DETTO DA UN " COMUNISTACCIO " AHAHAHAH

Ieri sera Corrado Formigli ha chiesto al filosofo francese Bernard-Henry Lévy (non certo un “pericoloso comunista”) cosa ne pensi di Matteo Salvini e dei leader sovranisti.

La risposta non poteva essere più limpida e diretta.

“Prima di tutto, sono niente. Io l’ho conosciuto Salvini, mi sono confrontato con lui e sono rimasto veramente sorpreso dalla debolezza delle sue argomentazioni. Credo che si tratti di un buffone. Salvini a livello intellettuale non è molto evoluto. E credo che, quando lo si conosce, come ho fatto io quel giorno, lui si sgonfia come un palloncino”.

Così, l’ha toccata piano.

Aspettando che gli intellettuali italiani abbiano la stessa chiarezza, grazie per il ritratto.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "PIAZZAPULITA "SALVINI? UN BUFFONE""

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

5 ore fa, hoodrobin0 ha scritto:

Solo chi lo vota non se ne rende conto

Purtroppo  ma  chi se  ne rende  conto passa  ancor  più a  destra  e  al  peggio

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chiarezza degli italiani......xD....se hanno e continuano in molti, ha votare berlu, ma cosa ci si può aspettare.......xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Evviva lo vogliamo pdr,non riesco a  crederci.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963