"parroco esasperato picchia i bambini del catechismo."

"Se a scuola ce li battono ed in parrocchia anche; se a scuola ce li abusano ed in parrocchia anche; non rimproveriamo più le donne che di far figli sono stanche!"

Dragona, parroco esasperato picchia i bambini del catechismo. Don Angelo rimosso dalla parrocchia

https://www.ilmattino.it/primopiano/vaticano/dragona_prete_picchia_i_bambini_sospeso_18_gennaio_2018-3492138.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

6 ore fa, frattalis ha scritto:

"Se a scuola ce li battono ed in parrocchia anche; se a scuola ce li abusano ed in parrocchia anche; non rimproveriamo più le donne che di far figli sono stanche!"

Dragona, parroco esasperato picchia i bambini del catechismo. Don Angelo rimosso dalla parrocchia

https://www.ilmattino.it/primopiano/vaticano/dragona_prete_picchia_i_bambini_sospeso_18_gennaio_2018-3492138.html

Pensa che ci ho abitato per 30 anni in quel quartiere (ora abito a 5 km in linea d'aria). Ma i preti che ci sono oggi non li conosco. Un tempo c'era un prete in gamba che, a quanto si raccontava, era stato allontanato dalle gerarchie perché troppo benvoluto dalla gente. Del mio catechismo (non lì, ma in un'altra regione d'Italia) ricordo il terrore che mi avevano messo con l'inferno e i demoni. Simili pratiche dovrebbero essere assolutamente vietate ai minori. E ciò che era ancora peggio è che l'indottrinamento proseguiva nell'ora di religione nella scuola pubblica.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io rimasi tanto traumatizzata che stetti con i mal di pancia per una intera settimana per colpa dei diavoli che ti venivano a prendere nel letto di notte e ti portavano all'inferno appena non mangiavi tutto quel formaggino che mi veniva da rimettere, o la maestra si lamentava di te perchè avevi osato parlare un attimo con la compagiuccia di banco, se poi dicevi una bugia era finita, uscivano da sotto il lettino di certo e le buscavi anche se poi svegliavi i genitori nella notte perchè volevi protezione e ti infilavi nel lettone con loro. Una volta a 6 anni me la sono fatta nel lettino la pipì perchè sentii un rumore nellanotte e rimasi paralizzata e mi urinai addosso per la paura, il mattino non solo le buscai dai genitori ma mi dissero che dovevo provare vergogna perchè ero grande.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, frattalis ha scritto:

io rimasi tanto traumatizzata che stetti con i mal di pancia per una intera settimana per colpa dei diavoli che ti venivano a prendere nel letto di notte e ti portavano all'inferno appena non mangiavi tutto quel formaggino che mi veniva da rimettere, o la maestra si lamentava di te perchè avevi osato parlare un attimo con la compagiuccia di banco, se poi dicevi una bugia era finita, uscivano da sotto il lettino di certo e le buscavi anche se poi svegliavi i genitori nella notte perchè volevi protezione e ti infilavi nel lettone con loro. Una volta a 6 anni me la sono fatta nel lettino la pipì perchè sentii un rumore nellanotte e rimasi paralizzata e mi urinai addosso per la paura, il mattino non solo le buscai dai genitori ma mi dissero che dovevo provare vergogna perchè ero grande.

Io non sono stato così sfortunato. Almeno da parte dei genitori non si parlava di diavoli, magari ti parlavano bonariamente del "lupo" per tenerti un po' a freno. Ma il terrore indotto dal catechismo, che poi il prete proseguiva nell'ora di religione (fortunatamente non dalle maestre e maestri che ho avuto), era più che che sufficiente per un bambino di meno di 9 anni. Il catechismo allora si chiamava "dottrina" (da cui deriva "indottrinamento"), e già la parola fa capire di che diavoleria si trattava. Comunque ho smesso presto di credere nelle religioni. E nel mio caso, a differenza dei miei coetanei, non era per menefreghismo, ma per ragionamenti ben ponderati. Ci sono arrivato da sono a capire che le cosiddette sacre scritture erano scritte a uso e consumo dei potenti dell'epoca e delle epoche successive. Eppure non sono ateo e non escludo affatto la possibilità che un Dio esista. E se esiste, certamente non ha la necessità di far scrivere un libro fuorviante (tanto è vero che su questi libri sono basate moltissime religioni diverse). Credo solo in ciò che vedo e in ciò che è ragionevole credere.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Il cervello di un bambino non è completo e va Rispettato,  quello che credi avergli insegnato non di rado lui ne riceve un messaggio completamente diverso, inverso e disastroso per una crescita sana della sua affettività che si basa anche e soprattutto sulla scoperta del proprio corpo, se lo affidi in quegli anni a chi è omofobo e sessuofobo, per le sue problematiche, cosa ne speri venga fuori? Da grande fa le sue scelte, ovvero quando ha completato lo sviluppo e la crescita del suo cervello che avviene attorno ai 20 anni.

 

Modificato da frattalis
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se i genitori invece di considerarli tutti come degli intoccabili perchè altrimenti ci si mette contro l'altissimo, imparassero a rispondere pere le rime in primo con quei fetenti che abusano dei bambini, sia per *** checon le mani, mia figlia andava ad una scula privata poichè non potevamo altro per via degli orari, c'erano le suore ed una in particolare tendeva a muovere le mani con quei alunni "distratti", lo fece anche con mia figlia, ma lo fece solo una volta però..... 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un esempio veramente pessimo questo parroco. Poi sinceramente credo che il catechismo lo dovrebbero fare persone diverse dal parroco perchè non mi pare che in seminario facciano corsi di pedagogia e psicologia infantile. Ci vuole un certo metodo per tenere a bada i bambini o ragazzini e non sicuramente gli schiaffi. Dunque proprio da tenere lontano dai bambini questi preti, anzi forse dalla chiesa in generale, visto i danni che ha fatto in molti anni. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora