Fine vita

Inviata (modificato)

Sembra che il parlamento stia convergendo verso la possibilità di concedere il via libera per porre termine alla propria vita.

Il richiedente completamente immobilizzato, dovrà somministrarsi da solo il farmaco letale.😟

Modificato da ahaha.ha
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

12 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sembra che il parlamento stia convergendo verso la possibilità di concedere il via libera per porre termine alla propria vita.

Il richiedente completamente immobilizzato, dovrà somministrarsi da solo il farmaco letale.😟

Luca Coscioni è stato un politico italiano, figura attiva nel sociale e nella politica con l'Associazione Luca Coscioni e Radicali Italiani, di cui fu presidente tra il 2001 ed il 2006. La sua vita è stata segnata dalla sclerosi laterale amiotrofica, che lo ha portato alla morte nel 2006 a soli 38 anni. Wikipedia

Nascita: 16 luglio 1967, Orvieto

Morte: 20 febbraio 2006, Orvieto

Istruzione: Sapienza Università di Roma

Libri: Il maratoneta, Il maratoneta. Da caso pietoso a caso pericoloso. Storia di una battaglia di libertà 

 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sembra che il parlamento stia convergendo verso la possibilità di concedere il via libera per porre termine alla propria vita.

Il richiedente completamente immobilizzato, dovrà somministrarsi da solo il farmaco letale.😟

da parte mia sono già andato a firmare in municipio a favore, ancora a giugno di questo anno ... - i soli contrari sono i preti e le suore ottusi/e ristretti/e - 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Sembra che il parlamento stia convergendo verso la possibilità di concedere il via libera per porre termine alla propria vita.

Il richiedente completamente immobilizzato, dovrà somministrarsi da solo il farmaco letale.😟

Carissimo – r.d.m. – numerose volte i fatti hanno dimostrato che sui temi importanti dimostro di sapermi applicare. Poi su galli ed auto mi lascio andare al divertimento. Più volte ti ho invitato nelle altre pagine della rubrica (quelle serie). Per il tema “fine vita”, ciascuno di noi ha il diritto e la facoltà di scrivere la propria parola FINE – la vita è nostra, non di coloro i quali ci campano vendendo ai parenti foto e statuine del passato. – un saluto da d/b – a.d.s. –  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, dune-buggi ha scritto:

da parte mia sono già andato a firmare in municipio a favore, ancora a giugno di questo anno ... - i soli contrari sono i preti e le suore ottusi/e ristretti/e - 

la destra in generale....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, sempre135 ha scritto:

la destra in generale....:D

Simpatici gemelli (centotrentacinque / seicentodieci) che vi alternate attorno alla medesima tastiera. I soli scritti che siete in grado di comporre sono “destra / fasci”. Provate a scrivere di budini e di mozzarelle. Oppure di spazzole arriccia capelli. La Saratoga ha brevettato un nuovo tipo di vernice per auto. La Mapei un nuovo isolante termico per edilizia. Aggiornatevi (anzi aggiornati) visto che siete (che sei) fermi a venti anni indietro. – un calice di Malbech zona Piave.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È un argomento delicato di cui discutere, da parte mia non saprei come esprimermi, posso dire che la vita è sacra e nessuno a diritto di togliere quella altrui, e per nessuno intendo proprio nessuno. È anche vero, però che non so può costringere una persona a vivere una vita che non riesce più ad accettare, soprattutto se si ritrova in determinate condizioni fisiche irreversibili, condizioni provocate da malattia o da altro che lo condurranno inesorabilmente alla morte e soprattutto a una fine orrenda per giunta.

Come ho detto poc'anzi, non è argomento di facile discussione, in primis, perché nessuno ha il diritto di togliere la vita ad altri suoi simili, e soprattutto non si può costringere nessuno a toglierla agli altri. Si perché nel mettere in atto questo suicidio assistito, in conclusione, come dice lo stesso termine, qualcuno dovrà assistere il malato che richiede tale procedura, responsabilità che alla fine finirà per cadere sui medici.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, vincent29264 ha scritto:

È un argomento delicato di cui discutere, da parte mia non saprei come esprimermi, posso dire che la vita è sacra e nessuno a diritto di togliere quella altrui, e per nessuno intendo proprio nessuno. È anche vero, però che non so può costringere una persona a vivere una vita che non riesce più ad accettare, soprattutto se si ritrova in determinate condizioni fisiche irreversibili, condizioni provocate da malattia o da altro che lo condurranno inesorabilmente alla morte e soprattutto a una fine orrenda per giunta.

Come ho detto poc'anzi, non è argomento di facile discussione, in primis, perché nessuno ha il diritto di togliere la vita ad altri suoi simili, e soprattutto non si può costringere nessuno a toglierla agli altri. Si perché nel mettere in atto questo suicidio assistito, in conclusione, come dice lo stesso termine, qualcuno dovrà assistere il malato che richiede tale procedura, responsabilità che alla fine finirà per cadere sui medici.

Ciao Vincent, grazie per la partecipazione al dialogo su di un tema importante. Se una persona ha la possibilità si compera una pistola e si spara. La vita appartiene a se stessi. Buttarsi sotto il treno NON è giusto poiché mandi nelle noie il povero ferroviere (o camionista, o altro ancora). La vita ha valore se può essere vissuta con dignità. Diventare anziani (sono del millenovecento cinquanta) è una normalità. Vivere sino a cento, sia pure con le limitazioni della anzianità va bene. Ma trovarsi a qualsiasi età immobili su di un letto, collegati a tubi e fili, che solo per questo si è “costretti” (costretti, non liberi) a vivere … è una altra cosa. Ho la esperienza di un mio amico di tanti anni. Mi chiama dall’ospedale, mi dice. Sono a fine vita, ti do i soldi, mi comperi una pistola e poi mi sparo da solo. NO, gli ho risposto, poi in galera ci vado io, al tuo posto. Caro Vincent, quando una persona, immobile su di un letto può solo maledire (maledire) tubi e fili che lo tengono in vita … meglio firmare e chiedere di scrivere la propria parola fine. Anche attraverso la chimica o altro metodo dignitoso per se stessi e per coloro che ci aiutano nel nostro desiderio finale. – Buona serata, felice di avere firmato, anche Umberto Veronesi aveva firmato e come lui molti altri.    

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Simpatici gemelli (centotrentacinque / seicentodieci) che vi alternate attorno alla medesima tastiera.

la lungimiranza con il quale valuti il prossimo è la tua miglior virtù...xD, si continua ad associarmi a qualcuno, che tra l'altro stimo per le sue verit. sulla dx, non insisto nel sottolineare che non sono nessun altro che me stesso, ne cerco di assimilare te con qualcun altro, scrivere di fascisti non è un invenzione che può solo dar fastidio, è una realtà ben evidente e come tale sempre meglio farla presente, anche se ad alcuni può dar fastidio....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

interessante il discorso di Massimo Gramellini , questa sera su rai tre

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ha detto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Cosa ha detto?

poteva ascoltarlo come ho fatto io, comunque su internet o su rai replica si trova la registrazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Suvvia me lo dica lei, sig auto da sabbia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Suvvia me lo dica lei, sig auto da sabbia.

no, no, no, .... perché no, ... sto bevendo il caffé al bar sport,

Bello Volo Della Strega Sulla Scopa Nella Notte Di Halloween Illustrazione  di Stock - Illustrazione di ragazza, scopa: 99912607

foto di AlbaChiara, la figlia di Gianni gestore del bar sport

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se non perdeva tempo ad associare Alba Chiara alla Befana, avrebbe potuto dire cosa ha detto Gramellini prima che il caffè diventasse freddo, Sig auto da sabbia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

… il passaggio conclusivo – non è togliere vita, ma donare libertà. Quella libertà che una malattia o un infortunio (loro si) ci ha tolto.- buona serata di pioggia –   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963