri e 15 per il generale Mario Mori.
ilfattoquotidiano.it
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Bene, caro Losoio, vedo dai tuoi ultimi post che stai cominciando a riaprire gli occhi. A differenza degli irresponsabili del Pd, hai capito che il pericolo n.1 per il paese e per la democrazia non è di Maio, e tanto meno Grillo, bensì il Piduista con la sua cricca che sotto elezioni diventa coalizione. Secondo gli ultimi sondaggi e simulazioni all'accozzaglia berlusconiana manca un pugno di seggi, una ventina, per la maggioranza assoluta. E il patetico Gentiloni ieri l'altro ancora diceva di non considerare Berlusconi un populista e di non pensarne nulla di male come uomo (noi invece pensiamo sempre male dei delinquenti, vero Los?). Mentre il Pd e Telerenzi (ex Rai) continuano a concentrare il fuoco sui 5stelle. Che sono invece il maggiore ostacolo al ritorno al potere del Delinquente, e il Delinquente lo sa bene, infatti la sua campagna è tutta contro Di Maio e contro il Movimento. Ci piaccia o no, il "voto utile" per chi vuole evitare una vergognosa e disastrosa ricaduta nel berlusconismo e nel leghismo, specie nei collegi uninominali, è il voto ai 5stelle, non al Pd.

Saluti

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Bene, caro Losoio, vedo dai tuoi ultimi post che stai cominciando a riaprire gli occhi. A differenza degli irresponsabili del Pd, hai capito che il pericolo n.1 per il paese e per la democrazia non è di Maio, e tanto meno Grillo, bensì il Piduista con la sua cricca che sotto elezioni diventa coalizione. Secondo gli ultimi sondaggi e simulazioni all'accozzaglia berlusconiana manca un pugno di seggi, una ventina, per la maggioranza assoluta. E il patetico Gentiloni ieri l'altro ancora diceva di non considerare Berlusconi un populista e di non pensarne nulla di male come uomo (noi invece pensiamo sempre male dei delinquenti, vero Los?). Mentre il Pd e Telerenzi (ex Rai) continuano a concentrare il fuoco sui 5stelle. Che sono invece il maggiore ostacolo al ritorno al potere del Delinquente, e il Delinquente lo sa bene, infatti la sua campagna è tutta contro Di Maio e contro il Movimento. Ci piaccia o no, il "voto utile" per chi vuole evitare una vergognosa e disastrosa ricaduta nel berlusconismo e nel leghismo, specie nei collegi uninominali, è il voto ai 5stelle, non al Pd.

Saluti

Io , invece , se proprio dovessi dire qualcosa a Los, gli direi che e’ completato il percorso di avvicinamento del Cazzaro Fosforo verso i Fascisti del M5S . Ho la presunzione di averlo affermato in tempi non sospetti e di ciò ne vado fiero . Quando si sputta na un energumeno di tale portata non si può che esserne contenti . Confermo e ribadisco : L’unico voto utile per fermare i vecchi e nuovi Fascisti e’ quello dato al PD. Certo , un partito non scevro da errori , ma l’unico che garantisce la piena democrazia per il nostro Paese . 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, mark525252 ha scritto:

Io , invece , se proprio dovessi dire qualcosa a Los, gli direi che e’ completato il percorso di avvicinamento del Cazzaro Fosforo verso i Fascisti del M5S . Ho la presunzione di averlo affermato in tempi non sospetti e di ciò ne vado fiero . Quando si sputta na un energumeno di tale portata non si può che esserne contenti . Confermo e ribadisco : L’unico voto utile per fermare i vecchi e nuovi Fascisti e’ quello dato al PD. Certo , un partito non scevro da errori , ma l’unico che garantisce la piena democrazia per il nostro Paese . 

 

Concordo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo31 ha scritto:

Bene, caro Losoio, vedo dai tuoi ultimi post che stai cominciando a riaprire gli occhi. A differenza degli irresponsabili del Pd, hai capito che il pericolo n.1 per il paese e per la democrazia non è di Maio, e tanto meno Grillo, bensì il Piduista con la sua cricca che sotto elezioni diventa coalizione. Secondo gli ultimi sondaggi e simulazioni all'accozzaglia berlusconiana manca un pugno di seggi, una ventina, per la maggioranza assoluta. E il patetico Gentiloni ieri l'altro ancora diceva di non considerare Berlusconi un populista e di non pensarne nulla di male come uomo (noi invece pensiamo sempre male dei delinquenti, vero Los?). Mentre il Pd e Telerenzi (ex Rai) continuano a concentrare il fuoco sui 5stelle. Che sono invece il maggiore ostacolo al ritorno al potere del Delinquente, e il Delinquente lo sa bene, infatti la sua campagna è tutta contro Di Maio e contro il Movimento. Ci piaccia o no, il "voto utile" per chi vuole evitare una vergognosa e disastrosa ricaduta nel berlusconismo e nel leghismo, specie nei collegi uninominali, è il voto ai 5stelle, non al Pd.

Saluti

5 Stelle??? Ma anche no!!!!! MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mai 5 stelle, mai Berlusconi, mai lega!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

5 Stelle??? Ma anche no!!!!! MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mai 5 stelle, mai Berlusconi, mai lega!

Mi piace :-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Brutta cosa la rabbia mista all'odio, per un movimento che senza tante macchinazioni si è sostituito alla sinistra italiana.

Convogliare il voto dei delusi del PD, convincere le roccaforti della sinistra con argomentazioni valide e con rappresentanti fuori dai giochi della politica pappona e referente anche con la malavita, deve essere stato un grosso smacco per il somaro pisano.

Eppure:

Stroncare l'articolo 18 smantellando i diritti di una intera generazione in faccia ai sindacati

Affondare centinaia di risparmiatori al grido di speculatori

Attuare la fallimentare riforma scolastica di un ministro impegnato a salvaguardare gli interessi e l'onorabilità (sigh) del babbo.

Le repressioni a colpi di manganello per chi protestava

L'inciucio con la destra di Anghelino e i voti di Verdini

Il patto scellerato con lo psiconano

Invischiati fino al collo, nel guano di Mafia capitale

Essere in generale il fattore preponderante dell' incanaglimento dell'attuale politica di questo paese.....

 

Tutto questo rende il più sciocco dei servi sciocchi, convinto che il Partito Da ridere possa essere il riferimento democratico (ahahahaha) di un paese portato alla deriva da questi insulsi incapaci.

 

BaS

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, shinycage ha scritto:

un paese portato alla deriva da questi insulsi incapaci.

Non si dovrebbe dare ad altri il merito del gov. fascio berlu, ma dato che avete dovuto tacere su ogni cosa, adesso vi illudete di poter apostrofare altri per le vostre incompetenze....una cosa che funzia bene con il berlu le olgettine...che naturalmente per voi ha sempre pagato con i soldi suoi......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sgargarozza bene, sempresomaro135. Offre il PartitoDementi.

Il Pd, che gioca le sue carte bagnate presentandosi come ultimo ostacolo alla discesa dei barbari populisti, in realtà ha consegnato proprio alla coppia iperpopulista Berlusconi-Salvini la duplice arma contundente (collegi uninominali e coalizioni insincere) per sfondare. La Lega, grazie alla prevedibile conquista dei collegi del settentrione, avrà una rappresentanza parlamentare così ampia da infrangere in partenza il vago sogno renziano di approfittare del pareggio eventuale per stringere in aula grandi intese con l’ormai sdoganato Berlusconi.
Per un paradosso neppure così imprevedibile, il campione della rottamazione giovanilistica che ha umiliato (oltre ai tradizionali ceti politici) i simboli, i valori, la coalizione sociale della sinistra passerà alla storia per aver rivitalizzato un ultraottantenne che i drammatici fallimenti, e non solo la fedina giudiziaria macchiata, avevano consegnato all’oblio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ariafresca123 ha scritto:

5 Stelle??? Ma anche no!!!!! MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mai 5 stelle, mai Berlusconi, mai lega!

concordo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Non si dovrebbe dare ad altri il merito del gov. fascio berlu, ma dato che avete dovuto tacere su ogni cosa, adesso vi illudete di poter apostrofare altri per le vostre incompetenze....una cosa che funzia bene con il berlu le olgettine...che naturalmente per voi ha sempre pagato con i soldi suoi......

concordo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Bene, caro Losoio, vedo dai tuoi ultimi post che stai cominciando a riaprire gli occhi. A differenza degli irresponsabili del Pd, hai capito che il pericolo n.1 per il paese e per la democrazia non è di Maio, e tanto meno Grillo, bensì il Piduista con la sua cricca che sotto elezioni diventa coalizione. Secondo gli ultimi sondaggi e simulazioni all'accozzaglia berlusconiana manca un pugno di seggi, una ventina, per la maggioranza assoluta. E il patetico Gentiloni ieri l'altro ancora diceva di non considerare Berlusconi un populista e di non pensarne nulla di male come uomo (noi invece pensiamo sempre male dei delinquenti, vero Los?). Mentre il Pd e Telerenzi (ex Rai) continuano a concentrare il fuoco sui 5stelle. Che sono invece il maggiore ostacolo al ritorno al potere del Delinquente, e il Delinquente lo sa bene, infatti la sua campagna è tutta contro Di Maio e contro il Movimento. Ci piaccia o no, il "voto utile" per chi vuole evitare una vergognosa e disastrosa ricaduta nel berlusconismo e nel leghismo, specie nei collegi uninominali, è il voto ai 5stelle, non al Pd.

Saluti

No  Fosforo   da  sempre  io   ho   detto  che  il  pericolo  viene  da  destra e  ci metto   anche  i grillini   che   ora  si  vogliono alleare    con  i   beceri  celoduri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora