dicono i sapientoni:dobbiamo attirare gli investitori esteri...

Se i casi Whirlpool e Gkn non fossero stati sufficienti, adesso possiamo chiedere per conferma anche ai dipendenti di Carrefour. La multinazionale francese della grande distribuzione ha appena annunciato un vero e proprio piano lacrime e sangue per le sue attività in Italia. Confermando, di fatto, le voci circolate già ad inizio ottobre, quando si paventavano attorno ai 770 “esuberi”. La cifra è pressoché confermata oggi: saranno 769 i lavoratori coinvolti nel processo di ristrutturazione. Tra essi, circa 600 sono lavoratori diretti dei punti vendita, mentre i restanti afferiscono alla sede centrale. Nel tritacarne finiscono anche i negozi fisici: verranno dismessi, principalmente tramite cessione a terzi, ben 106 (dei quasi 1500 distribuiti su tutto il territorio nazionale) tra mercati, super e ipermercati.

arrivera' i ldi maio di turno..come  in whirpool??????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963