quelli che vorrebbero vincere le prox elezioni:ecco!!

Gli stipendi dei dipendenti di Camera e Senato aumenteranno a partire dal 1 gennaio 2018 ma non solo, per la metà di essi gli aumenti saranno tali da sforare i tetti in vigore fino al 2017. In totale si spenderanno 175 milioni di euro con un aumento di 4 milioni e mezzo sul 2017. A sottolinearlo è Dirstat, la rappresentanza della dirigenza del pubblico impiego che rimarca come “tutto questo avviene a Camere chiuse”. Aumenti che interesseranno anche i dipendenti della Regione Sicilia ai quali verrà corrisposta a fine gennaio “la retribuzione identica a quella dei dipendenti del Senato della Repubblica, ripristinata sui livelli precedenti”.

In particolare, le retribuzioni del 44% dei 137 funzionari di Camera e Senato, una sessantina, sforeranno il tetto di 240.000 euro arrivando in alcuni casi alla cifra record di 480.000 euro lordi. A scendere la metà dei 249 documentaristi supererà il tetto di 166.000 euro, la metà anche dei 265 segretari parlamentari supererà il tetto di 115.000 euro e il 50% dei 317 assistenti parlamentari (commessi, barbieri, ex addetti alla buvette e al ristorante) supererà il tetto di 99.000 euro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963