Archiviamo definitivamente le regionali…

Ora abbiamo sentito anche i commenti di chi ha partecipato ed allora provo a farne una sintesi che credo sia la fedele fotografia :,
1) I sovranisti hanno straperso. Sia quelli di destra (la Lega di Salvini) sia quelli che volevano sembrare di sinistra (i Cinque Stelle).
2)  Conte funziona per la bolla dei social, ma nelle urne il suo effetto sulle amministrative è stato più negativo che neutro, come si vede da Milano fino al più piccolo dei comuni. Per i Cinque Stelle una sconfitta letale: non arriveranno al 2023.
3) Salvini ha compiuto un errore incredibile nell’inseguire la Meloni anziché seguire Draghi. Mario Draghi sta cambiando anche la politica, Salvini sembra non averlo capito. 
4) I cittadini che hanno conosciuto le amministrazioni dei Cinque Stelle scappano a gambe levate: si vedano gli esempi di Torino e Roma. Se li conosci, non li voti più. 
5)  Il Pd liberato dall’abbraccio dei Cinque Stelle vince. Altro che Conte o morte. Se il Pd è riformista se la gioca, se il Pd insegue i populisti perde. La crisi di gennaio, per cui Renzi è considerato dai piddini alla D'Alema un arrogante maledetto, ha salvato l’Italia ma ha salvato anche il Pd.
6) L’area riformista (dai moderati che non vogliono Salvini e Meloni, fino ai democratici che non vogliono morire grillini) è FORTISSIMA. 
7) Italia Viva, per tutti inesistente, ha preso più consiglieri comunali dei glillini.

Prosit 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963