Il pasionario dei no pass in piazza mentre era in malattia: licenziato

Lo abbiamo visto tutti scalmanato nel tg a Trieste volto delle proteste no pass, ma il portuale Fabio Tuiach aveva dimenticato di essere malato con tanto di certificato quando scendeva in strada a gridare contro il greenpass ed è quindi stato licenziato.  L’Agenzia per il lavoro portuale del Porto di Trieste (Alpt) gli ha scritto: "Le comunichiamo la decisione di adottare il provvedimento di licenziamento per giusta causa" dopo una contestazione disciplinare recapitata all’ex consigliere comunale il 28 ottobre scorso. 

Lui sostiene questo: "Ufficialmente ero in malattia, se sono sceso in piazza, non l’ho fatto negli orari in cui avevo l’obbligo di restare a casa per le visite fiscali, sono stato quindi corretto.  Ho cinque figli, mia moglie è commessa part time: andremo a mangiare alla Caritas". I giorni di malattia erano stati richiesti al medico perché sotto choc per le botte prese durante le contestazioni al varco 4.

Tuiach da oggi non lavorerà più per l’Agenzia per il lavoro portuale di Trieste. È il primo atto che fa seguito all’esposto di qualche settimana fa presentato dal presidente della società per fare luce sulle numerose posizioni sospette di lavoratori rimasti a casa in malattia proprio dopo il 15 ottobre, giorno in cui il green pass era diventato obbligatorio al lavoro in Italia.

Insomma Tuiach protestava mentre era pagato per stare a casa in malattia? E poi sostiene pure che poteva uscire...
Vedremo come andrà a finire
tuiach.JPG


 

Modificato da frittomesto
2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Sarebbe ora di far capire alle persone che in una democrazia i doveri vengono prima dei diritti. E per farlo è giusto iniziare con le cattive maniere e passare alle buone solo se le prime non dovessero bastare (ma non credo che sia così).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Be, d'altra parte anche un noto personaggio politico , quando doveva comparire in tribunale veniva ricoverato proprio nello stesso giorno .... e qualche tempo dopo , compariva in forma smagliante , c'è chi può ! e chi viene licenziato ! a quanto pare funziona così.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, forse a causa della mia età avanzata ricordo male. Un personaggio della televisione all’inizio della epidemia strillava … che lui è un uomo libero e la mascherina non la indossa, invitando anche gli altri a disobbedire … questo personaggio televisiva continua a strillare per altri motivi … la cosa grave non è lui, ma coloro che imitano le sue di lui strilla.-    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Scusate, forse a causa della mia età avanzata ricordo male. Un personaggio della televisione all’inizio della epidemia strillava … che lui è un uomo libero e la mascherina non la indossa, invitando anche gli altri a disobbedire … questo personaggio televisiva continua a strillare per altri motivi … la cosa grave non è lui, ma coloro che imitano le sue di lui strilla.-    

Non ho capito chi è questa grande testa di personaggio televisivo. Ad ogni modo, personalmente e tutta la mia famiglia ci siamo vaccinati con prima e seconda dose. Poiché sono stato il primo a casa mia a vaccinarmi, ho potuto prenotare la terza dose che farò il 6 dicembre prossimo, e sinceramente non vedo l'ora perché voglio fare il più possibile per difendere la mia salute e quella degli altri, essendo, dopo l'ulteriore dose di vaccino, meno contagioso di quanto lo sarei se facessi il no-vax. E mi fido più della scienza che dei ciarlatani del web e delle tv. Che strillino pure quanto vogliono, problemi loro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Non ho capito chi è questa grande testa di personaggio televisivo. Ad ogni modo, personalmente e tutta la mia famiglia ci siamo vaccinati con prima e seconda dose. Poiché sono stato il primo a casa mia a vaccinarmi, ho potuto prenotare la terza dose che farò il 6 dicembre prossimo, e sinceramente non vedo l'ora perché voglio fare il più possibile per difendere la mia salute e quella degli altri, essendo, dopo l'ulteriore dose di vaccino, meno contagioso di quanto lo sarei se facessi il no-vax. E mi fido più della scienza che dei ciarlatani del web e delle tv. Che strillino pure quanto vogliono, problemi loro.

il personaggio televisivo era quello che urlava sempre ... MUCCA / MUCCA ... non era mucca, ma un altro animale che produce latte da formaggi ed ha quattro zampe - buona domenica per domani -

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

il personaggio televisivo era quello che urlava sempre ... MUCCA / MUCCA ... non era mucca, ma un altro animale che produce latte da formaggi ed ha quattro zampe - buona domenica per domani -

Capito chi è. Certe persone si calmano solo quando finiscono in terapia intensiva.

Ma la cosa più scocciante è che vogliono imporre la loro volontà minoritaria alla maggior parte delle persone (oltre l'80%, cioè quelle che hanno preferito vaccinarsi), come se poi ci divertissimo a farci iniettare un prodotto che è pur sempre un medicinale e, come tutti i medicinali, va preso solo quando c'è estremo bisogno. E a me oltre 130 mila morti in un solo anno, basta e avanza come motivazione.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E ora di finirla, certo che siamo in Democrazia, ma Democrazia non vuol dire fare i c......suoi.  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/11/2021 in 12:33 , lupogrigio1953 ha scritto:

Non ho capito chi è questa grande testa di personaggio televisivo. Ad ogni modo, personalmente e tutta la mia famiglia ci siamo vaccinati con prima e seconda dose. Poiché sono stato il primo a casa mia a vaccinarmi, ho potuto prenotare la terza dose che farò il 6 dicembre prossimo, e sinceramente non vedo l'ora perché voglio fare il più possibile per difendere la mia salute e quella degli altri, essendo, dopo l'ulteriore dose di vaccino, meno contagioso di quanto lo sarei se facessi il no-vax. E mi fido più della scienza che dei ciarlatani del web e delle tv. Che strillino pure quanto vogliono, problemi loro.

PRENOTATI X LA 10 DOSE SE NN SCOPPI PRIMA...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ip-man1 ha scritto:

PRENOTATI X LA 10 DOSE SE NN SCOPPI PRIMA...

Spero che scoppi prima tu!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963