È kazzuto o kazzoso?

11 messaggi in questa discussione

Visto l’entusiasmo che questo post ha suscitato , mi pare giusto che anche io spenda qualche parola. Carletto va capito e giustificato . Il ragazzo soffre di un leggero complesso di inferiorità e non reagisce bene nel vedere che nella corsa al centro , quando si parla di chi potrebbe essere il personaggio politico capace di catalizzare i maggiori consensi , si parla solo ed esclusivamente di Renzi e di nulla o quasi di Calenda . Carletto e’ pure un po’ permalosotto perché nonostante che a Roma la sua lista  sia stata la più votata , le maggiori preferenze per la sua lista , Azione,  se le sono aggiudicate due iscritti a Italia Viva inseriti nel Consiglio Comunale del Sindaco .  Se in più ci mettiamo che i sondaggi politici della più importante società di rilevamento degli stessi , EMG Aqua , danno Calenda , e quindi Azione , ad oltre 2,5 punti in meno di Italia Viva , il gioco e’ fatto . Quindi necessità di avere un po’ di visibilità perché vede che tutti cercano Renzi e lui e’ un po’ messo in disparte . Ma e’ un fuoco di paglia ed il ragazzo si redimerà . Intanto perché deve portare rispetto a chi  , quando era praticamente uno sconosciuto, lo volle nel suo governo affidandogli , oltretutto , un Dicastero importante come lo Sviluppo Economico e poi perché non potrà tirarsi indietro nell’appoggiare il nome che esprimerà Renzi come candidato alla Presidenza della Repubblica ( suppongo Gentiloni ) e poi , alle politiche , il candidato numero 1 ( suppongo un Draghi bis). Staremo a vedere, nessuno ha la sfera di cristallo in mano ed io “aborro “ agli idio ti che hanno già sentenziato che Renzi farà convergere i voti di Italia Viva su Berlusconi . Per ora ci rido , ma poi , a bocce ferme , i sassolini che ora conservo nelle scarpe , saranno da me lanciati in faccia a qualche idio ta che lo ha gia dato per scontato ….!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma noooo, sarà Berlusconi a convergere al centro con Leopoldino, o no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come sempre entri “trionfante “ ed esci bastonata . Se i forumisti davano retta a te , Renzi era già morto per mano del tuo archibugio. Mi viene un dubbio :” non e’ che l’archibugiata l’hai indirizzata al tuo fratello ?”

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stupenda risposta, stupida gallina pisana, prenda nota, e mi spieghi dove ho fatto il mio ingresso trionfante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, mark222220 ha scritto:

Visto l’entusiasmo che questo post ha suscitato , mi pare giusto che anche io spenda qualche parola. Carletto va capito e giustificato . Il ragazzo soffre di un leggero complesso di inferiorità e non reagisce bene nel vedere che nella corsa al centro , quando si parla di chi potrebbe essere il personaggio politico capace di catalizzare i maggiori consensi , si parla solo ed esclusivamente di Renzi e di nulla o quasi di Calenda . Carletto e’ pure un po’ permalosotto perché nonostante che a Roma la sua lista  sia stata la più votata , le maggiori preferenze per la sua lista , Azione,  se le sono aggiudicate due iscritti a Italia Viva inseriti nel Consiglio Comunale del Sindaco .  Se in più ci mettiamo che i sondaggi politici della più importante società di rilevamento degli stessi , EMG Aqua , danno Calenda , e quindi Azione , ad oltre 2,5 punti in meno di Italia Viva , il gioco e’ fatto . Quindi necessità di avere un po’ di visibilità perché vede che tutti cercano Renzi e lui e’ un po’ messo in disparte . Ma e’ un fuoco di paglia ed il ragazzo si redimerà . Intanto perché deve portare rispetto a chi  , quando era praticamente uno sconosciuto, lo volle nel suo governo affidandogli , oltretutto , un Dicastero importante come lo Sviluppo Economico e poi perché non potrà tirarsi indietro nell’appoggiare il nome che esprimerà Renzi come candidato alla Presidenza della Repubblica ( suppongo Gentiloni ) e poi , alle politiche , il candidato numero 1 ( suppongo un Draghi bis). Staremo a vedere, nessuno ha la sfera di cristallo in mano ed io “aborro “ agli idio ti che hanno già sentenziato che Renzi farà convergere i voti di Italia Viva su Berlusconi . Per ora ci rido , ma poi , a bocce ferme , i sassolini che ora conservo nelle scarpe , saranno da me lanciati in faccia a qualche idio ta che lo ha gia dato per scontato ….!! 

Immediata è arrivata la risposta del leader di Azione: "Gennaro, quello che ho detto, nel bene e nel male, è rimasto sempre uguale. I candidati a cui fai riferimento hanno preso 3.000 voti su 220.000 e dalla mattina dopo avete raccontato che il risultato di Roma era merito vostro. Ma questo è un punto di comportamento non di sostanza".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E quindi ?? Non e’ forse vero che tra i candidati nella lista di Azione di Calenda i più votati vediamo stati i due di Italia Viva ?? Aspetta, tuttascema , che ti mando la prova:  

I migliori della Lista Calenda

Le elezioni comunali del 2021 hanno consegnato, un po’ a sorpresa, il consenso più ampio alla Lista Calenda Sindaco, che ha sfiorato il 20% delle preferenze. Il leader di Azione, per la sua candidatura, aveva puntato solo su quella lista civica che ha in Valerio Casini e Francesca Leoncini, esponenti di Italia Viva, rispettivamente 3300 e 2700 preferenze. Nella squadra messa in campo dal leader di Azione entrano a prescindere da chi sarà il futuro sindaco almeno altri quattro consiglieri. Sicuramente tra loro ci saranno anche Flavia de Gregorio e Dario Nanni. Per gli altri posti in Aula ci sono diversi candidati che, avendo ottenuto oltre mille preferenze, se la giocano fino all'ultimo voto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stupida gallinella pisana, questo lo ha detto Calenda, non io.

I candidati a cui fai riferimento hanno preso 3.000 voti su 220.000 e dalla mattina dopo avete raccontato che il risultato di Roma era merito vostro.

Personalmete credo più a Calenda che alla Provvidenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe opportuno che la sorella tuttascema del fratello disturbato , desse prova certa e documentata che attesti da dove si possa evincere che qualche esponente di Italia  Viva abbia detto che il successo di Calenda , a Roma , va ascritto a Italia Viva . La fetecchiona crede a Calenda e non a Renzi e su questo non ci piove  , non c’ha piovuto e non ci pioverà , ma per credere ad uno rispetto ad un altro che dice cose diverse , le persone che non sono più disturbate ancora di più di chi alloggia ed ha la residenza sul trono dei ge ni sonati , deve dimostrare quando , come e perché , l’altro , ha pronunciato parole diverse . Sennò , se non lo farà , dovrebbe essere giusto che ci sia un cambio della guardia sul podio stesso . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Impossibile buttarla giù dal podio, stupida gallinella pisana, e nemmeno mi permetterei di tentare.

E' così bello vederla sul podio delle e-beti con le 222365 figure di kakka fatte fino ad ora.

PS: il testo che ha letto di Calenda è la risposta a Gennaro Migliore che ha detto: "Parla di orrore ma non gli ha fatto tanto orrore arrivare primo a Roma con una lista fatta da Italia viva e Azione insieme, dove i primi cinque eletti sono" renziani, dice Migliore, "Quei toni lo qualificano" attacca il parlamentare di Iv: "Certi toni fanno male alla politica. Ognuno fa la sua strada ma eviti di dire cose non vere. La sua lista non era solo sua, era per metà di Italia viva...". 

xxxxxxxx 

Dunque se metà era Italia viva e hanno preso  3300+2700 su 220.000 del totale, sono sicuramente i migliori😂😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E’ mai possibile , impareggiabile tuttascema , che tu goda così tanto a fare le figure di mer da ?? Rispondo : SI !! Non solo e’ possibile , e’ certo !! Continuo : e’ mai possibile , emerita tuttascema , che tu non conosca la differenza tra il numero dei voti per una lista e quello assegnato ai candidati della lista stessa ? Rispondo : E’ sicuro , non lo sai!! Perché se tu lo sapessi , sapresti che sommando i voti dei solo  candidati presenti sotto lo stesso simbolo , nella stragrandissima probabilità dei  casi , non si arriverebbe nemmeno al 30/35% dei voti totali della lista . Quindi , sono solo 3 elettori su 10 circa che , oltre a votare il simbolo elettorale ,esprimono pure il nome di uno o più candidati presenti nella lista di quel simbolo . E se i due candidati della lista Calenda sono stati Casini (3.300 voti ) e Leoncini (2.700 voti)   quelli più votati.  ed ambedue sono iscritti ad Italia Viva , significa che quest’ultimo partito ha dato un grande contributo affinché la lista stessa potesse avere un ottimo risultato . Guarda Sanchina , che così continuando fai si che tuo fratello disturbato , da quel famoso podio dei disturbati , non scenda mai più . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sicuro sicuro stupida gallina pisana , 6000 voti su 220.000 sono davvero un grande contributo.

Ma se anche andassimo a percentuali, il contributo di Italia Viva sarebbe:

73.000 I.V.

 147.000 Calenda

😂😂😂😂

PS: sul podio più alto rimane sempre lei, e i figli intelligenti della sua genitrice applaudono per farle coraggio.

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963