Incredibile episodio di violenza stavolta nel calcio femminile

Florencia Botto è un'arbitro di calcio che ha vissuto momenti terribili durante una partita di calcio femminile tra Arenas FC e Palermo.
La ragazza, che ha 22 anni, è stata aggredita, presa i per capelli, colpita da calci e pugni, anche uno in viso, dove ha un cerotto che le copre l'occhio sinistro tumefatto. E' sotto shock perchè mai ha pensato che le sarebbe potuta accadere una cosa del genere, costretta a difendersi dalla furia di giocatrici e dirigenti che l'hanno circondata, insultata e ferita. E' stata salvata dalla polizia che la ha portata in ospedale: "Mi hanno afferrata e presa a calci. Ho provato a fuggire, ho chiesto che la smettessero ma non mi lasciavano andare. Sono distrutta e ferita anche umanamente per quello che è successo".
Ovviamente le persone che si sono macchiate di questa violenza ne risponderanno penalmente, oltre alle sanzioni sportive.  C'è un video acquisito dagli inquirenti che mostra cosa è accaduto in quei momenti fuori controllo e chi sono le persone che hanno aggredito e picchiato la povera Florencia.

Pazzesco anche le donne giocatrici si mettono a picchiare!
florenciabotto.JPG

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Viviamo in una democrazia molto malata, direi malata terminale. In una democrazia i doveri dovrebbero essere fatti rispettare prima con le cattive maniere e poi, se proprio non dovessero bastare (e ci credo poco), allora si dovrebbero usare anche le buone maniere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963