bar/zelletta, il viandante, il peccato, la assoluzione

Paesino della campagna veneta, sperso tra il fiume Piave e le vigne da vino. Metà mattinata, un viandante bussa all'abitazione del parroco, apre la perpetua, il viandante chiede un colloquio con il confessore di anime. La perpetua, zoccoli grossi, grembiule umido di acqua e sapone risponde. Sto facendo il bucato, torni ad ora di pranzo ed il parroco (confessore di anime, la riceve). - il parroco alla mattina si reca casa per casa a benedire e consolare le casalinghe sole - Il viandante si incammina verso il paese a guardare le vetrine del borgo e torna a mezzo giorno e mezzo. Apre il parroco, lo invita ad entrare ed a sedere a tavola. Invita la perpetua ad aggiungere un posto a tavola ed offre il pranzo. Con la pancia piena, dice il parroco, ci si confessa meglio. A fine pasto i due vanno nello studio del parroco ed il viandante può finalmente aprire la propria coscienza al perdono celeste. Padre, dice, ho peccato, gravemente peccato, ho tradito mia moglie. Il parroco si alza in piedi, quasi urla, ma si trattiene. Confessa figliolo, puntandogli il dito contro. Sei andato con la biondina sopra il bar … NO risponde il peccatore. Allora ci hai provato con la moretta sopra le poste … NO risponde il misero. Ho capito, conclude il confessore, hai peccato con la rossa in fondo alla via, la conoscono tutti … NO risponde il viandante sereno e ristorato dalla assoluzione … non sono di questo paese e la ringrazio per gli indirizzi che LEI mi ha fornito … andando tutte le mattine di casa in casa a benedirle – buon pomeriggio, si tratta solamente di una bar/zelletta che gira nelle campagne venete, comprese tra il fiume Piave e le vigne da vino.  

       

          

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963