Se ne avvertivano le avvisaglie …


E già nei giorni passati si erano sentite sempre più voci critiche contro lo tsunami mediatico – giudiziario che aveva investito Matteo Renzi. Non solo da parte di un numero crescente di addetti ai lavori, giornalisti e persino politici avversari, tra i più informati dei fatti, ma gente comune si diceva stupefatta. Qualcuno fino alla nausea, di una campagna che per tempi, contenuti e modalità appariva eccessiva anche ai più maldisposti nei confronti del leader di Italia Viva. Ieri sera Il confronto diretto tra Renzi e tre dei suoi più accaniti avversari, Travaglio, Giannini e Gruber, ha squadernato davanti al pubblico televisivo di 8 e mazzo la miseria professionale dei tre che non hanno retto alle argomentazioni, precise e circostanziate di date, dati e fatti, che hanno fatto a pezzi la loro miserabile malafede.
C’è poco da aggiungere, i fan dell’antirenzismo che si fossero persi lo spettacolo lo possono vedere in rete, ma consiglio loro la versione integrale. Gli argomenti fasulli dei tre mestatori sono noti, non lo erano , per molti , quelli dell’imputato Renzi, difronte ai quali ripetevano i loro mantra .  Dicono molto più che tante parole le loro facce annichilite e alcuni loro silenzi imbarazzati. Ora aspettiamo un bel confronto tra Renzi e Conte Giuseppi sfidato dal senatore di Rignano, che scappa spaventato di dover rendere conto dei danni provocati dalla sua incapacità e delle sue bugie. L’avvocaticchio e’ capace solo di lanciare il sasso e nascondere la mano parlando da solo nei cantoni della politica politicante. Non ha un briciolo di coraggio e rispetto per l’opinione pubblica, oltre che di sé stesso. Chi può fidarsi di uno così ?? Solo quelli , vedove o vedovi che non hanno ancora elaborato il lutto .                                                           M.U.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Sembra che anche gli elettori si fidino molto poco di Leopoldino d'Arabia.

Lei, stupida gallina pisana, che conosce bene il suo padrone e signore, ha idea sotto quale bandiera si collocherà per cercare di essere rieletto? Oppure pensa che dovrà dedicarsi alle conferenze?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, mark222220 ha scritto:

 Il confronto diretto tra Renzi e tre dei suoi più accaniti avversari

un confronto diretto tra berlu o salvini con i loro più accaniti avversari si è mai visto.....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963