E’ necessaria la severità pedagogica per affermare la verità …!!

 Ed invece nessuno la dice a Greta ed ai suoi ragazzi bravi . Che sono indotti a pensare un falso: che fermare le emissioni di CO2 , faccia sparire questo gas serra dall'atmosfera. E che, cosi', cambi il clima. Toccherebbe agli adulti, in primis ai politici di governo, dire ai ragazzi la verita'. Ma, per paternalismo e demagogia, nessuno lo fa. Eppure la verita', come sempre e’ una e solo una . Ed e’ quella che esce dalla voce degli scienziati del Mit di Boston , della Visconsin University , dell’Idaho University e dalle più prestigiose Università mondiali . Bisogna smetterla con gli sciamani e di chi si professa “scienziato “ come fa il Cazzaro di Napoli , Prof in aspettativa alla Barber Shop University di Mergellina ed il cui rettorato e’ affidato a Gege’ O’ Scarrafone.  Cosa dicono gli scienziati veri ?? Dicono che le emissioni  che vogliamo ridurre e regolare non toccano minimamente lo stock di CO2 in eccesso che abbiamo gia' immesso sinora. Quello resta intonso e lo farà per quasi un secolo e  nella sua maggior parte. Se ha contribuito ad aumentare le temperature, tale aumento restera'. Almeno per tutto il tempo che rimarra' finche' ( ma occorrono decenni, altro che 8 anni come afferma Greta , i ragazzi bravi e l’idio ta partenopeo  “ so tutto io “ Fosforuccio ). Non sara' la natura ad eliminare assorbendola parte della CO2 oggi in aria. Verso la CO2 esistente, dunque, la risposta non sono le nuove emissioni da evitare, ma altri accorgimenti. Due soprattutto: la cattura e il sequestro in aria di questo gas. Per stoccarlo ( negli stessi giacimenti da dove abbiamo estratto il gas naturale). E' sicuro? La risposta univoca dei massimi scienziati mondiali e’ :” Certamente” !!!  In quei luoghi l'analogo del gas serra ( quello, appunto, detto naturale ) e' stato li' milioni di anni. Il problema e' studiare e costruire la tecnologia e i processi chimici per catturare la CO2 gia' in atmosfera. Gli Usa e altri promuovono queste tecnologie. Non c'e' niente di impossibile. E, molto presto, ci saranno. L'altra strada, così ci dicono sempre gli scienziati ,  per trattare la quantita' di CO2 gia' in aria, e' quella di adattarsi all'effetto serra che essa ha gia' determinato. Adattarsi e' quello che l'uomo ha sempre fatto verso i cambi climatici: usare  le conoscenze e l'intelligenza per eliminare le conseguenze negative del riscaldamento. E per la nuova CO2, invece? Ai ragazzi come Greta il mancato premio Nobel Fosforuccio O’Cazzaro ed altri cattivi maestri fanno credere che si possa ( e in solo 8 anni) eliminare, di botto, tutta la nuova immissione di CO2.  E come farebbero ??  Fermando del tutto "l'industria dei fossili". AhHahahaha , scusate mi riprendo : Questa Illusione apocalittica e’ impossibile da realizzare. Non c'e' solo l'energia prodotta ancora ( 70%) dai fossili.  Questo 70% puoi ridurlo. Non puoi in 8 anni eliminarlo. Di piu'. Tutta la nostra civilta', la quasi totalita' di prodotti e servizi di cui ci avvaliamo, dipendono dall'uso degli idrocarburi ( gas, prodotti farmaceutici , petrolio e detivati e composti del carbonio in essi contenuti). Non sara' in 8 anni ( e nemmeno in 50) che di tutto questo potremmo fare a meno. Pena uno spaventoso regresso. Pena tornare al medioevo , tornare al baratto , tornare ai sesterzi , tornare ad un cuore e una capanna , ai cavalli al posto delle vetture. Quello che  "umanamente" possiamo fare e' limitare, gradualmente, le quantita' nuove di CO2 che immettiamo con le nostre attivita'. Ma, anche qui, dicendo la verita' e non le menzogne e le panzane così come fa , su questo forum , il Cazzaro di Napoli , la cui aspirazione e’ quella di prendere qualche like dalla Sanchina tuttascema. Va fatto con gradualita' e intelligenza!! E questo e’ il parere , unanime degli scienziati mondiali. Ed io mi fido di loro così come mi sono fidato degli scienziati mondiali sul  Covid che prenderebbero il  Cazzaro di Napoli  a secchiate di sterco se solo lèggessero quel che scrive e soprattutto l’enfasi da grande esperto con cui lo fa .  E, comunque, in tal modo attenuiamo la quantita' "futura" di CO2. Il vero problema, invece, sarebbe fare in modo che la limitazione delle emissioni di CO2 non comprometta la ricchezza energetica ( abbondanza e sicurezza della dispinibilita' di energia) che permette lo sviluppo e la crescita economica e sociale.

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

mi sono bastate le prime righe per capire che la stu.pida gallina pisana, più passa il tempo più ebete diventa.

Forse è il caso che la sempre più stu.pida gallina pisana torni a cercare i post del sig fosforo quando parlava di CO2 e vedrà che il sig fosforo parlava con cognizione di causa senza essere uno scienziato uscito dalle più prestigiose università mondiali come Mit di Boston, della Visconsin University, dell'Idaho University .

A proposito, stu.pida gallina pisana, lei in che università ha studiato per ottenere la monolaurea che non c'è, e in che è monolaureata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che oggi sei stata fatta oggetto di un avverbio ( palesemente), legato all’ennesimo idio ta che hai ricevuto da parte del forumista Lupo Grigio al quale stai dimostrando di essere solo e soltanto un discreto incassatore , ne voglio approfittare pure io e definirti palesemente idio ta . Vedi Sanchina , non ho affatto bisogno di andare a cercare i post del Cazzaro di Napoli in cui parlava di CO2 ( potresti farlo  te visto che magari non conosci nemmeno l’etimologia di un idrocarburo ). Perché , sempre “ palesemente “ , tutti conoscono la posizione del Cazzaro napoletano sui problemi riguardanti il clima e/o ad essi collegati come il CO2. Sarei tentato di affermare che con molta probabilità ne sia consapevole pure il tuo fratellino disturbato , mentre , con diverse medaglie da gen io conquistate grazie a te , di aggira tra un podio e l’altro in attesa di una nuova premiazione. Come e’ tuo costume , ti guardi bene ad entrare nella discussione di cui non te ne importa niente vista la tua condizione , peraltro da te spiegateci bene , di semianalfabeta in possesso solo della V elementare . A te , interessa la polemica e solo quella . Se poi puoi farla con me o con Lupo Grigio , per te , da palesemente idio ta , e’ ancora più funzionale per tentare di scacciare i fantasmi che affollano la tua miserabile esistenza . Purtroppo , tuttocio’ , cozza con la logica di frequentare un forum in maniera corretta . Ma non e’ giustificabile . Così come non erano giustificati i 30/35.000 post su 4 forum diversi di Virgilio e frequentati con altrettanti nickname perche’ nessuno potesse vedere il tuo livello altissimo di disagio e la mancanza di una sufficiente qualità della vita sociale e di relazione , così come quella , probabilmente , di natura affettiva . Mi sono chiesto tante volte quale dovrebbe essere , nei tuoi confronti , il modo meno indolore , sempre per te , di relazionarsi sul forum . In questi casi , la medicina giusta sarebbe quella della comprensione verso di te , scusarti in caso di eccessive estensioni verbali . Insomma , rispettare il tuo disagio e le relative patologie , probabilmente , visto quella del fratellino , comuni nella tua famiglia e quindi da imputare , essenzialmente , ad una ereditarietà del contesto familiare ed ampliate ad una fanciullezza vissuta male , da soli e con lunghi silenzi  attorno a te . Ma se questa e’ , o dovrebbe essere , la panacea giusta per circa il 90% dei casi similari al tuo , concordo nel giudizio di Lupo Grigio e da me messo in pratica da “Illo tempore”. Te godi , provi piacere , e quindi alzi la qualità della tua esistenza , solo se sei offesa . Perché sentirsi offesa , per te , e’ sinonimo di attenzione , significa accorgersi che qualcuno rimane in contatto con te . Non ti importa il motivo . Ti importa il risultato e raggiungere lo scolo che ti sei prefisso . Sei come quelle squadre di calcio che vincono la partita pur giocando male , che non lo avrebbero meritato , ma ne godono più del dovuto , più del lecito . Ed allora ho deciso , “palesemente “, di adeguarmi e di venire incontro alla tua esigenza di venire insultata . Lo faccio per te ed anche per coloro che ti stanno vicino . Frisone e Piemontesi compreso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Coccode' coccode' anche oggi ho fatto l'ovetto più bello che c'è

 

https://youtu.be/xJFQBhlMVI0

 

So che le piace guardarsi allo specchio quando fa l'ovetto

 

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963