SCRIVERE IN INGLESE

Coloro i quali scrivono in inglese sono lo ste/rko della società e sono invitati ad arrampicarsi su di un palo della alta tensione e lasciarsi fulminare – in quanto già fulminati di loro non sentiranno alcuna differenza.     

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Il 16/11/2021 in 12:21 , dune-buggi ha scritto:

Coloro i quali scrivono in inglese sono lo ste/rko della società e sono invitati ad arrampicarsi su di un palo della alta tensione e lasciarsi fulminare – in quanto già fulminati di loro non sentiranno alcuna differenza.     

non so se chi mette questi messaggi lo faccia per sabotare o per altro; c'è sempre il rischio che mettano qualche link che conduce a qualche virus; non so chi siano questi signori, si iscrivono e iniziano a postare in inglese... avrei una soluzione che forse li farebbe smettere, rispondergli sistematicamente ogni volta che scrivono in Italiano con slogan tipo UCRAINA LIBERA  .. viva L'UCRAINA  o cose simili; se  per caso i disturbatori fossero Russi capirebbero che  non gli conviene continuare

Modificato da etrusco1900
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hi @dune-biuggi @etrusco1900 how are you? I have not participated in a discussion in the forum for a long time

traduco:

Salve @dune-biuggi @etrusco1900  come state? è parecchio che non partecipavo a una discussione nel forum

Scusate lo scherzo, :Pma non avevo altro da dire, per quanto riguarda l'inglese, beh, io non lo parlo né lo so scrivere, ho usato il traduttore di Google, così come fanno la maggior parte di quelli che scrivono in inglese. Se c'è qualcuno che parla e scrive bene l'inglese, sono certo che vi può garantire che la maggior parte di quelli che scrivono i messaggi in inglese lo fanno proprio in questo modo, senza nemmeno essere certi che la traduzione sia buona. Per quanto i traduttore di oggi siano ottimali, di certo non sono perfetti, molte frasi infatti, sono del tutto sconnesse e privi di significato.

Ciao a presto d/d e buona settimana tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Vincent e grazie per la traduzione. Se ben osservi il tizio “inglese” continua a tradurre scritti altrui, non è capace di produrne di propri in italiano. Chiaro segno che si tratta di un de e re / presso. Forse, quasi certo, di un lobo  / tizzato. Cambia spesso nome, ma rimane una nullità, uno scarto, un rifiuto, un disagiato mentale.   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963