manda via migrante senza biglietto:capotreno condannato!!

I fatti risalgono al 12 novembre 2014: siamo sul treno che da Belluno si dirige a Padova. Il passeggero Anyanwu Festus Amaechi viaggia con un biglietto chilometrico non regolare, non obliterato. Alla stazione di Santa Giustina, provincia di Belluno. Favaretto si avvicina all'uomo e chiede di visionare il ticket di viaggio. Niente da fare. Il cittadino nigeriano rifiuta. Favaretto insiste, ma non c'è nulla da fare. Nasce un diverbio.

Il ferroviere come da regolamento obbliga il passaggero - ora espulso dall'Italia ma al tempo dei fatti residente in provincia di Padova - a scendere dalla carrozza. Alla fermata prende gli effetti personali dell'uomo e li deposita sul binario. Il migrante decide di dirigersi immediatamente verso la macchinetta obliteratrice, per cercare di riparare al problema e risalire sul convoglio. Favaretto gli intima "se sali, ti denuncio": qui scatta il reato contestato, come si legge su La tribuna di Treviso.

Il giudice Riposati condanna Favaretto a 20 giorni di reclusione, più le spese. Inoltre richiede la trasmissione degli atti al pubblico ministero Gulli, per valutare la possibilità di procedere anche per *** d’ufficio. Una faccenda particolare: il pm - come scrive La Tribuna di Treviso - aveva semplicemente chiesto una sentenza di assoluzione con formula dubitativa per la violenza privata e gli stessi giorni per il reato tentato. L'avvocato difensore, Jenny Fioraso, puntava invece all’assoluzione poiché il fatto non sussiste.

Il capotreno condannato ha sporto denuncia contro il nigeriano: sul binario sarebbe stato picchiato e colpito alle gambe. Un processo che ci sarà, ma sicuramente senza Anyanwu Festus Amaechi, che risulta che sia più in Italia.

 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

queste sono le leggi ITALIANE!!  chi le ha fatte? chi le ha applicate? un arrogante vuole girare a sbafo,e viene condannato il capotreno!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963