Bilancio tra auto termiche ed auto elettriche

Bilancio tra auto termiche ed auto elettriche – immaginiamo una bilancia a due piatti – sul primo piatto poniamo una auto tradizionale alimentata a benzina / gpl. Anzitutto il gpl è un combustibile a costo zero in quanto comunque viene fuori dalla distillazione del petrolio. Vediamo. Costi di produzione, manutenzione, combustibile e suo approvvigionamento e distribuzione, ed infine smaltimento a fine vita del mezzo ed eventuale riutilizzo di alcune sue parti – Sul secondo piatto una vettura elettrica. Costi di produzione della vettura, del pacco batterie, dei gruppi regolatori, delle centraline di ricarica, dello smaltimento e riutilizzo a fine vita. Vi è da dire che produrre serbatoi per benzina e gpl ha costi bassi, a fine vita basta fonderli e ristamparli. Produrre batterie e riciclarle ha costi MOLTO elevati e le materie utilizzate provengono da monopoli assai poco rispettosi dell’ambiente e della vita delle persone – in conclusione far “correre” una vettura elettrica inquina e costa poco (però) … produrla e smaltirla a fine vita costa molto ma molto di più – conclusione – il discorso auto elettriche viene portato avanti solo e solamente poiché certi gruppi di monopolio cercano di fare i propri interessi ai danni degli altri – cordiali saluti da d/b – martedi ventuno settembre duemila ventuno –  

     

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

qualcuno di importante ci mangia sopra alla finta tecnologia delle finte batterie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spero in un futuro davvero verde!!

Io spero finanche nella Luna!!!!!!!!!!! 

Ci sono altri modi in effetti per immagazzinare energia elettrica per auto,

ed una è quella di conservarla con le cariche elettriche tramite la macchina di Van de Graaff.

Magari in futuro sulla Luna, dove c'è vuoto spinto e assenza di umidità, si potranno

costruire accumulatori di 'fulmini'!...con ricarica in 5 secondi per modo di dire.

Il petrolio ha le ore contate, come anche i signori della guerra che ce lo vendono.   

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963