Megan, no vax pentita, posta 3 appelli pro vaccino e muore

Megan Alexandra Blankenbiller aveva 33 anni, si è ammalata di Covid perchè ha rimandato per 2 volte l'appuntamento con il vaccino non essendo convinta, poco prima di morire ha fatto 3 video appelli ai suoi follower pro vaccino. Nei video ha detto che aveva avuto paura ad andare a vaccinarsi, ma in ospedale ha avuto più paura nel sentire i “gemiti e le urla delle persone che soffrono" e vedere dai vetri il dolore di coloro che avevano perso i loro cari.

Nel suo ultimo video ha detto che parlava con molta fatica  ma ha voluto ancora una volta dire che: "Penso sia stato un errore. Non avrei dovuto aspettare. Se sei convinto anche solo al 70% di volere il vaccino, vai a fartelo. Non aspettare. Vai a vaccinarti perché in questo modo, se anche prenderai il virus, allora non finirai in ospedale come me, ok?".

Troppo tardi, purtroppo, pochi giorni dopo è morta, si moltiplicano gli appelli di no vax pentiti che dall'ospedale o una volta fuori testimoniano quanto si stia male con il Covid e il terrore di morire che hanno provato per i polmoni compromessi e chi ne esce vivo ha davanti a se una lunga riabilitazione da fare ma alcuni anche danni permanenti

megan.JPG
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963